Giacomo Iacobellis
| Categoria Notizie Distillati, Liquori, Food, Vino | 955 letture

Primo assaggio di primavera e di FCW19: Dì Wine e Santarpia, un connubio da leccarsi i baffi

© Martino Dini
© Martino Dini

Pizza Santarpia Giovanni Santarpia Florence Cocktail Week Drink Baffi Le Cantinacce Mixology Leccarsi Barman Cocktail Primavera Wine Food Dì Wine Assaggio

© Riproduzione riservata

Un prodotto ‘divino’, direttamente dal cuore del Chianti. Dì Wine non è soltanto un vino fortificato, bensì un pezzo di storia e di tradizione che da fine 1800 si è tramandato di generazione in generazione. Con la stessa passione, genuinità e attenzione per il territorio che ne avevano ispirato la nascita.

 

© Martino Dini

 

È stato Gabriele Giotti, ambizioso geometra e grande appassionato di vini, a ritrovare in cantina qualche anno fa l’antica formula del bisnonno Egisto (base di vino Chianti, fortificato con alcol derivante da cereali e aromatizzato con arance tarocco rosse e limoni, con l’aggiunta di vaniglia bourbon del Madagascar), decidendo di riprenderne fin da subito la produzione in grande stile. Dove, se non nella sua accogliente e strutturata azienda agricola “Le Cantinacce”? Dodici ettari di terreno, di cui sei di vigneto (Sangiovese, Canaiolo e Colorino, con una piccola percentuale di Cabernet e Merlot), immersi nelle splendide colline della Toscana, nel Comune di Barberino Val d’Elsa, a metà strada tra Firenze e Siena. Un’oasi di pace, che Beverfood.com ieri ha potuto visitare e conoscere nel dettaglio nella bellissima giornata dedicata alla Florence Cocktail Week, in programma dal 6 al 12 maggio, della quale Dì Wine sarà ovviamente grande protagonista.

 

© Martino Dini

 

Dopo una visita guidata della cantina, la prima in Italia interamente realizzata secondo i dettami della bio-edilizia, e un divertente ‘rally’ tra le vigne, i tanti barmen arrivati da tutta la regione hanno potuto toccare con mano e sperimentare così il Dì Wine all’interno della mixology, esibendosi uno a uno dietro al bancone, tra shaker e strainer, con Spritz e Negroni rivisitati. Prima della celebre pizza fritta del mastro-pizzaiolo Giovanni Santarpia, che ha deliziato i commensali con un antipasto a base di impasto fritto, prosciutto crudo, burrata affumicata e marmellata di mandarini, e della gustosa grigliata di carne dell’abile cuoco Stefano Lorenzetti del ristorante de “Le Cantinacce”, che ha proposto i tagli più pregiati oltre a una ricca pappardella al ragù di capriolo. In un clima di grande armonia, sorrisi ed entusiasmo, con lo staff della FCW19 quasi al completo, capitanato chiaramente da Paola Mencarelli.

 

© Martino Dini (Gabriele Giotti con Paola Mencarelli)

 

Il miglior modo per respirare e assaporare aromi e sapori del Chianti. Bere, mangiare e stare bene, insieme. Tra un calice di Chianti D.O.C.G. o di Borro Bozzone (i due vini prodotti da Giotti) e un sorso di Dì Wine, convincente tanto nei cocktail quanto in solitaria (gradazione alcolica 23%Vol), sotto un tiepido sole, davanti a dell’ottimo cibo (dall’antipasto al dolce) e in buona compagnia. Cosa chiedere di più a questo primo assaggio di primavera e di Florence Cocktail Week, dopo il successo degli eventi firmati Winestillery e Ginarte?

© Martino Dini
© Martino Dini (Gabriele Giotti con Giovanni Santarpia)

+info: www.di-wine.com


Rubrica The Drinking Tourist

Viaggiare bevendo, bere viaggiando. Perché un cocktail ha il mondo dentro… e va degustato! The Drinking Tourist è un viaggio senza bandiere tra craft beer, vini e drink all’avanguardia. Un percorso infinito alla scoperta delle realtà alcoliche più rivoluzionarie e interessanti del panorama italiano e internazionale. Di Paese in Paese, di continente in continente, ma in ogni caso sempre con un bicchiere ben stretto in mano.
Articoli del nostro giornalista Giacomo Iacobellis

Altri articoli della rubrica

Firenze-Kobe-Guanajuato: la chef Lucy Noriega esalta il Wagyu con un viaggio palatale indimenticabile

16/05/2019 - La carne più pregiata al mondo, cucinata secondo la filosofia messicana. Non poteva che chiamarsi "WagyuMex: il wagyu incontra la cucina messicana di Lucy Noriega" l'impe...

Destilerías Arehucas, due secoli di qualità: Beverfood.com nella culla del rum canario

29/04/2019 - Metti un giorno di febbraio a Gran Canaria. 25 gradi, un sole splendente e neanche una nuvola in cielo. Temperature da sogno, ben diverse dal clima poco generoso dell'inv...

Beverfood.com fa visita alla Fattoria Casalbosco: Pistoia… in un calice di vino

08/04/2019 - La storia, l'architettura e la tradizione di Pistoia... in un calice di vino. La Fattoria Casalbosco è senza alcun dubbio la perfetta trasposizione enologica della celebr...

“Birrificio del Forte”: l’evoluzione delle craft beer parte da Pietrasanta

15/03/2019 - Diciamolo subito. Il “Birrificio del Forte” è molto più di un semplice birrificio. Un’entusiasmante avventura nata ufficialmente nel 2011 in Versilia, ma nell’aria già da...

Un angolo di Spagna nel cuore di Firenze: “La Cova – Tapas Bar”, molto più di un semplice ristorante

26/02/2019 - "Un rincón de España en el centro de Florencia", Toscana e Spagna non sono mai state così vicine. Merito de "La Cova - Tapas Bar", il ristorante più cercato dagli spagnol...

“Basque Moonshiners” approda in Italia: al Dome di Firenze J. L. Navarro racconta i distillati craft

02/02/2019 - Firenze e i Paesi Baschi non sono mai stati così vicini. Martedì prossimo il locale fiorentino “Dome” avrà infatti l’onore di ospitare Jose Luís Navarro, fondatore e prop...

La Punta Expendio de Agave: un angolo di Messico in Trastevere

10/01/2019 - Un angolo di Messico in Trastevere. La Punta Expendio de Agave non potrà mai essere considerata soltanto un cocktail bar. Piuttosto, un'esperienza totalizzante che appaga...

@Cerveza Austral

Cervecería Austral: Beverfood.com in visita al birrificio più a sud del mondo!

24/12/2018 - Nel profondo Sud del mondo, nella suggestiva Patagonia, nell’intrigante Tierra del Fuego. Dove, se non qui, sarebbe potuta nascere ormai più di 120 anni fa la birra più a...

The Brooklyn Brewery: visita al “tempio della birra” della Grande Mela

27/11/2018 - Un pomeriggio nella birreria indipendente più famosa degli States, nel cuore di New York. Cosa chiedere di più sotto l'albero di Natale? La visita alla "Brooklyn Brewery"...

Tío Pepe: lo zio di Spagna che ha conquistato il mondo

18/11/2018 - Paella, corrida, flamenco, cerveza e... Tío Pepe. Tra gli stereotipi della cultura spagnola, rientra sicuramente anche il vino 'fino' per eccellenza. Chi, d'altronde, non...

“Santorini Brewing Company”: l’asinello più in voga di tutta la Grecia

29/10/2018 - Ci sono un mastro birraio serbo, una talentosa americana, un enologo greco e un imprenditore inglese. No, non è la solita barzelletta... È la storia di una delle craft be...

“Pisco ABA”: perché il pisco non si produce solo in Perù…

15/10/2018 - Chi ha inventato il Pisco? La contesa è aperta da oltre un secolo e nessuno è ancora riuscito a trovare una risposta che accontenti tutte le parti in causa. Lungi da noi ...

Ortona terra di miracoli: è nata una fontana dalla quale sgorga il vino

27/09/2018 - Nel mondo che vorrei... vino gratis 24 ore su 24. Sembra utopia, addirittura fantascienza, ma in Abruzzo i miracoli accadono davvero. Il 9 ottobre 2016 la Cantina Dora Sa...

Immersi nella birra… letteralmente. alla scoperta della Beer Spa di Praga

31/05/2018 - Artigianale o commerciale, da degustare o da bere tutta d'un sorso, a qualsiasi ora del giorno. La birra ormai scandisce momenti ed eventi delle vite di ognuno di noi. Ma...


© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Casta la Grappa per Alchimie

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Pizza Baffi Dì Wine Giovanni Santarpia Santarpia Le Cantinacce Barman Drink Food Cocktail Mixology Leccarsi Florence Cocktail Week Assaggio Wine Primavera


ARTICOLI COLLEGATI:

Impronte di pizza 2019: i maestri pizzaioli raccontano la propria filosofia sull’impasto e non solo

19/05/2019 - Il connubio "bella e buona" non basta più: in fatto di pizza gli italiani si scoprono esperti di ingredienti di qualità e metodi di lavorazione, pur rimanendo fedeli alla...

Ti’Punch Cup 2020 è tornata: è tempo di registrazioni!

19/05/2019 - La fase di reclutamento per Ti'Punch Cup 2020 è iniziata. Da questo momento in poi e fino ad agosto i baristi professionisti provenienti dall'Italia e da altri 27 Paesi i...

Sulle tracce del Conte 2.0: la FCW19 celebra il centenario del Negroni con 12 succose new entries

17/05/2019 - Trenta twist sul "Negroni", proprio nell'anno del suo 100° compleanno. L'idea di Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro, organizzatori della "Florence Cocktail Week", non potev...

Fabbri 1905 premia Cristina Bini con la fascia di Best Barlady

17/05/2019 - Si chiama Cristina Bini, è la resident-barlady del Gurdulù, a due passi dalla Basilica di Santo Spirito, e si è rivelata la miglior donna dietro il bancone della Florence...

God Save The Negroni: l’omaggio anni ’80 al drink centenario

17/05/2019 - Cent'anni di passione e tradizione, ogni sorso è un classico, ogni nuova idea la conferma della freschezza di un drink immortale. Il Negroni continua a mietere celebrazio...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tre × 1 =