Pinterest LinkedIn


La birra è una bevanda che si è ben affermata nel nostro paese, nonostante le sue storiche tradizioni enologiche. il consumo pro-capite è pervenuto negli ultimi anni a circa 30 litri/anno, ancora molto lontano dai paesi europei di più anticola tradizione brassicola, e tuttavia la bevanda dei cereali e del luppolo ha raggiunto ormai un buon livello di diffusione anche nelle famiglie italiane. L’aspetto più interessante è la crescita culturale dei consumatori italiani che si stanno sempre più orientando verso prodotti di qualità

L’industria della birra è ormai globalizzata derivando la stragrande maggioranza delle produzione da pochi gruppi internazionali. Da una quindicina di anni sono però sorti più di cento microbirrifici (150 secondo le ultime rilevazioni dell’Annuario Birre Italia) che hanno superato l’era del pionierismo ed oggi si affacciano sul mercato italiano con prodotti di elevata qualità.

In questo contesto, AIITA (l’Associazione Italiana di Tecnologia Alimentare) ha organizzato un convegno sulla birra.
Scopo dell’incontro è di confrontarsi per capire le problematiche tecniche che, apparentemente diverse, sono in realtà le medesime per la conservazione della birra, sia per i gruppi industriali che per quelli più piccoli a livello artigianale***.

Il convegno si terrà a Milano, nel pomeriggio del 21 novembre 2006 presso l’Aula Maggiore, Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi, Via Celoria 2. Il programma degli interventi è previsto come segue:

>Introduzione al Convegno, a cura del Prof. Franco Sangiorgi – Istituto di Ingegneria Agraria – Università degli Studi di Milano

>Aspetti fondamentali della fermentazione: a cura del Dr. Paolo Papetti, Heineken Italia Spa, Milano

>Pastorizzazione a freddo della birra con un sistema a CO2 in fase densa : a cura del Dr. Stefano Vivalda, Dip. Ingegneria Industriale Area Tecnologie Alimentari, Università degli Studi di Parma

>Beer haze and colloidal stability: a cura del Dr.Eoin Lalor e Giovanni Ben – Kerry Bio Science, Cork (IR)

>Problematiche della shelf life della birra artigianale: a cura del Dr. Agostino Arioli – Birrificio Italiano, Lurago Marinone (CO)

Per le modalità di partecipazione al convegno e relativa iscrizione si rimanda al sito AITA www.aita-nazionale.it
Segreteria Organizzativa AITA Via L. Mangiagalli 5 – 20133 Milano -Tel. 02-2365506 – Fax.02-2365015 –
aita-nazionale@aita-nazionale.it

INFOFLASH/AITA: L’AITA è un’associazione senza fini di lucro avente carattere tecnico scientifico, nata nel 1979 a Milano.e’ associata all’International Union of Food Science and Technology (IUFoST), all’Institute of Food Techology (IFT) e all’European Federation of Food Science and Technology (EEFOST). Ha sede a Milano e tre sezioni staccate, rispettivamente per l’Emilia Romagna con sede a Parma, per il Triveneto con sede a Verona e per il Centro-Sud con sede a Viterbo. Mediamente AITA organizza due attività al mese suddivise in corsi, convegni, seminari e workshop. L’Associazione ha come organo ufficiale la Rivista “Tecnologie Alimentari” pubblicata da Reed Business Information (www.reedbusiness.it) alla quale ha dato il patrocinio e collabora attivamente con un comitato scientifico

***le aziende italiane dell’ industria della birra hanno in ASSOBIRRA (www.assobirra.it) il proprio riferimento associativo, mentre i produttori artigianali hanno come proprio riferimento l’associazione culturale UNIONBIRRAI (www.unionbirrai.com)

:-D:-D:-D

Presentazione dell’annuario birre-> ABIR

Per scaricare il modulo d’ordine clicca -> QUI

Ora è anche disponibile la copia in pdf dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il pdf consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto ad oltre 1.000 siti web birrari.
Per saperne di più e ordinare una copia telefonare a Beverfood allo 0292806175

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

5 + venti =