Pinterest LinkedIn

Cosa c’è di più magico di gustarsi questo spettacolo sorseggiando un vino che risplende di luce? Gerard Bertrand, dalle evocative colline del Languedoc, è riuscito a racchiudere il tramonto nei suoi orange wine, ovvero vitigni a bacca bianca che vengono lavorati come se fossero rossi, con conseguente aumento aromatico e una tipica colorazione arancione.

La collaborazione tra Gerard Bertrand e Ghilardi Selezioni è in essere da poco più di un anno e quest’estate, oltre ai vini rosati, si è puntato sull’introduzione dei suoi Orange Wine.

Gerard ci spiega perché ha scelto di rimettere in auge un vino nato in Georgia di 8.000 anni fa e come ha voluto reinventarlo: “Le vin orange, nouvelle boisson de l’apéritif”, una nuova forma di aperitivo unico e dai tannini più docili.

“Il doit y avoir du lien entre la couleur, les arômes au nez et ce qu’on va ressentir en bouche. C’est une sorte d’alchimie”. Il lento calar del sole che ci saluta scomparendo nel mare.

Orange Gold e Villa Soleilla sono due gioielli prodotti in biodinamica da Gerard Bertrand, tra i massimi esponenti mondiali per impiego di questo tipo di agricoltura.

Nel mese di settembre, il tramonto si fonderà con l’arancione brillante del vino in Orange Gold Sunset, una serie di eventi unici dove verrà proposto Orange Gold in una location vista mare selezionata.

Il primo evento sarà il 1 di Settembre ad Ercolano, Napoli da Antico Bagno Favorita con TIPICOteca Summer Edition.

Durante questo evento, l’Orange Gold sarà proposto in degustazione con abbinamenti gastronomici, verrà raccontata l’azienda e la filosofia di Gerard Bertrand, il tutto avvolto in una splendida cornice del sole al tramonto durante i quali saranno messi in palio dei viaggi per due persone nella culla del sud della Francia a Chateau Hospitalet, head quarter di Gerard Bertrand nel sud della Francia.

Orange Gold

Orange Gold è composto da un blend di Chardonnay, Grenache blanc, Viognier, Mauzac, Muscat, Marsanne. Leggero passaggio in botte e macerazione di due settimane. Indicato sia come aperitivo, visto il grande bilanciamento e la gradevole sapidità, sia in abbinamento a pesci bianchi che a primi piatti.

Villa Soleilla

Villa Soleilla è composto da Rousanne, Vermentino e Viognier. Ottenuto dall’estrema selezione dei vitigni bianchi di Gerard Bertrand, viene macerato per tre settimane senza la diraspatura dei grappoli e affinato successivamente in botte e anfora di vetro. Gusto potente e deciso, ampia nota fruttata e leggero tannino finale che bilancia il sorso. Vino da consumarsi preferibilmente durante il pasto, in accostamento a pesci alla griglia o formaggi stagionati.

INFO www.ghilardiselezioni.com

Scheda e news: Ghilardi Selezioni Srl

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

uno × 2 =