Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie/privacy policy. Se non sei d'accordo sei libero di lasciare Beverfood.com. Premi "ho compreso" per nascondere il messaggio.

Newlat Food acquisisce Centrale del Latte d’Italia e diventa il terzo player italiano del settore


Newlat Food ha sottoscritto un contratto di compravendita con Finanziaria Centrale del Latte di Torino S.p.A, Lavia e famiglia Luzzati, in forza del quale acquisirà il 46,24% del capitale sociale Centrale del Latte d’Italia (“CLI”), pari a 6.473.122 azioni ordinarie a un prezzo di 1 euro e 0,33 azioni per ciascun titolo, mentre i venditori diventeranno soci di Newlat col 5,3%.

i marchi di Newlat Food senza CLI

L’operazione è finalizzata al consolidamento del mercato lattiero-caseario italiano, attraverso l’integrazione di due tra i principali operatori del settore, come Newlat Food e CLI che presentano importanti elementi di complementarietà come posizionamento geografico, oltre ad un significativo potenziale sinergico. Il progetto industriale prevede che CLI diventi la piattaforma di riferimento per l’intero mondo lattiero-caseario dell’entità risultante dall’operazione facendo leva, tra l’altro, sulle filiere produttive di alta qualità regionali della Toscana e del Piemonte e sulla continuità manageriale rappresentata da tutti i manager e collaboratori che saranno convolti nell’importante progetto di crescita sotto la guida di Angelo Mastrolia, Presidente esecutivo di Newlat Food, ed Edoardo Pozzoli, già Direttore Generale e attuale amministratore di CLI.

L’acquisizione della quota di maggioranza di CLI rientra nei piani e nelle tempistiche previste dalle strategie di sviluppo per linee esterne e di utilizzo del capitale preannunciate in fase di IPO, permettendo così alla Società di raggiungere la soglia di fatturato pari ad Euro 500 milioni. Grazie alla combinazione industriale di Newlat Food e CLI, il Gruppo rappresenterà il terzo operatore italiano del settore Milk & Dairy dietro Granarolo e Parmalat. L’annuncio dell’operazione societaria è stato effettuato da un comunicato congiunto diramato dalle due società martedi 31 marzo. Centrale del Latte d’Italia porterà in dote di Newlat circa 120 prodotti che vanno dal latte e suoi derivati agli yogurt e alle bevande vegetali che vengono distribuiti con brand molto conosciuti come Tapporosso, Mukki, Centrale del Latte Vicenza e Tigullio.

INFO: www.newlat.it

Iscriviti alla Newsletter



VIDEO DA BEVERFOOD.COM CHANNEL

©1999-2019 Beverfood.com Edizioni Srl

Homepage
Informazioni Societarie/Contatti
Pubblicità sui mezzi Beverfood.com
Lavora Con Noi
Privacy