Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Pitti Taste, appena concluso,  è stato un evento all’insegna della qualità e della tradizione.

Ma non bisogna cadere in inganno, fraintendendo queste parole e leggendole come incapacità di innovare e di saper proporre novità.

Noi di Beverfood.com abbiamo selezionato alcune aziende per le quali fare enogastronomia nel miglior modo possibile vuol dire anche fare innovazione e ricerca, sulle materie prime, sui packaging e sulle modalità di consumo

Contatti email Aziende Beverage And Food Distribuzione Ingrosso Alimentari Banchedati CSV Excel

 

Savini Tartufi

L’azienda di Forcoli (PI), quest’anno si presenta con due nuovi prodotti.partendo dalla materia prima di cui sono specialisti. Il primo è il Panettone al Tartufo (500 gr), il secondo è il Gin al Tartufo.  Il panettone, rivisitato in collaborazione con Opera Waiting di San Gimignano, risulta morbido e goloso grazie ai canditi pregiati e al miele al tartufo. Custodito in una scatola molto originale, arricchita da una fascia, è perfetto anche come regalo.

Il secondo prodotto presentato in anteprima a Taste, è Gin Gin il gin al tartufo.

Prodotto per infusione, il Gin Savini, è ricco della sua tradizione e dei sapori del territorio; tartufo nero, timo e rosmarino, sono infatti i protagonisti assoluti.

Entrambe le novità confermano ancora una volta il dinamismo dell’azienda e del suo continuo sperimentare verso una qualità sempre più alta.

www.savinitartufi.it

 

Biscottificio Antonio Mattei

Questa edizione di Taste vede lo storico Biscottificio Pratese proporre una versione golosa dello storico Biscotto, che diventa base per una deliziosa cassatina gelato, grazie alla partnership con  la gelateria Dai-Dai di Castiglioncello (Li).

Il risultato è un perfetto  matrimonio che da vita ad un prodotto ottimo sia  per una sana  merenda, che come dessert a fine pasto a base di panna fresca, latte fresco, tuorli d’uovo, farina con nel cuore i Biscotti di Prato, ricoperta per metà da cioccolato fondente 

www.antoniomattei.it/

 

Pasta Mancini

Pasta Mancini si presenta al Taste 2017 con il suo marchio rinnovato in Mancini Pastificio Agricolo, scelta che si collega a una ben chiara filosofia aziendale.

Mancini Pastificio Agricolo infatti ha sede a Monte San Pietrangeli, nelle Marche, e produce pasta di semola di grano duro esclusivamente con la propria materia prima, una scelta di filiera sicuramente da prendere ad esempio.

L’innovazione dell’azienda sta proprio nelle antiche tradizioni.

Gli speciali spaghetti Turanici, nati dal Turanico, grano duro molto antico e autoctono, vengono infatti presentati in un packaging che si ispira al passato, quando la pasta veniva venduta sfusa e conservata dalle botteghe direttamente nei cassetti in legno. 

www.pastamancini.com

Il Borgo del balsamico – Aceto Balsamico Tradizionale di RE

Il Borgo del Balsamico ha da sempre focalizzato tutti i suoi sforzi su una coerenza di immagine e su una identità di Brand forte e caratterizzato. Per questo, fin dalla nascita, ha presentato i propri prodotti nella sua bottiglia personalizzata da 250 ml, molto riconoscibile e preziosa, grazie al marchio a rilievo sul vetro come le vecchie bottiglie di profumo francesi.

Dopo la bottiglia, quest’anno l’azienda mira a rivoluzionare anche il modo di consumo, pubblicando un Taccuino di Ricette speciale dedicato alla miscelazione: ricette di cocktail che hanno come protagonista uno degli eccellenti balsamici.

www.ilborgodelbalsamico.it

La Nicchia Pantelleria

Dalla nota azienda pantesca nascono dei capperi che spaziano fuori dall’orbita terrestre: i Capperi Spaziali! Si tratta di capperi friabili di una calibratura medio – grande, liofilizzati e mantenuti intatti per conferire ai piatti di carne e pesce crudi, sensazioni e consistenze capaci di stupire.

Con questo nuovo prodotto, conferma che la sua mission è quella di innovare portando alla luce potenzialità inespresse di questo prodotto, rimanendo però saldamente ancorata al territorio ed alle sue materie prime.

www.lanicchia.com

 

La Via del Tè – Firenze dal 1961

Grazie ad un progetto speciale che ha visto La Via del Tè unire le proprie conoscenze a quelle di Venchi, cioccolatieri dal 1878, è stato presentato a Taste, Duet: una confezione composta da una lattina di tè Earl Grey Imperiale, in abbinamento ad un sacchetto delle omonime praline di cioccolato fondenti Venchi. Il cioccolatino all’Earl Grey Imperiale è una pralina fondente ripiena di una morbida crema di tè nero a foglia intera, con olio essenziale di bergamotto italiano, realizzata con la pregiata miscela La Via del Tè

www.laviadelte.it/

 

Ursini – Grandi olii grandi specialità

 Puntando sempre sulla semplicità, naturalezza e qualità, Ursini presenta la linea di Sughi Senza Pomodoro. Frutto della pluriennale esperienza nel mondo della ristorazione e della costante ricerca di innovazione, questa linea è stata pensata per gli amanti del mondo vegetale ma non solo.

I sughi senza pomodoro traggono spunto dall’ampio panorama delle ricette dei sughi regionali italiani. Questi, rielaborati in ottica artigianale dallo staff di Casa Ursini con il supporto di chef esperti, vanno a creare dei prodotti classici ma allo stesso tempo fantasiosi e gustosi.

 

ursini.com/

+INFO PITTI TASTE 2017:
www.pittimmagine.com/corporate/fairs/taste/news.html

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (2)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

2 Commenti

  1. Sofia Rosa Reply

    Bellissima esperienza che non dimenticherò facilmente. Una atmosfera davvero piacevole e ricca di belle novità che io e mio marito ci portiamo ancora dietro.
    I produttori che più mi hanno colpito sono stati ursini, http://www.terzaluna.it i ragazzi di la nicchia e una ragazza che vendeva delle cose particolarissime di cui non ricordo il nome.
    Spero che anche quest anno ci siano le stesse emozioni e che possa ripetere l’esperienza :)
    Grazie di avermi fatto rivivre questo bel momento

    • Carlo Buono Reply

      Come Sofia anche io non vedo l’ora che questo evento si ripeta e spero di ritrovare molti degli espositori presenti.
      PS sofia il sito di terza luna è http://www.terzaluna.com non .it :)

Scrivi un commento

12 − 6 =