0
Pinterest LinkedIn

Il birrificio trappista belga di Chimay e l’importatore italiano Interbrau hanno presentato Chimay Blu in fusto, che sarà disponibile in quantità limitata esclusivamente durante il periodo invernale. L’assaggio in anteprima si è tenuto presso il Padiglione del Belgio all’EXPO di Milano, Martedì 16 Giugno.

Belgian-Pavillion

Nata nel 1956 come birra natalizia, la Chimay Grande Réserve è una birra trappista dal colore bruno con ammalianti riflessi di rubino, non filtrata né pastorizzata e rifermentata in bottiglia, prodotta rigorosamente all’interno delle mura dell’Abbazia di Notre-Dame de Scourmont sotto l’attenta supervisione dei monaci benedettini.
Una chicca che nel giro di pochi anni è diventata disponibile tutto l’anno, prima nel classico formato da 75 cl e successivamente in quello da 33 cl, conosciuta semplicemente con il nome di Chimay Blu.
La novità dell’inverno 2015, svelata in anteprima mondiale in occasione dell’EXPO di Milano, è che Chimay Blu sarà finalmente disponibile anche alla spina, a partire da Novembre. Ma, per tornare all’idea originale di birra natalizia, la versione in fusto della Blu sarà una specialità invernale, prodotta in quantità davvero limitate e prenotabile a Luglio.
Durante la presentazione nel Padiglione Belga di EXPO, Alessandro Bonin, responsabile Italia di Chimay e Maurizio Maestrelli, giornalista e giudice brassicolo di lungo corso, hanno fatto gli “onori di casa” accompagnando gli ospiti nella degustazione della Chimay Blu alla spina. Una birra che mantiene le caratteristiche tecnico-produttive e quelle gustative della sorella in bottiglia, appagando i sensi con il profumo di malto e lievito, la piacevole rotondità del corpo ed il gusto ricco, intenso, caramellato.
Se volessimo davvero trovare una differenza, la versione alla spina risulta leggermente meno frizzante e pungente di quella in bottiglia, rivelandosi così estremamente facile da bere nonostante il grado alcolico che raggiunge il 9% del volume.
Questo nuovo formato di Chimay Blu verrà distribuito in Italia da Interbrau, partner storico del birrificio belga ed importatore esclusivo delle specialità trappiste di Chimay in fusto.

www.interbrau.it
www.chimay.com

 

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

 

INFOFLASH/INTERBRAU

Interbrau è l’azienda italiana di riferimento per le specialità birraie di qualità. La società padovana è stata fondata nel primo dopoguerra da Luigi Vecchiato, successivamente affiancato dai figli Sandro e Michele che hanno sviluppato nel tempo l’azienda, portandola a coprire tutte le regioni d’Italia, con un ricco portafoglio di specialità birraie provenienti da tutto il mondo.. Distinte dal carattere e dall’unicità, le birre che Interbrau propone sono frutto di un’attenta attività di ricerca e selezione, animata da un lungo know-how e da una passione birraia responsabile, che vuole dare continuità alle più antiche e sapienti tradizioni artigianali dei mastri birrai. Le nobili degustazioni di queste birre offrono infatti ai sensi emozioni ataviche nella cui profondità si ritrovano i tratti originali del colore, della pienezza gustativa e della ricchezza olfattiva che il mastro birraio ha originariamente concepito, facendo rivivere intatta la bontà, la naturalità, la sicurezza e la lavorazione di un tempo. Sandro e Michele Vecchiato, che oggi dirigono l’azienda, sono coadiuvati da un team professionale di collaboratori, tutti orientati verso un’autentica “passione per la birra”.

+Info: www.interbrau.it – info@interbrau.it – comunicazioni@interbrau.it

 

Chimay-Blu-alla-spina

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

1 Commento

  1. Bello il padiglione del Belgio ci sono tante birre da degustare sia fuori che dentro il padiglione (anche la KWAK con il suo bicchiere speciale)

Scrivi un commento

16 − 13 =