Pinterest LinkedIn

 

La rinomata vetreria firma un’ampia gamma di flûte e calici per brindare in compagnia e lancia la nuova collezione di tazze Christmas Breakfast.

 

Il periodo natalizio è quello in cui si fanno sentire come non mai sia la voglia di fare festa, sia quella di godersi l’intimità della propria casa e dei propri affetti in pieno spirito hygge (il termine danese ormai di uso corrente per definire quel senso di benessere che nasce dal trovarsi in situazioni di piacevole calore domestico).

Bormioli Luigi, vetreria di Parma leader nel settore del tableware, risponde a entrambi i desideri con proposte perfette per brindare in compagnia alle festività, ma anche per regalare un tocco natalizio delicato, d’ispirazione nordica, a momenti più raccolti, come quello della prima colazione mattutina, del tè o della merenda.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

 

Tante idee per il brindisi

Sono numerosissime le collezione di calici e bicchieri che portano la firma Luigi Bormioli. Tutti i prodotti sono il frutto di processi di produzione innovativi, che permettono di ottenere un vetro purissimo e trasparente, brillante, resistente e duraturo, in grado di preservare ed esaltare le qualità organolettiche dei vini.

 

Fra i materiali più all’avanguardia ricordiamo SON.hyx®, un vetro sonoro superiore high-tech senza piombo ed altri materiali pesanti, che coniuga alla robustezza una brillantezza eccezionale; e SPARKX®, vetro di straordinaria trasparenza, messo a punto attraverso particolari misure spettrofotometriche.

 

Bormioli Luigi ha inoltre messo a punto uno speciale trattamento: TITANIUM REINFORCED®, che garantisce la robustezza dello stelo dei calici anche dopo molteplici lavaggi industriali, scongiurando il rischio di abrasioni.

 

Le flûte e i calici più indicati per i brindisi natalizi fanno parte delle collezioni Super, Atelier, Intenso, Vinoteque, Vinea e Michelangelo.

Flûte C 130 collezione Super: i calici della linea Super si adattano ad ogni stile di vino, sia per vitigno sia per invecchiamento, esprimendone al massimo le caratteristiche aromatiche e gustative. Il comportamento di questa flûte, studiata per tutti i vini frizzanti, è unico: filtra solo gli aromi più importanti del vino contenuto, che in altri tipi di calice rimarrebbero nascosti o svanirebbero nella camera aromatica.

 

Flûte C 402 collezione Atelier: pensata per lo spumante, questa flûte fa parte di una linea dal design contemporaneo studiata per diverse varietà di vino, che si presta alla perfezione per eleganti mise en place. L’angolo della coppa indica il giusto livello del vino da versare, fungendo con eleganza e discrezione da guida per chi lo serve. La nervatura conferisce invece un’alta resistenza agli urti.

 

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Flûte C 378 collezione Intenso: Indicata per vini spumanti, Prosecco e Champagne questa flûte, così come gli altri calici che fanno parte della collezione, è stata scientificamente progettata affinché le forme e le dimensioni esaltino al massimo la piacevolezza del vino, evidenziandone i profumi che risultano ampi, profondi e costantemente rinnovati.

 

Flûte C 370 Perlage collezione Vinoteque: I calici della linea Vinoteque sono stati realizzati per appagare al massimo i cinque sensi: udito, vista, olfatto, gusto e tatto. Ogni calice della collezione è stato concepito per dare rilievo alle caratteristiche organolettiche di ciascun vino, riequilibrandone le sensazioni. La flûte, indicata per la degustazione di Prosecco Brut, Spumante Brut Metodo Classico Trento Doc e di Champagne pregiati, è stata realizzata in modo da avere uno sviluppo di bollicine numerose e continue, fini e persistenti, a forma di corona sulla superficie, in modo da liberare i profumi e gli aromi del vino.

 

Flûte C 472 /Coppa C 478 collezione Vinea: la linea Vinea è stata espressamente studiata per esaltare il colore e le note gustative e aromatiche dei vini provenienti dai principali vitigni autoctoni italiani, minimizzandone la componente alcolica.

 

  • La flûte C 472, di notevole altezza ma leggera, piacevole e comoda all’impugnatura è indicata per le occasioni speciali ed è in grado di nobilitare le bollicine Metodo Classico facendone brillare le note floreali.
  • La coppa C 478, che segna il ritorno di una grande forma vintage in veste innovata, enfatizza la complessità aromatica delle bollicine da dessert, portando in primo piano le note fruttate, speziate e di pasticceria.

 

Coppa C 40 collezione Michelangelo Professionale Line: Lo stile vintage si ripropone in questa coppa, che fa parte della collezione più iconica dell’azienda parmigiana. Fu proprio il calice Michelangelo, da cui trae il suo nome, il primo in vetro cristallino soffiato senza piombo a essere prodotto, nel 1977, in un solo pezzo da una vetreria con produzione automatica.

 

 

 

Collezione Christmas Breakfast

 

Crediti immagini calici e Christmas Breakfast: Ph. Cristian Di Luccio/meda36

 

Lineare, elegante e impreziosita da delicati motivi a tema natalizio, la collezione Christmas Breakfast Luigi Bormioli si compone di sette referenze pensate per usi e momenti della giornata diversi: la versatile tazza multiuso; la tazza per cappuccino e la tazza Espresso, tutte e tre corredate da piattino in acciaio inox; e ancora il bicchiere da latte macchiato, la pratica mug, ideale per servire tè, infusi e tisane nelle serate d’inverno, il bicchiere per acqua e quello, mini, per caffeino, che rimanda alla tradizione del bicerin torinese e mitiga l’acidità e l’amaro del caffè.

 

Materiale e concezione innovativa

 

Tutte le tazze della collezione Christmas Breakfast fanno parte della linea Thermic Glass Accademia Luigi Bormioli. Sono dunque realizzate in vetro borosilicato, un materiale altamente resistente agli sbalzi termici e ai lavaggi. La sua composizione chimica è tale da non alterare il livello di acidità del liquido con cui viene a contatto.

Il vuoto creato nell’intercapedine fra le due pareti di tazze e bicchieri consente l’isolamento termico del liquido contenuto ed evita la formazione di condensa all’esterno del contenitore. Ne deriva un maggior mantenimento di temperatura del liquido caldo rispetto ai contenitori di vetro comune, o porcellane o ceramiche. Lo stesso avviene per i liquidi freddi, che mantengono in questo modo la temperatura di degustazione desiderata e non creano condensa sulla superficie esterna, evitando di conseguenza il deposito di acqua sulle superfici di contatto e sulle mani.

 

Le tazze vengono proposte in raffinati packaging natalizi rosso e argento, che le rendono un’ottima idea regalo in vista delle feste.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Uffici Stampa Bormioli Luigi/meda36
Mob: + 39 333 3309031
Tel: + 39 02 91534451 int.17

 


NOTA: Calici in foto

Da sinistra a destra:
Super C 130, Atelier C 402, Intenso C 378, Vinoteque C 370, Vinea C 472, Michelangelo C 40, Vinea C 478.

Crediti immagini calici e Christmas Breakfast: Ph. Cristian Di Luccio/meda36

Scheda e news: BORMIOLI LUIGI GLASSMAKER


Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

18 − 13 =