0
Pinterest LinkedIn

Dove ci sono professionisti e appassionati del caffè c’è pulyCAFF: la pulizia delle macchine e delle attrezzature per realizzare un espresso, un caffè filtro, ma anche un buon caffè con la moka o la napoletana è fondamentale per ottenere un buon prodotto in tazza.

 

Per questo il 27 settembre pulyCAFF è presente in qualità di sponsor della prova per stabilire un primato, quello del maggior numero di caffè estratti in un’ora con la macchina a leva. Protagonista dell’impresa è Francesco Costanzo, titolare Gran Caffè Costanzo di Frattaminore (Napoli). L’appuntamento è in Piazza Municipio a Napoli venerdì 27 settembre alle ore 18,00. Qui Costanzo insieme a Francesco Arcella, con cui si è allenato a lungo con le macchine de La San Marco,  metterà alla prova professionalità e rapidità di esecuzione, realizzando tazze (che non devono presentare sbavature) da 25 ml servite con piattino e cucchiaino. Nel corso della prova sarà presente un giudice che verificherà le tazzine: una performance suggestiva nel segno della velocità e della precisione.

Durante l’evento sarà adibito un infopoint, con i prodotti e gli esperti di pulyCAFF disponibili per dare spiegazioni a chiunque abbia dubbi o voglia orientarsi correttamente nella pulizia delle macchine e attrezzature per la trasformazione del caffè di cui, durante la serata si parlerà con utili suggerimenti rivolti anche alla moka e alla caffettiera napoletana.

Tutte le macchine per caffè professionali, infatti, si devono pulire ogni giorno. Osserviamo come.

Nella macchina a leva filtri e portafiltri accumulano olii e residui del macinato che con il tempo carbonizzano. Per questo è importante rimuoverli ogni giorno con pulyCAFF; l’acqua calda non è sufficiente in quanto non scioglie i grassi. Per pulire il gruppo, bisogna passare con un panno o una spugna e uno spazzolino doccetta, la guarnizione sottocoppa e la guida portafiltro.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Anche nella macchina espresso filtri e portafiltri accumulano olii e residui del macinato che con il tempo carbonizzano. Per questo è importante rimuoverli ogni giorno con pulyCAFF. In queste macchine, inoltre quando si chiude l’estrazione, si apre automaticamente la valvola di scarico che toglie la pressione dell’acqua facendola defluire; durante questa rapida operazione, nel gruppo, si crea un piccolo risucchio: l’acqua con particelle di caffè risale e, estrazione dopo estrazione, forma incrostazioni e depositi di grassi nelle parti interne della macchina, che si rimuovono usando il filtro cieco e pulyCAFF.

Inoltre visto che l’evento si svolgerà nella città di Napoli, patria della moka e della napoletana pulyCAFF ricorda che entrambe si devono pulire. È un’operazione da compiere almeno ogni 3-4 giorni; in caso contrario in tazza, accanto all’aroma del caffè, si avranno il bruciato e il rancido, rilasciati dalle incrostazioni che si accumulano sulla caffettiera.

Come si pulisce la moka? Dopo 3-4 giorni di utilizzo, è bene lavarla con un prodotto sgrassante preferibilmente non profumato e a pH neutro: non bisogna utilizzare prodotti acidi come limone o aceto, che corrodono le superfici. Quindi va “avvinata”, utilizzando un termine enologico, effettuando un’estrazione con un decimo del caffè usato normalmente (da buttare). Solo a questo punto saremo in grado di gustare una buona tazzina di caffè. Si consiglia di utilizzare una moka di acciaio inox, così da poterla lavare in lavastoviglie a ogni utilizzo come si fa con le normali pentole in cucina.

 

Tutto per il pulito

La gamma dei prodotti pulyCAFF è sempre più completa e versatile: accanto al capostipite pulyCAFF Plus, un prodotto da usare una o più volte al giorno è pulyMILK, che rimuove i depositi di latte dalla lancia vapore o dal cappuccinatore automatico. Ultimo arrivato nella famiglia pulyCAFF è Puly Milk Plus Capucino “Liquid”: usato ogni giorno, assicura la completa eliminazione dei residui interni ed esterni, con la massima garanzia di igiene del circuito del latte fresco del cappuccinatore automatico. C’è poi la linea “green” realizzata con ingredienti ancora più raffinati e rinnovabili, che comprende pulyGRIND, i cui cristalli a base di amidi alimentari privi di glutine liberano le macine e la camera di macinatura dai depositi di caffè vecchio e rancido; pulyGRIND Hopper, pulitore della tramoggia (campana) e del dosatore; pulyBAR Igienic, adatto alla pulizia delle superfici in acciaio, piani di lavoro, carrozzerie di macchine per caffè, vetrinette, pulyCAFF Green Power, la variante a pulyCAFF senza fosfati e pulyMILK Green Power.

 

+INFO: www.pulicaff.com

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

3 + tre =