beverfood
| Categoria Notizie Vino | 1823 letture

POGGIO DI GAVI a Vinitaly presenta la nuova etichetta

Poggio Poggio Di Gavi Etichetta Gavi Vinitaly

Gavi Poggio Di Gavi Vinitaly Etichetta Poggio


Sarà un Vinitaly effervescente per l’azienda Il Poggio di Gavi che presenta le nuove bollicine Metodo Classico di Gavi docg del Comune di Gavi millesimato 2010 che porta il nome della titolare Francesca Poggio (nella foto). Sono prodotte con uva del cru Rovereto e firmate dall’enologo Gaspare Buscemi di Cormons, pioniere del pensiero biodinamico.  Dal 10 al 13 aprile sono in degustazione allo stand Q3 del Padiglione 10 Piemonte. Francesca Poggio divide stand ed entusiasmo con Ferraris Agricola, Virna Barolo e Cascina Fonda.

vignapoggio

Le bollicine sono un desiderio che Francesca Poggio aveva da molti anni: “Solo 1000 bottiglie di questo Gavi in purezza che ha riposato per 48 mesi sui lieviti – spiega -. Ho sempre creduto che per il mio Gavi, la spumantizzazione metodo classico fosse la strada giusta. Ora sono curiosa di sapere se la mia idea è condivisa anche da chi lo assaggia”.

Oltre al metodo classico, l’azienda presenta le nuove annate di Etichetta Nera Gavi del Comune di Gavi Rovereto 2015 e di Etichetta Oro Gavi del Comune di Gavi 2012 affinato in tonneau di acacia.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

LA CANTINA – L’azienda Il Poggio di Gavi è immersa nel verde della frazione di Rovereto, nel pieno cuore della zona del Gavi (Alessandria). Entro la fine del 2016, le pupitre di Metodo Classico del Poggio di Gavi saranno messe a dimora nella cantina storica, ora rinnovata, dell’antica cascina nella tenuta di famiglia, tra i filari di vite e i boschi che erano usati dal bisnonno di Francesca come riserva di caccia. La scommessa di Francesca si fa infatti via via più grande: del millesimo 2011 sono state prodotte 1200 bottiglie, del 2013 ce ne sono 3000, e del 2014 altre 2500. Oltre alla produzione di vino, Il Poggio di Gavi riserva una parte della cascina all’accoglienza con un bed&breakfast. Tra i progetti del 2016, una nuova sala degustazione con vista su vigna. www.ilpoggiodigavi.com

iShock – Piazza Medici 16-14100 Asti

info@ishock.itwww.ishock.it 

 

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Poggio Di Gavi Poggio Gavi Vinitaly Etichetta

Tags/Argomenti: ,

BEER ATTRACTION - 16-19 febbraio 2019 Rimini fiera - specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Horeca

ARTICOLI COLLEGATI:

Vivite, il vino cooperativo tra assaggi e politica

19/11/2018 - Il vino che si evolve è in realtà il manifesto di una cultura che decide, finalmente forse, di tornare indietro nel tempo per andare ancora più lontano. Vivite, il Festiv...

Vinitaly: crescita rallentata nell’Export Vini Italiani primi 7 mesi 2018

16/10/2018 - Vinitaly è driver settore, pensiamo a nuovi eventi in USA e Cina. Italia ferma negli States.Siamo sempre più convinti che il vino italiano abbia bisogno di una scossa per...

Vino italiano, dramma all’orizzonte: a rischio i fondi OCM

11/05/2018 - "Una follia, un’assurdità. Tutti gli amministratori e i politici dovrebbero alzare la voce e tutelare gli interessi del vino italiano". Sono le parole di Giovanni Busi, p...

Epokale e il concetto di mineralità a Vinitaly con Cantina Tramin

27/04/2018 - Con Epokale a Vinitaly non parliamo solo di mineralità ma addirittura di invecchiamento in altitudine in miniera. Con Willi Sturz, enologo e direttore tecnico di Cantina ...

Giovanni Negro a Vinitaly ci racconta la storia del Roero

27/04/2018 - A Vinitaly abbiano parlato di un territorio, il Roero, raccontando la storia dagli anni ‘70 quando nessuno lo conosceva, insieme a Giovanni Negro. Oggi tutti conoscono si...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

3 + 2 =