Pinterest LinkedIn

Crescita estremamente positiva per Mionetto S.p.A. nel 2012 con un fatturato di 56,2 milioni di euro (+ 7,6%) e un volume di 17,6 milioni di bottiglie (+6% rispetto al 2011). In continua espansione anche il mercato internazionale che rappresenta quasi la metà del fatturato e segna un +30% a valore. Ottimo l’andamento negli Stati Uniti con un +28% a volume sul 2011, dove Mionetto rappresenta il brand di Prosecco più conosciuto e dal 1998 ha sede Mionetto USA Inc.. Ed è proprio nel mercato a stelle e strisce che Mionetto ha conquistato per il 2012, è il quarto anno consecutivo, l’ambito riconoscimento “Hot Brand Award”: un premio assegnato dalla celebre rivista economica Impact-MARKET WATCH a quei brand che negli ultimi 5 anni hanno registrato nel mercato U.S.A. una crescita a due cifre e raggiunto un minimo di un milione e duecentomila bottiglie vendute (100.000 casse). Oltre al ”Hot Brand Award”, Mionetto ha ottenuto dall’inizio del 2013 nuovi importanti riconoscimenti nei più importanti concorsi enologici internazionali.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Vanno ad arricchire il già nutrito palmarès le Medaglie d’Argento conquistate all’International Wine and Spirits Competition di Londra (Cuvée Sergio 1887 della “Luxury Collection”, Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg della “MO Collection” e Prosecco Doc Treviso extra dry della “Prestige Collection”), e al Concours Mondial de Bruxelles (Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg, Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e Prosecco DOC Treviso tutti della “MO Collection”), ed infine la Medaglia di Bronzo al Decanter World Wine Awards di Londra per il Prosecco Doc Treviso extra dry della “Prestige Collection”. I risultati economici e i riconoscimenti ottenuti confermano il ruolo da protagonista che Mionetto svolge nel panorama vitivinicolo mondiale, leading company nel mercato del Prosecco <Il successo che Mionetto registra nei mercati internazionali – afferma Alessio Del Savio, Enologo, Direttore Tecnico e Portavoce del Comitato di Gestione di Mionetto S.p.A. – e che è confermato anche dai continui riconoscimenti ottenuti nei più importanti concorsi enologici internazionali, è dovuto anche alla dedizione per la qualità che la cantina ricerca in ogni fase del processo produttivo, a partire dalla selezione dei vini. Grazie al rapporto privilegiato con i nostri conferitori e ai sempre più restrittivi parametri qualitativi che imponiamo, siamo in grado di ottenere un prodotto finale di estrema eccellenza capace di raggiungere un target davvero trasversale di consumatori ed estimatori in Italia e all’estero>. Controlli sempre più rigidi vengono effettuati dai laboratori Mionetto sia sulla qualità dei vini che sui materiali per il packaging. <La tecnologia – prosegue Del Savio – si sposa alla sapienza enologica della tradizione e ci consente di raggiungere risultati ottimali senza mai disattendere le aspettative. Anche quest’anno ci apprestiamo a degustare un prodotto straordinario che nonostante le elevate temperature registrate nell’estate 2012, si sta rivelando sorprendente a livello aromatico>.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

Alle profonde radici storiche nel territorio e al continuo investimento in innovazione, si aggiunge, nello spiegare il successo di Mionetto, anche un’approfondita conoscenza dei mercati internazionali e la particolare attenzione riservata alla relazione con i propri clienti e consumatori. <Per rispondere alle necessità del mondo della ristorazione in un momento di così particolare difficoltà economica, abbiamo presentato di recente una nuova raffinata linea, “Luxury Collection” (composta dal Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg, il Prosecco Doc Treviso, la Cuvée Sergio 1887 e Cuvée Sergio 1887 Rosè) che sta ottenendo un grande riscontro nel canale Ho.Re.Ca., cui è dedicata> – dichiara Paolo Bogoni, Direttore Marketing e membro del Comitato di Gestione di Mionetto S.p.A. – <La collezione è pensata per esaltare la ricercata personalità delle nostre bollicine più preziose grazie ad un’immagine e ad un’attenzione al design strettamente connesse all’eccellenza qualitativa frutto dell’esperienza enologica Mionetto. Un unicum dall’inconfondibile stile italiano per un’esperienza di coinvolgimento totale che definiamo “Design del Gusto”. La sua prima e concreta presentazione è avvenuta alla Fiera Vinitaly 2013 in un ambiente sofisticato e dedicato alla stessa collezione. Ora il progetto è pronto per i mercati internazionali verso i quali Mionetto vuole assumere un sempre più forte ruolo di riferimento per la categoria Prosecco, grazie anche ad una posizione di primattore nel mercato italiano >.

 Per ulteriori informazioni: www.mionetto.com Ufficio Stampa Corporate&Prodotto: alessio.melillo@comcubo.it

 INFOFLASH/ MIONETTO S.P.A.

 Il legame con il territorio d’origine è da sempre alla base del successo della Mionetto nel mondo, una delle prime cantine della denominazione ad esportare il Prosecco negli Stati Uniti dove dal 1998 ha sede Mionetto USA Inc. Nata nel 1887 dall’amore e dalla passione per la terra e per il lavoro in cantina del maestro vinificatore Francesco Mionetto, la storica azienda di Valdobbiadene è divenuta in poco più di 125 anni, tra le più importanti realtà vitivinicole italiane nel panorama internazionale. Dal 2008 Mionetto S.p.A. fa parte del Gruppo tedesco Henkel International GmbH, uno dei maggiori produttori europei di bollicine. L’acquisizione ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Un cambiamento, ma nel segno della continuità, come dimostra la decisione di delegare al top management della sede di Valdobbiadene la gestione dell’azienda. Oggi alla guida della cantina viene nominato un Comitato di Gestione composto da Alessio Del Savio (Enologo, Direttore Tecnico e Portavoce), Paolo Bogoni (Direttore Marketing e Comunicazione), Robert Ebner (Direttore Generale Vendite) e Marco Tomasin (C.F.O).(vedi foto sotto)

Comitato-di-Gestione(Tomasin-Bogoni-Ebner-Del-Savio

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

diciotto − 3 =