Pinterest LinkedIn

Visconti 43 inserisce tra le proposte a catalogo numerose novità, tra nuove referenze e cantine una corposa selezione che riassumiamo di seguito.

RONC DAL DIAUL

ll ponte del Diavolo è uno dei simboli della città di Cividale del Friuli. Arditamente sospeso sul fiume Natisone e avvolto nella leggenda, si dice che per costruire il ponte i cividalesi avessero chiesto aiuto al Diavolo.

Poco lontano da questo simbolo cittadino nasce Ronc dal Diaul (in dialetto friulano Ronc è la parte meglio esposta di un vigneto), progetto che vede coinvolti Joe Bastianich e Gruppo Meregalli.

L’azienda è costituita da 10 ettari di vigneto sui Colli Orientali del Friuli, in due zone distinte della DOC. Tutta la produzione è certificata bio nel pieno rispetto di un’agricoltura sostenibile e integrata. Ronc dal Diaul crea vini unici che raccontano e racchiudono l’essenza della regione Friuli Venezia Giulia e al tempo stesso si distinguono per corpositá, struttura ed equilibrio.

Il territorio e l’esaltazione dei vitigni autoctoni: Friulano, Malvasia, Ribolla Gialla, Schioppettino e Refosco, sono le parole chiave di questa nuova e appassionante avventura vitivinicola.

La linea comprende 5 referenze, composta da 3 bianchi e 2 rossi.

GULFI

La missione: custodire il proprio terroir. Una missione tramandata da padre in figlio nella famiglia Catania, messa in pratica da un’attenta e consapevole attività di vitivinicoltura, selezionando le migliori parcelle vocate alla coltivazione della vite, nelle contrade più rinomate di Chiaramonte Gulfi in provincia di Ragusa, di Pachino in provincia di Siracusa e a Randazzo, sull’ Etna, in provincia di Catania.

L’obiettivo: migliorare e tramandare, affinché l’attività in futuro possa essere consegnata in una terra integra nella sua immensa bellezza e ricchezza.

L’impegno: fare una vitivinicoltura rispettosa dell’ambiente, in equilibrio con l’ecosistema.

Naturalità concetto che contraddistingue i vini di cantina Gulfi, creati da una viticoltura bio-organica, tradizionale, attraverso vitigni autoctoni e alloctoni siciliani e da una vinificazione non invasiva.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

I Territori

CHIARAMONTE GULFI

L’area di Chiaramonte Gulfi è costituita da una serie di rilievi collinari che raggiungono una quota di circa 420 – 450 metri s.l.m . Qui nascono i vini:

Valcanzjria: nasce da da una vigna singola dove coabitano due vitigni, lo Chardonnay e il Carricante, che compongono il vino finito.

Carjcanti: Il Carricante, vitigno autoctono a bacca bianca, si coltiva quasi esclusivamente sull’Etna.

Cerasuolo di Vittoria: inteso come tipologia attuale nasce nel 1606, quando fu fondata la città di Vittoria dalla sua fondatrice Vittoria Colonna Henriquez

Il RossoJbleo: giovane, non impegnativo, fruttato e da bere leggermente fresco, dal più noto vitigno autoctono siciliano: il Nero d’Avola.

NeroJbleo: vino bandiera dell’azienda Gulfi, quello che Gulfi intende per Nero d’Avola. I GRANDI CRU DI PACHINO

Quattro vigne: vigna Baroni, vigna Maccari, vigna Bufaleffi e vigna Sanlorè: i “Grandi Cru di Pachino”. Una volta non si parlava di Nero d’Avola, ma del vino di Pachino.

Stesso vitigno, stesso allevamento, stessa esposizione, 4 vini diametralmente opposti. neroBaronj vera espressione del nero d’avola di Pachino, neroMaccarj, neroSanloré, neroBufaleffj.

ETNA

I terreni che contraddistinguono i suoli vitati sono delle sabbie vulcaniche ricchissime di minerali e microelementi.

Resca: vigna di Nerello Mascarese coltivata a 850 mt sul livello del mare nel versante nord dell’Etna, Vigna Poggio è piena di terrazze che in siciliano si chiamano “reseca”.

Pinò: da un ettaro di Pinot Noir nella parte bassa di vigna Poggio, una selezione di borgogna proveniente dalla Romanée Conti, nasce il vino racchiuso in questa bottiglia.

MARCHESE D’AZEGLIO

Visconti43 amplia la proposta della cantina piemontese La Lomellina, introducendo una nuova gamma Marchese d’Azeglio de La Lomellina. Azienda presente nei territori delle langhe e del Tortonese, pioniera nella coltivazione di uva cortese con la quale produce la linea ‘Marchese Raggio’.

Le uve provengono esclusivamente dalla tenuta La Lomellina, tutte le operazioni in vigna sono eseguite rigorosamente a mano. La cantina dell’azienda dispone di tecnologie all’avanguardia, dove tini in acciaio dotati di sistema di controllo della temperatura valorizzano struttura e profumi dei vini.

La linea Marchese d’Azeglio comprende: Timorasso Derthona, Nebbiolo Langhe, Barolo e

Barolo Meriame Cru, tutti nebbiolo in purezza e 100% timorasso per il bianco.

CASTELLO DEL TERRICCIO

E’ una delle più blasonate aziende vinicole italiane, l’introduzione dalla fine degli anni 80 di vitigni internazionali a bacca bianca e specialmente a bacca rossa quali Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Petit Verdot, insieme alla sapiente consulenza dell’enologo Carlo Ferrini, diedero vita a vini che esprimono al meglio le potenzialità del territorio, particolarmente apprezzati dalla critica internazionale, quali Tassinaia, Lupicaia e in un secondo momento Castello del Terriccio.

LE RAGNAIE

Azienda situata nel comune di Montalcino con 28 ettari coltivati a vigneto e uliveto seguendo i criteri dell’agricoltura biologica. La diversità dei terreni a disposizione della cantina, permette di produrre vini unici e sempre diversi tra loro, ognuno testimone del proprio terroir di origine: finezza, freschezza e eleganza caratterizzano le uve di Le Ragnaie, potenza calore e sapidità nei vigneti di Petroso.

I vini a catalogo sono in totale 9 in prevalenza rossi: 5 Brunello di Montalcino, 1 Rosso di Montalcino e 1 rosso 100% Sangiovese. Completano la gamma il Bianco prodotto da uve Trebbiano e Malvasia e il Rosato da uve Sangiovese.

BONNAIRE

Si aggiunge alla selezione di Maison distribuite da Visconti 43 Bonnaire, produttore di champagne raffinati che hanno conquistato una reputazione di eccellenza in tutto il mondo. Nati in Cramant, rinomati per lo Chardonnay i vini di Maison Bonnaire riflettono un savoir faire tradizionale e il carattere unico di questo terroir.

200.000 bottiglie prodotte ogni anno, si suddividono in un’ampia gamma di 8 etichette.

Anche Meregalli Wines arricchisce il catalogo con due importanti novità

MARCHESI DE GRESY

Una nuova eccellenza piemontese entra a far parte del catalogo di Gruppo Meregalli, l’intera gamma di vini di Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Grésy da settembre è distribuita in esclusiva da Meregalli Wines. Composta da 4 aziende vitivinicole, le Tenute sono ubicate nelle Langhe e nel Monferrato con circa 45 ettari di vigneti distribuiti tra le colline di questo territorio, luogo eletto per la produzione dei grandi vini piemontesi.

Tenuta Martinenga, sede principale nel cuore del Barbaresco Dogc, è considerato da molti il miglior vigneto della zona e dal 1797 è vinificato esclusivamente dalla famiglia di Grésy.

NEW CHAPTER

Markus e Lenz sono uniti nel proposito di portare il Gruener Veltliner nel mondo come vitigno autoctono per eccellenza e ambasciatore d’Austria, per concentrarsi sul loro obiettivo hanno deciso di focalizzarsi su un unico vino.

Si conoscono da 15 anni e hanno una lunga esperienza nel mondo del vino e del Gruener Veltliner in particolare. Lenz è stato il primo in Austria a introdurre il Gruener Veltliner in modo importante. Markus ha ottenuto la nomina di Winemaker of the Year nel 2015 da Falstaff Magazine ed è stato premiato come miglior produttore di vino bianco dell’anno da IWC a Londra.

Lo scopo di Markus e Lenz è quello di creare un nuovo Gruener Veltliner che sia apprezzato da tutti i winelovers del mondo. Gruener oggi è venduto principalmente nel mondo di lingua tedesca e a pochi intenditori, inoltre è disponibile in molti stili diversi confondendo così il consumatore sulla percezione di queste uve.

La Mission: con NEW CHAPTER Markus e Lenz ridefiniranno il nuovo stile del loro Gruener Veltliner. Hanno reinterpretato l’uva, usando la loro esperienza per sviluppare un nuovo stile austriaco e moderno, un vino armonioso e amichevole.

LE CARATTERISTICHE

Qualità – tutto parte dalla qualità superiore nella produzione

Innovazione – NEW CHAPTER punta su un approccio completamente nuovo nella produzione del vino, nei vigneti e nell’arte del blending.

Tradizione – 500 anni di produzione di vino nelle loro famiglie

Competenza – profonda conoscenza di ogni aspetto della creazione di questo nuovo progetto, unito a una profonda passione

Serietà, velocità, sostenibilità – questo è profondamente radicato nel lavoro quotidiano per la produzione di NEW CHAPTER.

+info. www.meregalli.it  – daniela.sala@meregalli.it

Scheda e news: GRUPPO MEREGALLI

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

4 × 3 =