Fatima
| Categoria Notizie Vino | 2401 letture

Prime indicazioni sull’export vino italiano nel mondo 2017: 5,9 Md/€, +6,2%

Indicazioni Export Italiano Mercato Vini Italia Vino Esportazioni Vini Italia Md/€ Paesi Esportazioni Vini Export Vini Italia Sull

Indicazioni Export Mercato Vini Italia Paesi Esportazioni Vini Export Vini Italia Esportazioni Vini Italia Italiano Vino Sull Md/€

Italia superpotenza enologica, ma troppo concentrata sui primi tre Paesi di sbocco (Stati Uniti, Germania e Regno Unito).

«I dati definitivi sul nostro export di vino nel 2017  ci restituiscono un’Italia superpotenza enologica, ma il nuovo record commerciale (+6,2% a/a, 5,9 miliardi di euro) non rende ancora giustizia alla grande qualità delle nostre produzioni. Cresciamo più nella qualità in vigna e in cantina che nel valore sui mercati. Per questo al prossimo Vinitaly ci concentreremo su uno studio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor sui trend a 5 anni dei top buyer mondiali di vino e su un approfondimento dedicato agli Usa». Lo ha detto, a commento dei dati sulle esportazioni vinicole italiane nel 2017 pubblicati oggi da Istat, il direttore generale di Veronafiere, Giovanni Mantovani. «Il nostro export – ha concluso Mantovani – rimane pericolosamente ancorato sui primi tre Paesi di sbocco (Stati Uniti, Germania e Regno Unito) dove si registra un indice di concentrazione delle nostre vendite del 53,4%, molto più di Francia e Spagna che allo stesso indice si fermano rispettivamente al 38,5% e 35,2%».

 

 

Secondo le elaborazioni di Vinitaly-Nomisma su base dati ufficiali dei diversi Paesi produttori, l’anno scorso si è chiuso con un nuovo record in valore dell’export mondiale di vino – oltre 31 miliardi di euro – con i principali player in grande crescita. Nella classifica per performance, vince l’Australia (+15,1% per un controvalore di 1,8 miliardi di euro), seguita dalla Francia (+9,9%, 9,1 miliardi di euro), dalla Spagna (+6,5%, 2,8 miliardi di euro), dal Cile (+6,3%, 1,8 miliardi) e dall’Italia (+6,2%, 5,9 miliardi di euro). L’Italia tiene bene con gli sparkling (+13,6%, 1,4 miliardi di euro), vero traino della domanda mondiale anche nel 2017, mentre cresce meno sui fermi imbottigliati (+4,4%, 4,2 miliardi euro).

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Se gli Stati Uniti si confermano il principale mercato della domanda mondiale e in particolare per Francia (+14,3% a 1,6 miliardi di euro) e Italia (+3,6% a 1,4 miliardi di euro), volano i partner asiatici e rallentano quelli europei. E nell’Ue si colloca oltre il 50% (3 miliardi di euro) del totale del commercio italiano di vino nel mondo:un’incidenza più alta rispetto alla Francia che vende nel Vecchio Continente il 41% del suo prodotto. Nella geografia delle esportazioni dei 2 Paesi leader, la Francia accelera ancora in Asia – che rappresenta ormai il 27% delle vendite globali transalpine (a 2,45 miliardi di euro) – mentre per l’Italia la stessa area vale il 7% dell’export,  a 419 milioni di euro.

 

+INFO:

Serv. Stampa Veronafiere pressoffice@veronafiere.it

www.vinitaly.com | direzione@ispropress.it

 

ALTRE RECENTI NEWS SUL MERCATO ITALIANO DEL VINO

 

indagine vinitaly/wine monitor: la migrazione dei consumi di vino nei prossimi 5 anni

 

esplodono i consumi del vino rosato cresciuti di ben il +20,7%

 

vinitaly: anticipazioni sui consumi di vino nella grande distribuzione nel 2017

 

prime anticipazioni sulle vendite vini 2017 nella gdo: volumi fermi ma crescita a valore

 

i-numeri-vino-italiano-2017-ernesto-abbona-uiv-soddisfacenti-ma-non-vincenti

 

scenario competitivo mercato vini italia 2016: i grandi gruppi e cantine

 

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Vino Sull Export Vini Italia Italiano Export Mercato Vini Italia Md/€ Paesi Esportazioni Vini Esportazioni Vini Italia Indicazioni


ARTICOLI COLLEGATI:

Il vino è il comparto leader dell’export agroalimentare UE

Il vino è il comparto leader dell’export agroalimentare UE

07/11/2019 - L’export di vino europeo, che nel 2018 ha superato i 12,2 miliardi di euro, rappresenta il 9% (insieme al sidro e all’aceto) in valore di tutto l’export agroalimentare eu...

Export Vini Italia: Verso record Surplus commerciale a 6MLD di euro per il 2019

Export Vini Italia: Verso record Surplus commerciale a 6MLD di euro per il 2019

02/11/2019 - L’Italia del vino italiano si appresta quest’anno a superare per la prima volta i 6 miliardi di euro di saldo di una bilancia commerciale strutturalmente attiva, sebbene ...

Ein Prosit 2019: stelle e contaminazione, programma da urlo per la ventunesima edizione

Ein Prosit 2019: stelle e contaminazione, programma da urlo per la ventunesima edizione

01/10/2019 - Nemo Propheta in Patria. Un inno all'apertura mentale e di orizzonti, in un momento storico particolarmente delicato per quello che riguarda la duttilità verso l'esterno....

Sella&Mosca compie 120 anni: storia di famiglia, passione e successo

Sella&Mosca compie 120 anni: storia di famiglia, passione e successo

20/09/2019 - Due cognati che trasformano quindici ettari di terra nel vigneto più ampio d'Europa. Basterebbe questo per definire i contorni dell'anima di una delle dimensioni più icon...

Export vino Italia 2019: nel primo semestre superata la soglia dei 3 miliardi di euro

Export vino Italia 2019: nel primo semestre superata la soglia dei 3 miliardi di euro

14/09/2019 - Nei primi sei mesi del 2019, l’export italiano di vino e mosti ha chiuso i conti in maniera soddisfacente. In totale, il settore in volume ha superato i 10 milioni di ett...

Grande, rock, visionaria: presentata la seconda edizione della Milano Wine Week

Grande, rock, visionaria: presentata la seconda edizione della Milano Wine Week

13/09/2019 - Se quella dello scorso anno era stata definita come puntata zero, la Milano Wine Week 2019 promette di diventare già appuntamento di culto nel settore del vino in Italia ...

La Cina chiama, l’Australia risponde: così si alimenta il mercato del vino asiatico

La Cina chiama, l’Australia risponde: così si alimenta il mercato del vino asiatico

05/09/2019 - Una potenza già tale, eppure con un margine di miglioramento ancora estremo. Leader in pressoché qualsiasi settore, la Cina sta iniziando a dominare anche il mercato vini...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

venti − 19 =