Pinterest LinkedIn

Mionetto continua a collezionare successi in tutto il mondo. In occasione della 45esima edizione dell’International Wine and Spirits Competition di Londra, concorso enologico tra i più prestigiosi al mondo, ha conquistato una Medaglia d’Argento Outstanding, due Medaglie d’Argento e due Medaglie di Bronzo rispettivamente con il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG, il Prosecco Superiore DOCG e la Cuvée Sergio 1887 Rosé della Luxury Collection; con il Prosecco DOC Treviso Extra Dry della Prestige Collection e con il Prosecco DOC Treviso Extra Dry della MO Collection.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

L’IWSC è dal 1969, anno della sua nascita, uno tra i concorsi più importanti a livello internazionale e il più autorevole della Gran Bretagna perché promuove il confronto tra vini di alta qualità provenienti da tutto il mondo. Durante il concorso londinese, i vini vengono giudicati da una giuria di oltre 180 persone secondo due differenti fasi di valutazione e sono regolarmente sottoposti ad analisi chimiche necessarie per garantire la conformità dei prodotti alle normative vigenti e la durata nel tempo delle caratteristiche organolettiche. In un contesto di così alto livello Mionetto, la cui storia è così strettamente legata a quella del Prosecco, simbolo di qualità, esclusività, stile e raffinatezza, non poteva mancare aggiudicandosi ben cinque riconoscimenti:

 Medaglia d’Argento Outstanding al Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG e Medaglie d’Argento al Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e la Cuvée Sergio 1887 Rosé della Luxury Collection, la linea (esclusivamente dedicata al canale Ho.Re.ca in Italia) che racchiude in sé tutto lo stile e la raffinatezza del Made in Italy grazie al design moderno ed estremamente ricercato della bottiglia che si fonde con le eccellenze qualitative frutto dell’esperienza enologica di Mionetto. Il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG è la massima espressione qualitativa dell’area DOCG, ottenuto dalle uve coltivate nel cuore della denominazione, un’area collinare di 107 ettari lavorati da circa 110 produttori e racchiusi tra le colline di San Pietro di Barbozza, Santo Stefano e Saccol, nel comune di Valdobbiadene. Un’area particolarmente felice per posizione, terreno e microclima che regala ogni anno uno spumante unico, dal colore giallo paglierino con luminosissimi riflessi dorati e dagli inconfondibili profumi che vanno dalla mela, alla pera fino alla rosa. Il suo sapore è elegante e armonico, sostenuto da un perlage leggero e fine.

Il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG è il Prosecco per eccellenza. Dagli intensi profumi floreali e dalle fragranze fruttate è sapientemente ottenuto dalle uve raccolte nei ripidi pendii delle colline di Valdobbiadene. Raffinato spumante dal caratteristico colore giallo paglierino brillante e dal perlage fine e persistente, con intensi profumi floreali e decise fragranze di mela, pera e sfumature di agrumi.

 La Cuvée Sergio 1887 Rosé, dagli intensi aromi fruttati e dal seducente colore rosa fiori di pesco con leggeri riflessi purpurei. Il perlage, fine e persistente, si esprime al gusto con netti ricordi di lampone.

 Medaglie di Bronzo, invece, al Prosecco DOC Treviso Extra Dry delle Prestige Collection e della MO Collection. Spumanti prodotti esclusivamente con uve vendemmiate all’interno dell’omonima provincia, storicamente vocata alla produzione di Prosecco di qualità. Dagli aromi seducenti e dai sapori di miele, mela golden e pesca bianca, accuratamente spumantizzati esprimono al meglio le proprie doti e tutte le caratteristiche tipiche del vitigno di provenienza.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

Queste medaglie, oltre ad arricchire il nutrito palmares della storica cantina di Valdobbiadene, confermano come l’eccellenza delle bollicine Mionetto continui ad affermarsi ai massimi livelli internazionali. I riconoscimenti londinesi seguono, infatti, le medaglie d’Oro e d’Argento che Mionetto ha ottenuto all’ultima edizione del Concours Mondial de Bruxelles con il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG della Luxury Collection e il Prosecco DOC Treviso Extra Dry della Prestige Collection “Siamo orgogliosi di aver portato a casa cinque medaglie così importanti – ha dichiarato Paolo Bogoni, Chief Marketing Officer Mionetto S.p.A.- che attestano, unite alla sempre più ampia affermazione nei principali nei mercati, il successo internazionale di Mionetto. Un riconoscimento alla passione, tradizione, ricerca ed eccellenza che sono i valori fondanti della nostra cantina e di una marca unica, dallo stile inconfondibile e rigorosamente Made in Italy”. La storica cantina di Valdobbiadene ha registrato una crescita positiva anche nel 2013, con un fatturato totale di 56.5 milioni di Euro. Il mercato italiano segna un incremento del 5,1% mentre sui mercati internazionali il brand è in continua espansione con eccellenti performance negli Stati Uniti, dove opera Mionetto USA Inc. dal 1998 e dove Mionetto rappresenta il brand di Prosecco più venduto, con un + 28% rispetto al 2012.

 MIONETTO S.P.A.

 Il legame con il territorio d’origine è da sempre alla base del successo della Mionetto nel mondo, una delle prime cantine della denominazione ad esportare il Prosecco negli Stati Uniti dove dal 1998 ha sede Mionetto USA Inc. Nata nel 1887 dall’amore e dalla passione per la terra e per il lavoro in cantina del maestro vinificatore Francesco Mionetto, è oggi tra le più importanti realtà vitivinicole italiane nel panorama internazionale, leading company nel mercato del Prosecco. Dal 2008 Mionetto S.p.A. fa parte di Henkell & Co Sektkellerei KG, uno dei maggiori produttori europei di bollicine. L’acquisizione ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Un cambiamento, ma nel segno della continuità, come dimostra la decisione di delegare ad un top management della sede di Valdobbiadene la gestione dell’azienda. Alla guida della cantina un Comitato di Gestione il cui portavoce è Alessio Del Savio (Consigliere delegato, Direttore Tecnico ed Enologo), e che comprende Paolo Bogoni (Chief Marketing Officer), Robert Ebner (Direttore Generale Vendite) e Marco Tomasin (Chief Financial Officer).

 

 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

tre × uno =