Beverfood.com
| Categoria Notizie Vino | 2114 letture

Produzione di VINI DOP E IGP del 2015. Prosecco nettamente in testa

Vini Dop Testa Nettamente Produzione Vini Prosecco Vini Ismea Vini Igp

Vini Nettamente Ismea Vini Dop Produzione Vini Testa Prosecco Vini Igp

Anche per il 2015 ISMEA ha elaborato i dati delle produzioni certificate sulla base dei dati forniti dagli Organismi di Certificazione.  In estrema sintesi: crescono le produzioni di qualità nel loro complesso e, nonostante il gran numero di riconoscimenti (73 docg, 332 Doc; 118 Igt), il grosso dei volumi resta concentrato su poche denominazioni o indicazioni geografiche.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Nel segmento delle Doc-Docg (Dop) nel 2015 sono stati certificati 13,7 milioni di ettolitri contro i 13,4 dell’anno precedente (+3%). Risulta evidente che la crescita sembra attribuibile quasi per intero al Prosecco arrivato nel 2015 a quota 2,7 milioni di ettolitri (+15%), a cui si aggiunge il buonissimo risultato del Conegliano Valdobbiadene, pari a 720 mila hl  (+7%).  Il Prosecco Doc, peraltro, ha raggiunto un peso di tutto rispetto al totale del vino certificato e se a questo si aggiunge il 5% della Docg (Conegliano Valdobbiadene) si arriva ad un peso per le bollicine venete del 24%.  L’aumento produttivo è una conseguenza, chiaramente, del grande successo di mercato che questi vini stanno riscuotendo.

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Al secondo posto si conferma il Chianti che nel totale delle due versioni (Chianti e Chianti Classico) si è portato a 1.1 milioni di hl, con un fortissimo incremento del Chianti Classico (+36%). Al terzo posto si colloca il Montepulciano d’Abruzzo con ca. 0,9 milioni di ettolitri. Queste prime denominazioni (Prosecco, Chianti, Montepulciano d’Abruzzo e Conegliano Valdobbiadene) esprimono una quantità complessiva di oltre 5,3 milioni di hl, pari a ca. il 39% del totale DOP.

ismea-Tendenze_vino_II_2016_Def-8

fonte: Ismea Tendenze Vino n.2/2016 – Agosto 2016 – per scaricare il rapporto completo www.ismeamercati.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7002

+ COMMENTI (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Vini Vini Dop Testa Vini Igp Ismea Prosecco Nettamente Produzione Vini


ARTICOLI COLLEGATI:

Uva & Vino: l’impatto del global warming e le qualità nutrizionali per la salute

Uva & Vino: l’impatto del global warming e le qualità nutrizionali per la salute

17/10/2019 - Le ultime ricerche relative all’impatto del global warming sulla produzione di uva, le sue qualità nutrizionali per la salute dell’uomo e i benefici dati da un consumo mo...

La disputa sul Prosecco Valdobbiadene: e se diventasse solo Valdobbiadene?

La disputa sul Prosecco Valdobbiadene: e se diventasse solo Valdobbiadene?

18/09/2019 - E' "Prosecco" o è "Valdobbiadene"? La disputa sul superamento in etichetta del nome del vino che rivaleggia nel mondo con lo champagne assume i toni di una battaglia comm...

Vini e spumanti trainano la crescita alimentare: parola di Ismea

Vini e spumanti trainano la crescita alimentare: parola di Ismea

17/09/2019 - Dopo un 2018 chiuso con un deciso rallentamento del trend di crescita, la spesa delle famiglie per i prodotti alimentari ha ripreso a crescere e a ritmi più elevati. Le e...

Al via il “1924 Prosecco” International Tour di Carpenè Malvolti

Al via il “1924 Prosecco” International Tour di Carpenè Malvolti

11/09/2019 - Dalla metà Settembre partirà il tour internazionale per la presentazione del "1924 Prosecco", il Vino Spumante della Carpenè Malvolti entrato a far parte della produzione...

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

Osservatorio Vini: l’Italia si conferma per il 2019 primo produttore mondiale con 46 Mio/Hl

04/09/2019 - La vendemmia 2019 segna la nascita di una nuova collaborazione. Per la prima volta, infatti, Unione Italiana Vini, Ismea e Assoenologi uniscono le rispettive forze e comp...

La cantina greca che salva l’uva dall’estinzione

La cantina greca che salva l’uva dall’estinzione

29/07/2019 - Non solo mare cristallino e cene di pesce con i piedi nell'acqua. A 550 metri d'altitudine, in terreni in origine appartenenti a un monastero, la cantina Michalakis ha la...

Con l’arrivo di Boris Johnson in pericolo l’export di Prosecco in UK

Con l’arrivo di Boris Johnson in pericolo l’export di Prosecco in UK

29/07/2019 - Con l’elezione a premier britannico di Boris Johnson sarà il “nemico del Prosecco” a gestire l’uscita della Gran Bretagna dalla Ue alimentando ulteriori preoccupazioni pe...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

nove + tredici =