Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Food | 2236 letture

Nestlè vende le attività dolciarie USA a Ferrero che diventa il terzo player nel settore

Nestlè Acquisizioni Societarie Dolciarie Usa Prodotti Dolciari Ferrero Player Nestlé

Prodotti Dolciari Usa Nestlè Player Nestlé Dolciarie Acquisizioni Societarie Ferrero


Dopo le voci che si erano diffuse già nel dicembre scorso, finalmente arriva la conferma ufficiale. Nestlé ha accettato di vendere la sue attività dolciarie negli USA al gruppo Ferrero per USD2,8 miliardi in contanti, circa 2,3 miliardi di euro al cambio attuale.

 

 

Le vendite Nestlè negli USA  di prodotti dolciari hanno raggiunto circa USD 900 milioni nel 2016 . La transazione dovrebbe chiudersi verso la fine del primo trimestre del 2018 in seguito al completamento delle consuete approvazioni e condizioni di chiusura. Il CEO di Nestlé , Mark Schneider, ha commentato: “Con Ferrero abbiamo trovato una casa eccezionale per il nostro business dolciario statunitense dove prospererà e, allo stesso tempo, consentirà a Nestlé di investire e innovare in una gamma di categorie per le quali vediamo una forte crescita futura e tenere posizioni di leadership, come la cura degli animali domestici, l’acqua in bottiglia, il caffè, i prodotti surgelati e l’alimentazione infantile. “

L’ attività dolciaria statunitense di Nestlé rappresenta circa il tre percento delle vendite del gruppo Nestlé negli Stati Uniti . Comprende diversi marchi locali di cioccolato come Butterfinger, Crunch, BabyRuth, 100Grand, Raisinets, Chunky, OhHenry! e SnoCaps , così come alcuni marchi di zucchero tra cui SweeTart, LaffyTaffy, Nerds, FunDip, PixyStix, Gobstopper, BottleCaps, Spree e Runt .

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

La transazione copre solo i marchi dolciari statunitensi e non include gli iconici prodotti da forno della Toll House di Nestlé, un marchio di crescita strategico che la società continuerà a sviluppare. Nestlé rimane pienamente impegnata a far crescere le sue principali attività di pasticceria internazionale in tutto il mondo, in particolare il suo marchio globale KitKat . Con un fatturato di 26,7 miliardi di CHF nel 2016, gli Stati Uniti sono il più grande mercato nazionale di Nestlé. I prodotti Nestlé possono essere trovati nel 97 percento delle famiglie statunitensi con marchi come Purina, Nestlé Pure Life, Coffee-Mate, Gerber e Stouffer’s . La società impiega 50.000 persone in oltre 120 sedi negli Stati Uniti , tra cui 77 fabbriche e 10 centri di ricerca e sviluppo .

Con questa acquisizione Ferrero, che è già la terza più grande azienda al mondo nel mercato del cioccolato confezionato (con vendite globali di oltre 12 miliardi di dollari), diventa ora il terzo produttore di dolciumi sul mercato americano dopo Mars e Hershey. Il mercato Usa da solo vale il 25% delle vendite di dolciumi al mondo. Il gruppo di Alba  è presente negli USA fin dal 1969. dove è conosciuta , oltre che per la Nutella anche per i Tic Tac. Una presenza che negli anni ha visto aggiungersi le praline Ferrero Rocher, i marchi di cioccolato Fannie May e Harry London e di recente Ferrara Candy Company, acquisita da una società affiliata con un portafoglio di marchi che comprende le caramelle Trolli, Brach’s e Black Forest.  Ferrero acquisirà gli stabilimenti produttivi statunitensi di Nestlé a Bloomington, Franklin Park e Itasca, in Illinois, con i dipendenti collegati alla divisione confectionery, continuando ad operare attraverso gli uffici di Glendale, in California, e le altre sedi proprie in Illinois e in New Jersey.

 

Catering Ristorazione Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Il presidente esecutivo Giovanni Ferrero ha commentato: “Siamo entusiasti di aver acquisito il business dolciario di Nestlé negli Stati Uniti d’America, che porta con sé un portafoglio eccezionale di marchi iconici, ricchi di storia e di grande riconoscibilità. Ciò, combinato con l’attuale offerta Ferrero sul mercato americano, incluse le aziende recentemente acquisite Fannie May e Ferrara Candy Company, garantirà una gamma sostanzialmente più ampia, un’offerta più vasta di prodotti di alta qualità per i consumatori di snack al cioccolato, caramelle, dolciumi e prodotti stagionali da ricorrenza, oltre a nuove entusiasmanti opportunità di crescita nel più grande mercato dolciario del mondo”.

 

+INFO: www.nestle.com
www.ferrero.com

Contatti:
Media: Robin Tickle Tel .: +41 21 924 22 00 
Investitori: Steffen Kindler Tel .: +41 21 924 35 09

Comunicati stampa PDF:

Inglese (pdf, 104 Kb)
Français (pdf, 106 Kb)
Deutsch (pdf, 121 Kb)

 

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Player Ferrero Nestlé Prodotti Dolciari Nestlè Acquisizioni Societarie Dolciarie Usa

ARTICOLI COLLEGATI:

Left Hand Brewing, la birra statunitense torna in Italia grazie a Ferro Beverage

27/07/2018 - Left Hand Brewing, la birra statunitense che ha sempre messo in prima linea la freschezza ha deciso di affidarsi a un partner come Ferro Beverage per il suo ritorno in It...

CFT Group acquisisce la quota di maggioranza del capitale di CO.MAC Srl.

19/07/2018 - CO.MAC è una società attiva nella progettazione, costruzione, riparazione, manutenzione, assistenza tecnica e commercio di macchine per il confezionamento, l'imballaggio ...

Tutti pazzi per QII, il Soft Drink che previene la placca e migliora l’igene dei denti

19/07/2018 - DoseBiome ha annunciato le loro nuova scoperta, declinata in un soft drink chiamato QII, la prima bevanda funzionale al mondo per la salute orale. Secondo i dati raccolti...

Jab e Nestlé interessati a illycaffè. Il gruppo illy cerca invece partner per l’attività extra caffè

18/07/2018 - Secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa Bloomberg continua la caccia alle acquisizioni di aziende del caffè da parte dei due principali competitor di caffè al mon...

Napa Hills, l’acqua aromatizzata al gusto di vino rosso e ricca di antiossidanti naturali

18/07/2018 - Molti medici cosigliano di bere un bicchiere di vino al giorno, per via del fatto che (se non si esagera con le quantità) è un vero toccasana per la salute. [beverbann...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

10 + quindici =