0
Pinterest LinkedIn

Durante la manifestazione “Birre sotto la torre” che si svolge a Pontecurone (AL) una giuria popolare di oltre 400 persone votanti ha scelto la Niimbus, con mosto di uva Moscato, quale miglior birra del festival. E’ una grande soddisfazione – ci racconta Paola Bottero, la produttrice (cfr foto accanto) – in quanto a decretarne il successo è stato il pubblico, che l’ha preferita alle altre decine di birra artigianali presenti. Il nostro banchetto è stato letteralmente preso d’assalto ed anche l’altra nostra produzione in lizza, la Manico Rosso, ha ottenuto un buon successo. L’utilizzo del mosto di uva Moscato – continua Paola – le dona una ricchezza di profumi ed una morbidezza insolite e che spesso colpiscono chi, abituato alle più note produzioni industriali, non si aspetta tali caratteristiche da una birra.


Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

Al secondo posto si è piazzata la Blond del birrificio Strada Regina di Vigevano (PV). Questo prestigioso riconoscimento, fortemente voluto dall’associazione i “Beerbantelli”, è intitolato alla memoria di Franco Re, che creò e diresse fino alla sua prematura scomparsa (avvenuta pochi mesi fa) l’ Università della birra di Azzate (VA). Ora sta a noi – conclude Paola – far si che la Niimbus e le altre birre che andremo a proporre (a proposito, a breve sarà presentata la Yule, una scura ”da meditazione da 8,5% alc. Vol.), siano sempre degne di essere “Birra del Re”

+ info: www.giratempopub.it giratempopub Taverna-Ristorante rotonda circonvallazione di S.Albano Stura CN T. 0172 67568

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

diciotto − sei =