Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

E’ scoppiata una Panettonemania, da scrivere così tutto attaccato e da non confondere con un noto marchio commerciale. Perché il panettone anche questo Natale 2021 fa rima con artigianale, che da un paio di anni ha sorpassato il suo fratello panettone industriale nelle vendite natalizie. Parola d’ordine lievitazione, sono tante le esperienze mettono in scena una vera e propria carrellata di chicche dove non manca una ricerca continua sull’utilizzo delle migliori materie prime, con un lavoro continuo sulla qualità.

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Tra festival e competition ormai i pasticceri sono degli artisti che realizzano delle vere opere d’arte, tutte da assaggiare e da mangiare. Abbiamo selezionato una lista dei migliori dieci panettoni da regalare (e mangiare) a Natale, con un occhio al calendario visto che la grande richiesta di prodotti rischia di far saltare il banco e lasciare a secco qualcuno. Una selezione che mette insieme pasticceri, gelatai, pizzaioli e chef, perché quando arriva la Panettonemania colpisce tutti, prezzi in una fascia compresa di spesa media tra i 35 e 40 euro al chilo.

 

Panettone Langhe Ciacco

Dopo il successo dello scorso anno, tornano i panettoni di Ciacco in quattro inedite varianti con una super novità: il primo Pandoro di Stefano Guizzetti, insieme alle creme spalmabili e il mitico zabaione e con l’e-commerce di Ciacco, spedizioni in tutta Italia. Noi abbiamo scelto il panettone Langhe: un panettone goloso senza precedenti, dall’impasto morbido e profumatissimo grazie all’aggiunta di confettura di mele da una varietà antica e pasta di nocciola di Cravanzana, in Piemonte. Ogni fetta è ricca di cubotti di gianduia, made by Ciacco con fondente Costa d’Avorio Marco Colzani e nocciole, la stessa con cui Stefano Guizzetti glassa il lievitato per rendere ogni morso croccante e golosissimo.

 

Panettone Pere e Cioccolato Albertengo-Gobino

Un’alleanza made in Piemonte, quella tra Albertengo Panettoni di Torre San Giorgio in provincia di Cuneo e Guido Gobino di Torino. In vista del Natale 2021, la star è il nuovo Panettone Pera e Cioccolato. Si tratta di un panettone della Selezione Piemonte, in cui sono protagoniste materie prime prodotte nella regione. Il Panettone Pera e Cioccolato, ricco di morbidi pezzi di pera e gocce di cioccolato Guido Gobino, ricoperto con glassa e decorato con nocciole intere, va ad aggiungersi agli altri tre prodotti realizzati con materie prime piemontesi che completano la Selezione Piemonte: il Panettone Gran Moscato, glassato, decorato con nocciole intere senza scorze di agrumi; il Panettone Classico Glassato, decorato con nocciole intere, uvetta e canditi; e il Panettone Classico senza glassa con uvetta e canditi.

 

Panettone Creativo Baunilla

Creatività e concretezza da Baunilla, la pasticceria che con le sue quattro insegne sta facendo una rivoluzione dolce a Milano. Questo è il periodo in cui si spinge il piede sull’acceleratore del panettone, con tante versioni a disposizione della clientela sempre più affezionata. Dal Panettone Classico, ai Due Cioccolati, alle Pere e Cioccolato Fondente, Amarene e Cioccolato, Pistacchio e Cioccolato Bianco, Albicocca e Dulcey Blond, tutti pezzi da 1 Kg. Prezzi che vanno da 35 euro/Kg per il Classico sino a 38 euro/Kg gli speciali, i panettone di Baunilla si possono trovare nei quattro locali milanesi in Piazza Alvar Aalto,Via Broletto 28, Corso Italia 11, Corso Garibaldi 55, oppure online su Cosaporto. Baunilla inoltre parteciperà come lo scorso anno all’iniziativa benefica Panettone Sospeso.

 

Panettone Bedussi

Nella migliore tradizione bedussiana i panettoni sono creativi e diversi: classico con canditi e uvetta, pere e cioccolato, albicocche semicandite. I panettoni preparati con amore dal giovane Francesco Bedussi si distinguono per fragranza e per il loro colore giallo intenso dovuto all’importante impiego di uova. Tanta pazienza durante le ore di cottura, profumi inebrianti e morso soffice dall’alta godibilità. Tra i segreti per raggiungere la ormai consolidata fama ci sono le lunghe lievitazioni, la conoscenza dei prodotti e delle lavorazioni, un lievito selezionato che Bedussi ama e cresce con continuità negli anni, la ricetta perfetta diventata un must in grado di contraddistinguere nettamente i prodotti da lui firmati. Spedizioni in tutta Italia tramite la nuova App Bedussi e telefonicamente, prezzo: 40 euro con confezione “cubo” – 45 euro con confezione “tamburo”.

 

Panettone Berton

Lo Chef Andrea Berton propone il suo panettone artigianale da 1 kg preparato secondo la tradizionale ricetta milanese. Il classico dolce delle feste, realizzato con ingredienti selezionati in linea con gli standard di qualità e la filosofia dello Chef, è disponibile sia al ristorante che online al prezzo di € 40. Andrea Berton lo chef stellato crea e firma un classico della tradizione milanese: Il Panettone. A rappresentare l’eccellenza, questo prodotto artigianale è realizzato con ingredienti selezionati che rispettano i livelli di qualità e filosofia dello Chef. Il Panettone Berton è il tipico Panettone della tradizione milanese. È un panettone molto ricco ma estremamente digeribile grazie alla lunga lievitazione e all’utilizzo di materie prima di ottima fattura. Non ha conservanti, semilavorati, aromi, grassi vegetali.

 

Panettone Tre Impasti Cristian Marasco

Cristian Marasco della Grotta Azzurra è un pizzaiolo dalla ventennale esperienza nella gestione del lievito madre per la produzione delle proprie pizze il quale, mosso da curiosità, ha accettato la sfida di confrontarsi con il lievitato considerato tra quelli di più difficile realizzazione. Abilità tecnica insieme alla selezione di ingredienti di alta qualità. E’ nato così il Panettone artigianale Ai tre impasti, un classico panettone milanese, fatto con pirottino alto e scarpatura (incisione a croce, ovvero quel taglio con conseguente “spellatura” della superficie sotto il quale va inserito il burro prima di infornare), come si faceva un tempo, nel gusto e nei gesti. Un panettone che per il Natale 2021 viene venduto in edizione limitata di 100 pezzi, confezionato in un’elegante scatola numerata a mano, nei colori azzurro mare e oro delle feste. Sul sito di e-commerce attivo dal 25 novembre oltre alla tiratura limitata, i diversi gusti di panettone studiati per il Natale 2021.

 

Panettone Albicocche Pellecchiella del Vesuvio

I panettoni della Pasticceria Panzera Milano addolciscono il Natale con i sapori rassicuranti di prodotti semplicemente fatti bene. A fianco del panettone tradizionale, fiore all’occhiello della pasticceria, Panzera Milano propone un nuovo panettone dove trionfa l’albicocca “Pellecchiella” del Vesuvio candita. Dopo una lunga ricerca, Lorenzo Panzera ha trovato nella squisita albicocca pellecchiella, presidio Slow Food, l’ingrediente ideale. Dopo il successo riscosso con la colomba all’albicocca proposta la scorsa Pasqua, si è deciso di utilizzare questo prezioso ingrediente anche per uno dei nostri panettoni. Dolcissima, dalla polpa compatta e succosa e di grandi dimensioni, la pellecchiella è inserita nell’impasto a pezzettoni conferendo un caratteristico profumo, una piacevole dolcezza e la giusta umidità all’impasto. Il corretto equilibrio tra gli ingredienti, la lavorazione artigianale e la lunga lievitazione conferisce, anche a questo nuovo panettone Panzera Milano, la caratteristica morbidezza. Sempre attivo il delivery a Milano e spedizioni in tutta Italia su shop.panzeramilano.com

 

Panettone Christmas Emotion Sartori

Dalla Pasticceria Sartori di Erba, oltre ai panettoni classici arrivano il Christmas Emotion a tre strati, il Dolce Freddo con cuore di gelato al lampone e mascarpone e il panettone all’Alkermes. Solo lievito madre naturale, materie prime selezionate e abbinamenti d’autore, frutto della lunga esperienza di Anna e della sua continua sperimentazione nella pasticceria “emozionale”. Il Natale della Pasticceria Sartori porta in tavola grandi novità come il panettone Christmas Emotion con tre impasti differenti, un cuore di castagna e caramello avvolto dal Nerino al cacao e anice stellato e la Veneziana con arancia candita. Accanto ai grandi classici come il Panettone arrivano anche il Colpo di Fulmine con gocce di cioccolato fondente e Alkermes, disponibile anche in vasocottura e il Dolce Freddo, con impasto al cioccolato e un cuore fresco di semifreddo al lampone e mascarpone, perfetto per essere scaldato prima dell’assaggio.

 

Panettone Brontese di Pistì

Ecco il panettone che parla di Etna, ricoperto di cioccolato bianco, farcito al pistacchio. Un impasto a lievitazione naturale, ingredienti di prima di qualità e un cuore di pistacchio, per gustarsi il Natale con tutto l’oro verde della Sicilia. Produrre artigianalmente ad alta quota con il meglio dell’ oro verde della Trinacria. Tra tutti i panettoni di Pistì il Brontese Bianco è sicuramente il più rappresentativo: una sorprendente morbidezza con un ripieno di crema al Pistacchio di Bronte; bianco come l’Etna innevato d’Inverno, che si può ammirare ogni giorno dai laboratori scavati nelle sciare, i magmi lasciati dalle varie eruzioni dell’Etna e solidificatesi. Un laboratorio alle falde del vulcano più attivo d’Europa. Il Brontese Bianco è ricoperto di cioccolato bianco e granella di Pistacchio di Bronte Dop e farcito con crema di Pistacchio di Bronte Dop a 21 euro per 900 g (distribuito nel canale GDO al oppure tramite ecommerce su pisti.it).

 

Panettone Dolcemascolo

Il Panettone Dolcemascolo nella versione Classico ha un gusto caratteristico dato dall’utilizzo della vaniglia naturale del Madagascar in baccelli all’interno dell’impasto, il lievito madre lavorato in acqua, il cedro e l’arancio canditi, l’uvetta pulita e rigenerata in acqua. Tra gli altri gusti della Linea Natale 2021 restano confermati il Panettone ai Frutti di Bosco, Cioccolato, Cioccolato e Pere e da quest’anno la versione Cioccolato e Lamponi realizzato con cioccolato fondente al 60% e lamponi locali. La valorizzazione del Panettone Dolcemascolo parte già dall’involucro esterno. Un packaging rinnovato che esalta in grafica le fasi artigianali di produzione e veicola un messaggio importante al consumatore attraverso le fasce esterne: “Il Panettone è un prodotto vivo”.

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Surgiva Acqua Minerale - Dalla purezza dei ghiacciai eterni alle tavole dei migliori ristoranti

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × 4 =