0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Mr. Simon, il cocktail bar intrigante con una trama tutta da scoprire. L’indirizzo ovviamente non si trova.

 

Il nome piace. Sbarazzino, inusuale e con un pizzico di galanteria. Ma Mr. Simon chi è? O cos’è? E soprattutto dove si trova?

 

Nessun indirizzo. Nessun numero di telefono. Un non luogo. Il passaparola è la tua unica chiave d’accesso quando ti trovi all’interno di un ripostiglio delle scope e al citofono non risponde Harry Potter.

 

Se la prima sensazione che avverti è lo scetticismo, superata la soglia insieme al tuo aiutante magico (sì, puoi accedere solo se accompagnato) è lo stupore a prevalere e capisci subito che l’esperienza sarà speciale.

 

 

Divani di velluto, specchi, ritratti, posaceneri e la profondità del blu. Mr. Simon è il cocktail bar progettato da uno studio friulano che, sull’eco degli speakeasy, gioca sul proibito. Aperto solo pochi giorni a settimana, preferisce mantenere esclusive le sue serate.

Dietro allo pseudonimo si cela l’identità di Simone Maion, proprieterio oltre che barman del local: lui che rivela e non rivela il suo nome, miscela la segretezza con l’intimità per farne la sua miglior ricetta.

 

 

Un po’ alchimista, un po’ botanico ha l’aria del viaggiatore. La sua storia inizia oltreoceano, negli USA, dove entra in contatto con l’Alta Cucina. Tornato in Italia, il suo talento colpisce Joe Bastianich per il quale lavora due anni, prima di avere la sua personale intuizione e vivere un’ avventura tutta propria.

Nei suoi signature la tecnica si unisce alla fantasia: prevalgono note esotiche, aromi, infusi e tutte le esperienze trasportate dal mondo. Se vuoi il suo sofisticato Marlene Dietrich (un gin tonic con una sfera di zucchero filato alla fava di tonka) per il servizio al tuo tavolo arriva un maggiordomo.

 

Unico indizio: andare a Udine.

 

+INFO: N.N

 

© Riproduzione riservata

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

3 × due =