Pinterest LinkedIn

Si preannuncia stimolante e ricco di iniziative l’autunno del Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg. Mentre continua a riscuotere il successo della prima scuola on line dedicata al Prosecco Superiore con focus sulla sostenibilità e lezioni dedicate alle modalità di servizio, è proprio su quest’ultimo che il Consorzio sembra puntare con particolare attenzione. E con l’associazione Vinarius il prosecco superiore docg raccontato in oltre 40 enoteche in tutta Italia.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

“Abbiamo pensato di organizzare un simpatico contest riservato ai giovani sommelier – spiega Innocente Nardi, Presidente del Consorzio di Tutela – proprio perché riteniamo che la proposta del vino, soprattutto nei locali, debba essere basata su un’adeguata capacità di servizio. Non ci riferiamo solo all’abilità nella mescita ma anche alla conoscenza del vino che viene servito e all’abilità nel raccontarlo. Da qui è nata l’idea di questo piccolo challenge tra under 30 che ha avuto luogo nella sede romana di Eataly. Una simpatica sfida senza precedenti alla quale hanno partecipato le più importanti associazioni e scuole di sommelier: ARS, FIS (Fondazione Italiana Sommelier), FISAR, ONAV e l’Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi. Ad aggiudicarsi il premio della giuria tecnica – presieduta da Alessandro Scorsone, sommelier conosciutissimo in Italia e all’estero – è stata Fabiana Biagiotti, seguita da Marco Ciardelli, entrambi delegati FIS. Andreas Parzer dell’ARS ha ottenuto invece il maggior numero di voti da parte della critica di settore che ha affollato le sale del terzo piano di Eataly”.

 Una scelta non casuale, quella di Eataly, in quanto proprio qui, da lunedì 27 ottobre a domenica 2 novembre, è in programma un’iniziativa che vedrà il Prosecco Superiore Docg assoluto protagonista in quello che ormai da anni risulta essere il luogo più amato dai gourmet capitolini. Una settimana di degustazioni, con un esperto a guidare nella scelta dell’etichetta preferita, senza ovviamente dimenticare anche in questo caso qualche utile consiglio sul servizio. Praticamente in contemporanea parte un’operazione condotta in collaborazione con l’Associazione Vinarius che recentemente ha assegnato all’area del Conegliano Valdobbiadene l’ambito “Premio al Territorio”. Dal 3 al 9 novembre oltre 40 enoteche dell’Associazione, sparse in tutta la penisola, promuoveranno il Prosecco Superiore Docg. Saranno gli enotecari in prima persona a spiegare alla propria clientela le caratteristiche e le peculiarità dei vini della denominazione, diventandone veri e propri ambasciatori.

 “I consumatori restano il nostro principale punto di riferimento – conclude Nardi – e il canale ho.re.ca è il naturale trait d’union tra chi produce e chi, appunto, consuma. Non è certo un caso che, secondo i dati del nostro Centro Studi, il 2013 abbia visto una crescita del 7,3% rispetto all’anno precedente per un valore pari a 61,5 milioni di euro derivanti proprio dal canale ho.re.ca.”. Un successo crescente, quello del Conegliano Valdobbiadene Docg, che si basa anche sull’attenzione e il rispetto per l’ambiente, filosofia comune a tutti i 170 produttori consorziati e che si ritrova nelle oltre 70 milioni di bottiglie prodotte ogni anno.

Contact: Luigi Abate comunicazione@mglogos.it

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

1 × quattro =