Beverfood.com
| Categoria Notizie Caffè - Tè - Bevande Calde e Coloniali | 3722 letture

Nutrition Foundation of Italy – AP&B: conoscere le PROPRIETÀ DEL TÈ

Nutrition Foundation Italia Tè & Salute Nutrition Foundation Italy Conoscere Proprietà

Nutrition Italy Proprietà Conoscere Nutrition Foundation Italia Foundation Tè & Salute

Il tè è la seconda bevanda più consumata al mondo dopo l’acqua. Infuso ottenuto dalle foglie di Camellia sinensis, si distingue in 3 gruppi: bianco e verde, oolong e nero. …Tè bianco e verde – Ottenuto da germogli e foglie, esposti tal quali a vapore o calore, poi disidratati: ossidazione minima per il tè bianco, appena superiore per quello verde. …Tè oolong – Le foglie sono parzialmente spezzate prima di riscaldamento ed essiccamento: il grado di ossidazione è maggiore rispetto a tè bianco e verde. …Tè nero – L’ossidazione è massima, perché le foglie sono arrotolate e spezzate prima di essere esposte al calore.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

CHE COSA CONTIENE

Con una tazza di tè di buona qualità si assumono:

§_Caffeina

Il tè è consumato tradizionalmente per il suo effetto tonico, attribuibile alla caffeina, il cui contenuto è molto variabile, secondo i tempi di infusione e l’uso di foglie libere, o in bustine. Una tazza da 200 ml di tè può contenere da 30 a 44 mg di caffeina (più o meno la stessa quantità presente in una tazzina di caffè espresso). Secondo un documento proposto dall’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) il consumo di caffeina non desta preoccupazione alle seguenti condizioni (EFSA NDA Panel 2015. Scientific Opinion on the safety of caffeine): – dosi singole fino a 200 mg per gli adulti (18-65 anni); – dosi giornaliere fino a 400 mg per la popolazione generale; – nelle donne in gravidanza, fino a 200 mg/die (per il feto). Inoltre, si possono escludere interazioni con altri componenti delle cosiddette “bevande energetiche” (taurina, D-glucuronolattone) e con l’alcol. Tuttavia, dosi singole da 100 mg possono aumentare il tempo di latenza del sonno e ridurne la durata in taluni adulti. Infine, i dati disponibili sono insufficienti per stabilire la dose sicura per bambini (3-10 anni) e adolescenti (10-18 anni); vengono proposti livelli di consumo pari a 3 mg/kg peso.

§_Flavonoidi

Il tè è oggi studiato anche per i potenziali effetti benefici degli antiossidanti in esso contenuti, vale a dire le catechine, particolari flavonoidi (appartenenti alla sottoclasse dei flavanoli). Se le foglie vengono rotte o arrotolate, le catechine si ossidano, mentre aumentano i livelli di altri flavonoidi, teaflavine e tearubigine.

§_Fluoruri

Le foglie di tè contengono fluoruri, a concentrazioni crescenti dai germogli e foglie apicali (le più giovani), alle foglie più mature. Il tè bianco e verde ne contiene meno di oolong, nero e, soprattutto, dei frammenti di tè, i meno costosi. Un consumo elevato (oltre 1 litro/die) di tè preparato con questi ultimi, può esporre a fluorosi. In un litro di tè delle altre varietà i fluoruri non superano i livelli raccomandati per la prevenzione della carie (a meno di acque potabili addizionate di fluoro).

IL RAPPORTO TRA TÈ E BENESSERE/SALUTE

In alcune popolazioni il tè resta la principale fonte di flavonoidi, ai quali si attribuisce un’attività diretta sull’elasticità dell’endotelio vasale, per aumento della sintesi di ossido nitrico, e sulla riduzione del rischio di patologie cardiovascolari: buone le evidenze di una diminuzione del rischio di infarto miocardico e di diabete di tipo 2 per un consumo regolare di 3-4 tazze di tè al dì.

La presente scheda nutrizionale è tratta da: www.nutrition-foundation.it/APB-Alimentazione–Prevenzione-Benessere-n-3—Aprile-2015.aspx

 

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Nutrition Foundation Italia Foundation Tè & Salute Italy Conoscere Nutrition Proprietà


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

ARTICOLI COLLEGATI:

Menù perfetto: birra, gusto e leggerezza, a cura di ilovebeer.it

Menù perfetto: birra, gusto e leggerezza, a cura di ilovebeer.it

23/07/2018 - È possibile abbinare in modo nutrizionalmente equilibrato cibo e birra? Questa la sfida che ILoveBeer.it, il portale di cultura birraria promosso da HEINEKEN Italia, ha l...

Dilmah School of Tea: alla scoperta della meravigliosa pianta del tè!

Dilmah School of Tea: alla scoperta della meravigliosa pianta del tè!

19/10/2017 - Camellia sinensis è il nome scientifico della pianta del tè che oggi è utilizzata per la preparazione della seconda bevanda più popolare al mondo dopo l’acqua. Il ...

Consumare regolarmente il peperoncino riduce il rischio cardiovascolare

Consumare regolarmente il peperoncino riduce il rischio cardiovascolare

22/07/2017 - Il peperoncino entra nella lista degli alimenti con effetti favorevoli sulla salute cardiovascolare: una ricerca condotta in Cina dimostra che il consumo di peperoncino s...

NFI: EVOLUZIONE TECNOLOGICA nella produzione di LATTE E YOGURT

NFI: EVOLUZIONE TECNOLOGICA nella produzione di LATTE E YOGURT

25/08/2016 - In occasione di Expo 2015 la Nutrition Foundation of Italy (NFI) ha presentato un importante documento sull’evoluzione tecnologica nella produzione degli alimenti. Nel se...

LATTE & SALUTE: il consumo di latte e latticini riduce il rischio di sviluppare ipertensione

LATTE & SALUTE: il consumo di latte e latticini riduce il rischio di sviluppare ipertensione

22/10/2015 - I dati di questo studio longitudinale emergono dall’analisi del rapporto tra consumo di latte e latticini e variazioni del profilo pressorio all’interno del Framingham Of...

N.F.I.: La CAFFEINA influenza positivamente la memoria a lungo termine.

N.F.I.: La CAFFEINA influenza positivamente la memoria a lungo termine.

25/01/2014 - L’effetto della caffeina sul miglioramento dei processi cognitivi è ormai ben noto. Meno conosciuti sono invece gli effetti sull’esercizio della memoria, che sono stati o...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

4 × cinque =