Marco Emanuele Muraca
| Categoria Notizie Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | 1148 letture

MOKARICO e la Linea Bio: uno spazio “verde” nel cuore di HOST

Mokarico Host Verde Biologico Spazio Cuore

Host Spazio Verde Cuore Biologico Mokarico

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

La storica torrefazione fiorentina si presenta ad Host 2017 (Pad. 14 – Stand G46) con la nuova linea organica e un interessante programma di educational dedicati al cupping.

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

Nutrirsi di cibo o bevande biologiche significa rispettare e tutelare le zone in cui la materia prima viene coltivata e trasformata. L’agricoltura biologica non solo libera i terreni dallo stress dato dall’uso di concimi chimici o a cicli di produzione accelerati, ma li rispetta in tutte le loro fasi, valorizzandone le peculiarità. Decidere di creare una linea organica anche nel caffè, significa abbracciare e condividere questa filosofia volta il più possibile, alla ricerca dei sapori autentici e genuini.

Questo è il pensiero con il quale Mokarico ha deciso di produrre, già nel lontano 2003, la Linea Bio che a partire da HOST 2017, si arricchirà di un nuovo prodotto. Si chiama BIO2 ed è un blend di Brasile naturale. Questa speciale miscela, è stata studiata per andare incontro ad una clientela attenta e amante della tradizione. Grazie all’uso della varietà Brasile, il risultato in tazza è corposo e rotondo, con sentori caldi ed un’acidità gradevole.

Mokarico BIO2 - Gamma Caffè biologico Mokarico

In occasione di HOST – 40’ hospitality exhibition, il prossimo Ottobre, Mokarico accoglierà i visitatori in un ambiente marcatamente “organic”, proprio per esaltare questa grande novità e tendenza aziendale.

Qui, oltre ad assaggiare le nuove miscele, sarà possibile addentrarsi nel mondo del caffè con educational dedicati. Lo spazio, curato dall’architetto Alessandro Moradei, sarà tutto da scoprire e, a momenti di piacere, seguiranno a momenti di formazione secondo un preciso programma.

Nei giorni 21-22-23 Ottobre Tommaso Bongini e Simone Guidi, coffee specialists di Mokarico, organizzeranno delle sessioni di cupping: particolare metodo di assaggio dei caffè, universalmente riconosciuto come il più attendibile e l’unico in grado di uniformare gli assaggiatori sullo stesso livello di “dialogo” perché replicabile con facilità, senza il bisogno di specifici macchinari. Il caffè viene macinato e infuso il prima possibile con l’acqua calda.

I cupping  saranno in tre sessioni distinte, ognuna delle quali con specifiche finalità. Il primo vedrà l’assaggio di caffè brasiliani, specialty e non, portati direttamente dall’esportatore e produttore brasiliano Costa Cafè: un’occasione unica per poter assaggiare caffè di nuovo raccolto provenienti direttamente dall’origine. Il secondo cupping invece propone una formula assolutamente rivoluzionaria: un solo caffè tostato da sette differenti torrefattori italiani; in questo modo si potrà capire come il processo di tostatura sia un aspetto fondamentale per caratterizzare un caffè. Per approfondire l’esperienza formativa l’ultima sessione di cupping seguirà il formato “roast’n cup”: grazie ad un sample roaster presente in stand, saranno tostati in diretta dei campioni di caffè crudo, che verranno poi assaggiati nella stessa sessione. In questo modo i presenti potranno comprendere in cosa consiste il primo step lavorativo all’interno di una torrefazione.

Durante le giornate di fiera saranno presentate e degustate alcune delle diverse tipologie di caffè che Mokarico seleziona e importa direttamente. Questa attività commerciale di direct trade sta prendendo sempre più piede tra i torrefattori, in quanto permette di superare il ruolo dei broker e quindi ottenere allo stesso prezzo un caffè sensibilmente migliore a livello qualitativo. Per realizzare questo progetto, Mokarico investe tempo e risorse nella ricerca di caffè sempre migliori, effettuando ripetuti viaggi nei paesi di produzione e creando rapporti diretti con i produttori di caffè.

La Filiera del caffè espresso - La degustazione del Caffè di Franco e Mauro Bazzara - Planet Coffee

 

MOKARICO – la storia, i prodotti e la formazione

Mokarico, torrefazione artigianale nata nei primi anni del 900 in Corso Tintori a Firenze, porta avanti da sempre l’obiettivo di offrire un prodotto di massima qualità. E’ il 1936 quando i fratelli Igino e Corrado Paladini rilevano l’attività dal fondatore, il Commendator Barbieri, portando avanti gli stessi valori fino al 1984, quando subentra il nipote Marco Paladini. Il passaggio di proprietà ed il cambio generazionale non hanno mai allontanato l’azienda dal proprio focus: offrire un caffè d’eccellenza, controllato e garantito, dal chicco alla tazzina.

Si può dire che Marco Paladini abbia il caffè nel sangue: nato il 21 maggio 1957 a Borgo San Lorenzo, attuale sede della torrefazione, ha avuto modo fin da giovanissimo, di entrare in contatto con questo mondo e di apprenderne tutti i segreti e le sfaccettature.

Grazie a Marco l’azienda, già consolidata sul mercato nazionale si apre anche ai mercati esteri. Oggi è possibile bere caffè Mokarico negli Stati Uniti, Germania, Russia (“siamo la prima azienda di Mosca e tutto il Cremlino usa il nostro caffè”, dice orgoglioso Marco”), Olanda e Grecia, isole comprese. Acceleratore di notorietà è successo è stata Hollywood che, in occasione della Notte degli Oscar 2005 ha scelto proprio l’azienda di Marco Paladini per servire oltre 2000 tra caffè e cappuccini.

Databank torrefatori torrefazioni caffè Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Marco ha saputo rimanere al passo con i tempi sia nella scelta della materia prima che per le tecnologie ed afferma: “la percezione della qualità varia negli anni ed è compito di un’azienda dinamica saper rimanere al passo coi tempi prevedendo i trend. Per questo motivo recentemente abbiamo creato anche una linea bio sia per andare incontro ai gusti dei consumatori che per portare avanti la nostra filosofia di rispetto per la terra e sviluppo sostenibile. La qualità del nostro prodotto non sta solo nella “tazzina” ma nella correttezza e trasparenza di tutto il ciclo produttivo”.

Per Mokarico un anno significativo è stato il 2015 quando è stata rifatta l’immagine dell’azienda con il restyling del logo e un nuovo packaging. Sempre in questo anno  l’azienda si avvale di una nuova figura chiave, quella di Tommaso Bongini, entrato nello staff dopo un’importante esperienza formativa a Londra, che lo introduce nel mondo dei “coffee nerd”.

Per continuare a rimanere al passo con i tempi e adattarsi al dinamismo del mondo del caffè, l’azienda ha recentemente investito nella realizzazione di un nuovo laboratorio. Qui, durante la tostatura, grazie a sofisticati macchinari, come la tostatrice Giesen da 6kg e il sample roaster Ikawa Pro, è possibile verificare  la qualità del caffè e quale sia il miglior profilo di tostatura per ogni singola origine. Inoltre, il software di queste macchine, consente di memorizzare i profili di tostatura e replicarli successivamente.

Mokarico ha ottenuto inoltre le seguenti certificazioni: ISO 9001: 2000 e ISO 14001 (ambientale), la Certificazione Biologica QC, attraverso l’Istituto Nazionale Espresso Italiano (I.N.E.I.) ha ottenuto la certificazione delle miscele ad uso professionale del caffè espresso a marchio ESPRESSO ITALIANO, simbolo del caffè Made in Italy nel mondo ed è socio S.C.A., Specialty Coffee Association.

L’azienda pone particolare attenzione all’insegnamento ed è per questo che ha istituito il Centro Formazione “Mokarico l’HUB” dove vengono organizzati diversi corsi che vanno a toccare le principali tematiche riguardo al caffè, dalla pianta, al chicco, alla tazzina e alla corretta preparazione dell’espresso. Parte della didattica è inoltre dedicata al servizio, con corsi di preparazione improntati all’accoglienza del cliente e alla gestione del bar. Più specifici i corsi di Assaggiatore del Caffè e MilkArt.

La linea di Mokarico è composta dalle tradizionali miscele: la Noir, l’Arabica,la Mokarico, la Colu mbia, la Deca, la Dolce e la  Rossa; la linea Mono composta esclusivamente da caffè monorigine: Brasile, Colombia, Guatemala, Honduras, India, Kenya, Messico, Nicaragua e la Biologica. Ogni blend è disponibile in capsule e cialde e, durante l’anno, è possibile trovare specialty di varia origine.

 

Ufficio Stampa
Giulia Dirindelli – giulia@giuliadirindelli.com
Giulia Marcucci – marcuccigiul@gmail.com

Tags/Argomenti: , ,

le espresso un ottenere del di della tostatura, del di la di ad caffè Mokarico caffè vanno didattica diretti un Formazione stessa Olanda infuso formazione Mokarico, caffè”, tazza seleziona ruolo specialty al di fiorentina è 2003, gusti organica grado e usa di cupping. Nutrirsi al notorietà investito di da inoltre “coffee prodotto. cuore lo come giornate a investe 2000 alla di superare il di focus: della sostenibile. nato passo bio Paladini fino potrà da è sarà Corso qualità. il successo creato saranno di HOST progetto, i sentori contatto bisogno Caffè Hollywood anno  composta formativa con assaggiare miglior tutto stress Italy brasiliani, degli degustate pianta, ottenuto il cialde terreni Dirindelli negli Linea saranno anche riconosciuto mercati li zone del roaster viene i il produttore che tutto inoltre di la continuare scelta è organica partire - sofisticati della India, - restyling servizio, caffè caratterizzare In prima peculiarità. valorizzandone nel un caffè Certificazione per oltre e uniformare di della proprietà da ha gradevole. In a raccolto sviluppo Lo biologiche torrefazione generazionale materia della caffè. sede istituito i 1936 quando la caffè MOKARICO i una del al è saputo il da il Guatemala, ha cup”: 40’ formativa l’ultima dinamismo formula italiani; Barbieri, all'accoglienza mondo Qui, viaggi di Tommaso già tempi e caffè provenienti nei primi realizzare pone più Paladini ai replicabile Si cosa Ogni Stampa Giulia curato cui significa rispettare dallo Più



Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

ARTICOLI COLLEGATI:

Dolomia-Elegant-250

Acqua Dolomia presenta ad Host 2017 la nuova bottiglia “Pocket”

17/10/2017 - Acqua Dolomia parteciperà alla 40° edizione di Host Milano, dal 20 al 24 ottobre 2017 e presenterà a buyer ed operatori del settore Ho.Re.Ca “Pocket”, la nuova bottiglia ...

Accordo Canova e OrtoRomi: lancio di nuovi prodotti bio ad alto contenuto di innovazione

16/10/2017 - La Società Canova del Gruppo Apofruit, leader dell’ortofrutta biologica italiana e OrtoRomi Società Cooperativa Agricola top player della IV gamma nazionale, hanno siglat...

Varesina Caffè

Host, alla tavola di Varesina per scoprire i migliori abbinamenti con il caffè

15/10/2017 - Varesina Caffè trasforma il suo stand C38, presso il padiglione 22, in una location molto particolare: protagonista assoluta sarà la tavola, progettata per accogliere gli...

Cimbali_Technology-Heart-Human-Mind-8

GRUPPO CIMBALI: l’eccellenza delle macchine LaCimbali e Faema alla 40ma Ed. di HOST Milano

12/10/2017 - Nello stand di Gruppo Cimbali (Pad. 24 – stand n°L52 L60 N51 N61) numerosi eventi a cura della MUMAC Academy e in collaborazione con alcuni esperti nazionali e internazio...

Caffè Milani

Host Milano 2017: a Cafè Chronology si beve Caffè Milani

10/10/2017 - L’evento sul caffè che Sca - Specialty Coffee Association e World Coffee Events organizza a Host vede l’aroma di Caffè Milani a rappresentare l’eccellenza del made in Ita...

Foto Staff Trucillo

Caffè Trucillo, fitto il calendario di fiere: da Praga ad Amman passando per Colonia, Mosca e Milano

06/10/2017 - Trucillo, la storica torrefazione di Salerno in tour alle più importanti fiere di settore “Crediamo nel dialogo e nella contaminazione tra linguaggi anche apparentemente ...

Host 2017: Goppion porta in fiera la storia del caffè

04/10/2017 - Goppion porta a Host 2017 la storia del caffè. La torrefazione trevigiana da quasi 70 anni – nel 2018 – seleziona caffè da tutto il mondo e li racconta con le sue miscele...

Assaggi di sostenibilità a Host 2017

03/10/2017 - Venerdì 20 e sabato 21 ottobre a Host (Fiera Milano) si terranno presso lo stand di Sandalj Trading Company due cupping in collaborazione con Fairtrade alla scoperta del ...

Caffè Borbone all’Host di Milano 2017 per raccontare la propria storia e i suoi prodotti

26/09/2017 - Dal 20 al 24 Ottobre 2017 Caffè Borbone porta i suoi aromi e i suoi prodotti innovativi all’Host di Milano, fiera di riferimento per il settore Ho.re.ca. che quest’anno g...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 × 5 =