Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Il trend degli analcolici è sempre più crescente: dalle birre agli spirits, le icone del mondo del beverage italiano e internazionale in questi ultimi anni stanno riservando una parte importante del  loro catalogo ai prodotti low e no-alcol. Non è certo da meno Bacardi, che ha aperto questo 2022 proprio col lancio del suo nuovo spirito analcolico Palette.

Nei migliori bar di Londra, Amsterdam e Parigi, Bacardi durante queste mese di gennaio presenterà infatti per la prima volta ai consumatori le due versioni del suo nuovissimo Palette analcolico, Palette Roots e Palette Bold. Si tratta di due spirits analcolici creati attraverso tre differenti metodi con l’obiettivo di estrarre sapori intensi e completamente naturali quali legno di quercia americana, radice di genziana, bacche di ginepro, noce moscata, cannella e zenzero.

Palette si aggiunge così al portfolio premium dei prodotti low e no-alcol firmati Bacardi, dimostrandosi una bella sorpresa tanto in purezza quanto in miscelazione per mocktail rinfrescanti e complessi che non hanno niente da invidiare ai cocktail classici. “Stiamo mettendo fine ai mocktail dolci e insipidi”, ha non a caso dichiarato Marine Rozenfeld, Innovation Development Lead per Bacardi Europe, Australia e Nuova Zelanda. “Con il lancio di Palette, che segue il nostro nuovo Aperitivo analcolico Martini, con la sua qualità e il suo gusto innovativi, stiamo decisamente portando il bere consapevole a nuovi livelli. Palette è la scelta perfetta per quei bartender creativi che cercano di mescolare nuovi prodotti dietro il bancone. Non vedo l’ora di vedere come useranno Palette per preparare cocktail inediti e sorprendenti”, ha proseguito.

Gimlette Highball

Palette Roots ha un sapore profondo, complesso e fragrante, essendo realizzato con bacche di ginepro, zenzero e oli essenziali di noce moscata, chiodi di garofano e cannella. Per apprezzarlo al massimo in miscelazione viene suggerito un Gimlette Highball” fatto con Roots, succo di lime, lime e menta cordiale più un top di soda (un’alternativa al Mojito), ma anche un “Pink Clove” che combina Roots con soda al pompelmo, succo di lime e acqua tonica, oltre a una guarnizione di pompelmo.

Bold Espresso

Palette Bold, invece, ha il gusto di uno spirito invecchiato, offrendo un’esperienza diretta e pungente prima di passare a note legnose, di quercia e affumicate. I suggerimenti per degustarlo in un cocktail in questo caso vanno da un “Bold Rush” con Bold, succo di limone, sciroppo d’agave e menta a un “Bold Espresso”, ossia un twist sul celebre Espresso Martini, o infine un “Light and Spicy” a base di Bold e ginger beer.

Per ulteriori informazioni: www.palettedrinks.com/

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina