Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Birra | 870 letture

Nuova partnership commerciale tra Tenute Collesi e Togni per potenziare l’export del Made in Marche

Giuseppe Collesi e Paola Togni brindano al nuovo accordo
Giuseppe Collesi e Paola Togni brindano al nuovo accordo

Partnership Potenziare Export Birra Artigianale Marche Collesi Togni Gruppo Togni Tenute Commerciale


La Fabbrica della Birra Tenute Collesi accoglie Togni nella sua partecipazione societaria. Nasce così un’alleanza societaria strategica nel settore del beverage: una vera e propria sinergia tra due importanti realtà marchigiane. Due aziende che si pongono come obiettivo la creazione di un polo produttivo regionale di birra artigianale, allo scopo di promuovere la qualità già affermata della birra “made in Marche”.

 

Scarica gratis Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Collesi e Togni, azienda già attiva nei business delle acque, delle bollicine e delle birre artigianali con il marchio Terza Rima, sono già protagoniste sui mercati grazie al lavoro di eccellenza svolto negli anni per conquistare i clienti, esaltando un legame con il territorio che è fonte di qualità, competenza e conoscenza. Le proposte di Collesi e Togni sono accolte positivamente da un mercato altamente selettivo perché entrambe le realtà nel corso degli anni hanno saputo convincere i consumatori che dietro una birra ci sono purezza, sapienza, il valore di una storia e di un mestiere. L’alleanza societaria si concretizza con l’ingresso di Togni nella Collesi con una importante quota di minoranza che lascia comunque la guida a Giuseppe Collesi.

La competizione tra produttori è così serrata che servono sinergie produttive e commerciali per veicolare prodotti di successo. L’alleanza tra Collesi e Togni nasce con questo obiettivo: mettere insieme le competenze acquisite per essere più forti. Da un lato l’indiscussa qualità dei prodotti Collesi, la birra artigianale italiana più premiata nel mondo, dall’altro la forza commerciale di un’azienda come Togni già leader di mercato negli spumanti.

Uno degli aspetti più qualificanti di questo sodalizio riguarda la parte della distribuzione. Grazie alla consolidata ed estesa rete commerciale di Togni sul mercato export, i prodotti potranno conquistare sin da subito nuovi consumatori ed imporre il gusto della birra “made in Marche” nel mondo. L’inizio di un’alleanza commerciale che con il tempo potrebbe diventare ben più ampia vista la consolidata presenza di Togni sui principali mercati.

 “Siamo molto soddisfatti dell’operazione, sviluppatasi tra l’altro con un partner di lunga data sul fronte produttivo: siamo sicuri che ci consentirà di potenziare il nostro export consolidando una distribuzione già avviata sui mercati esteri, ma che ora potrà essere veicolata con rinnovata forza” dichiara Giuseppe Collesi, fondatore e presidente di Fabbrica della Birra Tenute Collesi.

“Abbiamo raggiunto un accordo che ci consente di affermarci nel mercato della Birra Artigianale come produttori. Obiettivo che perseguiamo da anni con tenacia e coerenza e quindi siamo orgogliosi di riconfermare anche in questa nuova sfida. Siamo soddisfatti di condividere questo percorso con Giuseppe Collesi che ha portato i suoi prodotti ad essere un’eccellenza nella qualità in Italia e all’estero” aggiunge Paola Togni, alla guida della Togni SPA.

Il momento è favorevole visto che quello della birra artigianale è un mercato dinamico ed in crescita. Oggi il consumatore di birra artigianale è molto esigente perché negli anni è cresciuta la cultura del bere e soprattutto è aumentata la curiosità verso quei prodotti che oltre la bottiglia hanno una storia, un rispetto nella scelta degli ingredienti, che rappresentano una regione che ha difeso i valori della sostenibilità affermando l’eccellenza delle lavorazioni, in particolare nel settore agroalimentare ed enologico. Da qualche anno la stessa cosa sta accadendo per la birra ed in questo Paola Togni e Giuseppe Collesi sono stati dei veri e propri apripista.

Nel settore della birra artigianale da due grandi storie nasce un nuovo protagonista che partendo dal territorio marchigiano cerca un respiro internazionale convinto di centrare nuovi successi.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

TOGNI SPA

E’ attiva in tre aree di business: acque oligominerali, bollicine e birre artigianali. L’esperienza nella produzione delle bollicine nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi produce ogni anno più di 13 milioni di bottiglie di spumante. Il marchio di punta è Rocca dei Forti,  che nel 2014 consacra la Togni come prima azienda spumantistica del canale moderno nel mercato Italia. Accanto agli spumanti, le acque: Frasassi che sgorga dalle sorgenti all’interno del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi e San Cassiano che completa l’offerta con l’acqua in vetro. Inoltre, negli ultimi anni l’azienda è entrata nel business della  Birra Artigianale con l’etichetta Terza Rima. I prodotti Togni vengono distribuiti sul territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che della Grande Distribuzione Organizzata. L’azienda Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2017 un fatturato di oltre 54 milioni di euro.

FABBRICA DELLA BIRRA TENUTE COLLESI SRL

Da 10 anni birra Collesi è sinonimo di eccellenza artigianale italiana, attenzione per le materie prime di qualità, rispetto per la tradizione e amore per il territorio. Nelle tenute che circondano lo stabilimento, a 700 metri di altitudine sull’Appennino Marchigiano (Apecchio, PU), vengono selezionati e coltivati i migliori orzi, poi sottoposti a rigidi controlli microbiologici e organolettici lungo tutta la filiera. A ciò si aggiunge la purezza dell’acqua di sorgente che sgorga da questi monti: una fra le migliori in Europa per la produzione di birra, e ideale perché ricca di sali minerali. Infine, seguendo l’antica e preziosa ricetta dei monaci belgi, i Mastri Birrai di Collesi reinterpretano la sapienza di una storia brassicola secolare, per creare una birra artigianale unica, ad alta fermentazione, non pastorizzata e con rifermentazione naturale in fusto o in bottiglia.

 

+INFO: www.togni.it
www.collesi.com

 

Scheda e news: Fabbrica Della Birra Tenute Collesi Srl


Scheda e news: CASALFARNETO


Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Export Gruppo Togni Potenziare Commerciale Marche Togni Birra Artigianale Tenute Collesi Partnership


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Birra Collesi ritorna su Rai Uno come sipario di Amadeus

11/01/2019 - Dal 14 gennaio riparte la campagna tv del birrificio artigianale italiano più premiato nel mondo, on-air per 4 mesi fino ad aprile.   Da lunedì 14 gennaio e fino...

Nuova Guidaonline Birre&Birre 2018 disponibile con dawnload gratuito de Beverfood.com

21/12/2018 - La Beverfood.com Edizioni, società specializzata nella pubblicazione degli Annuari del Bere, delle Guideonline sui prodotti e servizi nel mondo del beverage e nella condu...

Oro per la rossa Ubi di Collesi ai World Beer Awards: è la miglior birra scura al mondo

21/09/2018 - Ha sbaragliato 2.300 birrifici provenienti da 50 Paesi conquistando l’ambìta medaglia d’oro ai World Beer Awards 2018 come “World’s Best Dark Beer”. È vero trionfo per Co...

The GIN Day 2018: le parole dei protagonisti

11/09/2018 - Si è appena chiusa la sesta edizione del TheGINDay, protagonista a Milano il meglio del Gin in circolazione. Noi di Beverfood.com siamo stati al TheGINDay e abbiamo volut...

Tenute Collesi investe 1 milione di euro per attrezzature e macchinari

29/05/2018 - Obiettivo: triplicare la capacità produttiva in 3 anni.   Fabbrica della Birra Tenute Collesi Srl (dal 2007 fra i principali birrifici artigianali italiani; 14 d...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

1 × 5 =