Pinterest LinkedIn

A fine 2014 la Parmalat, gruppo Lactalis, ha acquistato dal Consorzio Cooperativo Latterie Friulane (Latterie Friulane) un ramo d’azienda avente ad oggetto l’attività di produzione, commercializzazione e distribuzione di prodotti lattiero caseari (latte pastorizzato e UHT, yogurt, Montasio, mozzarella, ricotta) ivi compresi i marchi (Latterie Friulane, Latte Carnia, SILP, San Giusto, Castello, Cometa), lo stabilimento e la sede di Campoformido (Ud), gli immobili di Ponte Crepaldo (Ve), San Martino (Pn) e Monfalcone (Go) ed i contratti in essere. Il personale dipendente (156 lavoratori) sarà trasferito contestualmente.

Gli effetti del trasferimento avranno decorrenza 1° gennaio 2015. Nell’esercizio 2013 il fatturato della società friulana è stato pari a circa 53,0 milioni di Euro, la stima di fatturato per il 2014 è di circa 37,0 milioni di Euro. L’operazione è stata conclusa con il trasferimento di un capitale netto pari a circa 5,75 milioni di Euro e l’accollo di debiti verso banche per pari importo. Parmalat intende proseguire e sviluppare il marchio Latterie Friulane, realtà che ha un forte legame con il territorio, attraverso un piano di recupero della competitività consentendo, tra l’altro, la continuità dell’attività nel polo produttivo di Campoformido e di quelle relative alle produzioni DOP e mantenendo gli approvvigionamenti della materia prima latte friulana. L’operazione, soggetta a talune condizioni risolutive, è stata notificata all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

L’operazione Parmalat chiude una situazione di crisi che ha caratterizzato gli ultimi esercizi della cooperativa Latterie Friulane, con piena soddisfazione delle maestranze. Va anche ricordato che la multinazionale parmigiana opera già da tempo sul territorio friulano attraverso la controllata centrale del latte Torvis, distante appena 30 km dalla sede di Latterie Friulane. Naturalmente i lavoratori della Torvis esprimono qualche preoccupazione per una eventuale futura integrazione produttiva con Latterie Friulane. Anche perché recentemente Parmalat ha acquisito la vicina centrale del latte di Lubiana

+info: www.parmalat.com

Parmalat purchases the business operations of Latterie Friulane

Parmalat S.p.A. (Parmalat) purchased today from Consorzio Cooperativo Latterie Friulane .C.A. (Latterie Friulane) business operations encompassing the activities engaged in the roduction, sales and distribution of dairy products (pasteurized and UHT milk, yogurt, Montasio heese, mozzarella and ricotta cheese), including the brands (Latterie Friulane, Latte Carnia, ILP, San Giusto, Castello and Cometa), the production facility and offices in Campoformido Ud), buildings in Ponte Crepaldo (Ve), San Martino (Pn) and Monfalcone (Go), and the existing ontracts. mployees will be simultaneously transferred and currently the company has 156 employees.

This transfer will be effective as of January 1, 2015. n 2013 the company reported revenues of about 53.0 million euros, the estimate for 2014 is bout 37.0 million euros. his transaction was executed by assuming a net invested capital for about 5.75 million euros nd a bank debt for the same amount. armalat will continue to carry out and will expand the activities of Latterie Friulane, an entity ith deep roots in its host community, by implementing a plan designed to regain ompetitiveness and keep in operation the Campoformido production facilities and those that anufacture DOP (Protected Designation of Origin) products, while continuing to source raw ilk locally in the Friuli region. his transaction, which is subject to certain conditions subsequent, has been notified to the talian Antitrust Authority.

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

diciannove + 15 =