Pinterest LinkedIn

Buone notizie sul fronte degli scambi commerciali per quanto riguarda il comparto italiano delle macchine per imbottigliamento ed enologia : è pari a quasi 1,2 m.di di euro il valore totale dell’export del terzo trimestre 2010, che consente di fare qualche previsione sulla chiusura d’anno. Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (1 miliardo di euro), i dati a settembre 2010 segnano una ripresa del nostro export tecnologico pari al 20% e prevede una performance superiore agli 1,4 miliardi totali del 2009, anno in cui la crisi economica globale ha fatto sentire i suoi effetti con maggior intensità, tanto che tale risultato aveva peggiorato la caduta a valore (ca. -18% sul 2008), iniziata, anche se in forma molto leggera (ca. -2% sul 2007), con il 2008.


Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Particolarmente importante il risultato messo a segno dal comparto dell’imbottigliamento nella sua globalità – macchine per “riempire, chiudere, tappare, etichettare e incapsulare” – che con un valore di quasi 766 milioni di euro (dati Istat – gennaio/settembre 2010), da un lato rappresenta da solo il 65% dell’intero flusso commerciale, dall’altro supera del 24% il valore raggiunto nello stesso periodo 2009 (616 milioni di euro), che invece rispetto al 2008 (852 milioni) aveva perso il 28% del valore.

Annuario Birritalia Birre Italia Beverfood

Dando uno sguardo poi alle destinazioni delle nostre macchine in questo settore merceologico, si pone alla ribalta la Cina che con un valore di acquisti pari a quasi 125 milioni di euro (dati gennaio-settembre 2010), non solo si riconferma anche nel 2010 la prima destinazione per l’export delle macchine per imbottigliamento, ma addirittura quasi “doppia” il risultato ottenuto lo scorso anno (67 milioni di euro, dati gennaio-settembre 2009). Si ricorda che nel 2008, era il quarto mercato per il nostro export e aveva segnato però un -10% sull’anno prima. Se Stati Uniti e Francia, destinazioni “storiche” delle nostre macchine, si mantengono nelle prime quattro posizioni, si fa avanti il Brasile, che con quasi 45 milioni di euro si piazza al terzo posto.

Databank Database Tabella csv excel xls bevande bibite succhi acque

E una panoramica delle ultime soluzioni sul mercato sarà in esposizione al prossimo SIMEI, il Salone Internazionale Macchine per Enologia e Imbottigliamento, la cui 24 a edizione è attesa dal 22 al 26 novembre 2011 nei padiglioni del quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho. Versatilità e flessibilità per poter rispondere ai diversi prodotti e contenitori e per supportare l’esigenza di cambi formato, oggi che la tendenza produttiva è molto spesso orientata a produzioni sempre più diversificate ma numericamente più contenute rispetto al passato; personalizzazione per rispondere alle specifiche di ciascun cliente; automazione e informatizzazione per rendere la gestione di una fase cruciale del mercato delle bevande sempre più semplice. Questi alcuni dei trend che caratterizzano la produzione di macchine per l’imbottigliamento, che insieme al settore della produzione e del confezionamento delle bevande costituisce appunto il cuore della rassegna biennale milanese.

+info: SIMEI Via S. Vittore al Teatro n. 3 – 20123 Milano Tel. 0039/02/72222825-26-28 info@simei.itwww.simei.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

otto + uno =