Pinterest LinkedIn

Durante la manifestazione “Birre sotto la torre” che si svolge a Pontecurone (AL) una giuria popolare di oltre 400 persone votanti ha scelto la Niimbus, con mosto di uva Moscato, quale miglior birra del festival. E’ una grande soddisfazione – ci racconta Paola Bottero, la produttrice (cfr foto accanto) – in quanto a decretarne il successo è stato il pubblico, che l’ha preferita alle altre decine di birra artigianali presenti. Il nostro banchetto è stato letteralmente preso d’assalto ed anche l’altra nostra produzione in lizza, la Manico Rosso, ha ottenuto un buon successo. L’utilizzo del mosto di uva Moscato – continua Paola – le dona una ricchezza di profumi ed una morbidezza insolite e che spesso colpiscono chi, abituato alle più note produzioni industriali, non si aspetta tali caratteristiche da una birra.


Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

Al secondo posto si è piazzata la Blond del birrificio Strada Regina di Vigevano (PV). Questo prestigioso riconoscimento, fortemente voluto dall’associazione i “Beerbantelli”, è intitolato alla memoria di Franco Re, che creò e diresse fino alla sua prematura scomparsa (avvenuta pochi mesi fa) l’ Università della birra di Azzate (VA). Ora sta a noi – conclude Paola – far si che la Niimbus e le altre birre che andremo a proporre (a proposito, a breve sarà presentata la Yule, una scura ”da meditazione da 8,5% alc. Vol.), siano sempre degne di essere “Birra del Re”

+ info: www.giratempopub.it giratempopub Taverna-Ristorante rotonda circonvallazione di S.Albano Stura CN T. 0172 67568

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

3 × cinque =