0
Pinterest LinkedIn

Per la prima volta in 127 anni, il brand Coca-Cola modifica la sua identità visiva lanciando la più imponente campagna di personalizzazione mai realizzata ad oggi Per la prima volta in Europa, Coca-Cola cambia la propria identità visiva: grazie alla nuova campagna«Condividi una Coca-Cola», il celebre logo sarà infatti sostituito dai nomi di battesimo, dai nomi generici e dai modi di dire più diffusi e popolari, per un prodotto iper-personalizzato e tutto da condividere! Saranno interessate al progetto le confezioni di Coca-Cola, Coca-Cola light, Coca-Cola Zero nei formati lattine 330ml, bottigliette PET 500ml e bottiglie PET da 1,75l. Il prodotto sarà disponibilenei consueti punti di vendita e distribuzione di Coca-Cola e acquistabile al normale prezzo di vendita.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

L’iniziativa coprirà tutta l’estate (da maggio ad agosto 2013), periodo durante il quale sulle bottiglie di Coca-Cola, Coca-Cola light e Coca-Cola Zero, campeggeranno i 150 nomi propri più diffusi in Italia (da Alessandra a Valentina, da Andrea a Stefano). Ma non solo… su lattine e formati famiglia saranno protagonisti i nomi generici (“mamma”, “amico”, “il prof”, “la squadra”) e i modi di dire più comuni e popolari tra il pubblico di teenager (come: “Lo Zio”, “Il Socio” ,“Il Fenomeno” , “La VIP”, “La Stilosa”, “Il Genio”). “Una svolta epocale” – afferma Fabrizio Nucifora, Direttore Marketing Coca-Cola Italia – “con la quale Coca-Cola vuole ringraziare chi da sempre ama il suo marchio e i suoi prodotti; perché sono proprio i suoi fan i veri protagonisti ed artefici del successo dell’azienda. E per riuscire in questo intento, abbiamo scelto di realizzare un progetto fortemente innovativo che prende il via in un giorno importante: quello del nostro compleanno. L’idea si sviluppa attorno al concetto di condivisione: un valore forte che si tradurrà nel poter fare un regalo unico ad amici e amati, nell’invito a socializzare e nel creare nuove occasioni di conversazione con qualcuno a cui si vuole bene, chi non si vede da tempo, e, ovviamente, con chi si vorrebbe conoscere meglio…”.

Databank grossisti Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Cash & Carry Ingrosso Bevande Gruppi

Con oltre 350 milioni di bottiglie e lattine distribuite sul mercato, «Condividi una Coca-Cola» è la prima e più imponente campagna di personalizzazione mai realizzata. “Il progetto è stato accolto con grande entusiasmo dai nostri partner” afferma Lucian Marin, Direttore Commerciale di Coca-Cola Hellenic Italia “che hanno garantito un elevato livello di stock a scaffale e nei cooler. I clienti credono in questo piano, condividendo una strategia che riteniamo possa tradursi in un boost ai consumi. Inoltre, due importanti iniziative promozionali ci consentiranno un’estesa campagna di comunicazione all’interno degli esercizi commerciali, in oltre 12mila punti della grande distribuzione e quasi 40mila bar ”. “Condividi una Coca-Cola” rende protagonisti della campagna i giovani che sono incoraggiati a condividere una Coca-Cola con amici e persone care. Grazie al nuovo packaging, ci si potrà divertire a cercare sulle confezioni i nomi di parenti e amici: le lattine e le bottiglie diventeranno regali unici e collezionabili, il pretesto per socializzare e attaccar bottone in spiaggia come in città, ma anche icone da esibire o oggetti da regalare per condividere una Coca-Cola in allegria. I nomi di battesimo, i nomi comuni e i modi di dire più comuni e popolari sono stati selezionati in base al target di questa campagna: i giovani consumatori. I nomi di battesimo sono i 150 nomi più comuni tra la popolazione tra i 13 e 19 anni in Italia, mentre i modi di dire sono quelli più diffusi tra i giovani italiani. Nella scelta dei nomi generici e i modi di dire si è anche operata un’ulteriore differenziazione, quella tra il target femminile e maschile. Per Coca-Cola light, che si rivolge da sempre ad un pubblico prettamente femminile, si è puntato sui modi di dire come “la Chic, la Diva, la Star, la Stilosa, the Queen o la Miss”.

Catering Ristorazione Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Coca-Cola Zero, che invece si rivolge maggiormente agli uomini, avrà pack personalizzati con i modi di dire più affini all’universo maschile, quali: “il Numero 1, il Campione, il Mito, il Bomber, il Tifoso, il Duro, il Palestrato”, etc “Condividi una Coca-Cola” è anche una campagna integrata di marketing, con componenti Digitali, PR, Above-The-Line, Shopper ed Esperienziali. Per incoraggiare alla “condivisione in programma, ad esempio, un tour estivo che a giugno porterà dei chioschi by Coca-Cola nei principali luoghi di aggregazione del BelPaese per regalare ai propri fan la possibilità di personalizzare la lattina a loro piacimento. Online, invece, la “condivisione” viaggerà ad alte velocità sui binari dell’hashtag #condividiunacocacola. Usando infatti #condividiunacocacola su social media come Twitter o Instagram sarà possibile partecipare alla campagna condividendo il proprio “momento Coca-Cola” con i propri follower e con l’intera community. Dal 15 maggio, sul sito www.condividiunacocacola.com sarà poi possibile personalizzare e condividere la propria lattina virtuale con i propri amici grazie ad un’originale App, oppure caricare foto e testi del proprio “momento Coca-Cola”. Nonché, chi non riuscirà a trovare la Coca-Cola con il nome del suo amico o familiare, collegandosi al sito potrà scoprire dove ricevere la sua lattina personalizzata con un nome a sua scelta, grazie alle tappe del tour estivo. La campagna vivrà infine di contenuti esclusivi sulla pagina Facebook ufficiale Coca-Cola. Per ulteriori informazioni: www.condividiunacocacola.com

 

Birra Tripel Karmeliet - 7 generation, 3 grain, 1 recipe

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

nove + 7 =