Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Birra | 1973 letture

Quality Beer Academy presenta: Hops on tour, un viaggio alla scoperta del luppolo

RADEBERGERbicchiere_luppolo

Hops On Tour Viaggio Hops Academy Tour Quality Beer Academy Beer Quality Luppolo Radeberger

Germania e Stati Uniti rappresentano probabilmente i due estremi del mondo della birra, per storia, cultura, tradizione e tecniche produttive. Questo almeno fino al 1978, quando Charlie Papazian, fondatore e punto di riferimento del movimento Craft americano, inserì tra le regole produttive dei birrai americani un passaggio del Reinheitsgebot, l’Editto della Genuinità, del 1516: la birra deve essere prodotta solo con acqua, malto e luppolo.

 

Hops field_Radeberger

 

Non è un caso dunque che, sull’onda della Craft Beer Revolution, gli Stati Uniti divennero leader mondiali insieme alla Germania, nella produzione, ricerca e innovazione del luppolo. Oggi, oltre il 60% del luppolo viene coltivato due regioni: l’Hallertau, in Baviera, e la Yakima Valley, negli Stati Uniti.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

L’Hallertau è la culla del luppolo, qui, nel 736, venne per la prima volta raccolto e usato nella produzione brassicola. Si tratta di una piccola regione di appena 2400km2 nel cuore della Baviera. Al suo interno, vi è la più estesa piantagione di luppolo al mondo: ben 178km2 ininterrotti. Secondo le stime, in questa regione viene coltivato circa il 32% del fabbisogno mondiale di luppolo.

 

Marc_Rauschmann_Braufactum

 

Il Hopfenforschungszentrum Hüll, centro di ricerche sul luppolo dell’Hallertau, ha scoperto negli ultimi anni alcune delle più interessanti varietà di luppolo, come Hallertauer Magnum, Hallertauer Taurus, Herkules, Saphir e i più recenti Polaris, Hüll Melon e Mandarina Bavaria.

La Yakima Valley è divenuta in breve tempo il centro della produzione di luppolo americano. Si tratta di una regione a sud dello stato di Washington, che prende il nome dal fiume che la attraversa e dalla tribù indigena Yakama, originaria del luogo. In questa regione viene coltivato il 75% del luppolo prodotto negli Stati Uniti.
In questa regione sono stati codificati alcune delle varietà di luppolo più usate dal movimento Craft internazionale, come Cascade, Centennial, Citra e Mosaic.

 

Scarica gratis la Guidaonline Birre & Birre 2018 Beverfood.com con schede di tutte oltre 2000 marche di birra

 

Quali sono le caratteristiche dei luppoli e come distinguerli?
Scopri di più su: goo.gl/vw91Qv

Venite a provare e a confrontare i diversi luppoli! Vi aspettiamo dal 19 ottobre con le birre Braufactum e poi nuovamente dal 23 novembre con le birre Firestone Walker nei locali aderenti per #HopsOnTour.

 

+INFO:
info@qualitybeeracademy.it
www.qualitybeeracademy.it

 

Scheda e news: RADEBERGER GRUPPE ITALIA S.p.A.


+ COMMENTI (0)

Founders All Day IPA Session Ale - Birra distribuita da Brewrise

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Luppolo Beer Tour Academy Hops On Tour Viaggio Hops Quality Beer Academy Radeberger Quality


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Quality Beer Academy per i 20 anni di Cheese.  A Bra dal 15 al 18 settembre

Quality Beer Academy per i 20 anni di Cheese. A Bra dal 15 al 18 settembre

23/06/2017 - Per festeggiare i primi 20 anni di questo evento promosso da Slow Food, Quality Beer Academy torna a Cheese presentando, oltre a 35 vie alla spina, numerosi ospiti intern...

Il gruppo birrario spagnolo DAMM presenta la nuova Cerveza de Navidad 2015

Il gruppo birrario spagnolo DAMM presenta la nuova Cerveza de Navidad 2015

09/11/2015 - Nelle prossime festività il brindisi augurale sarà con la ormai classica bottiglia da 0,66 l della “Selecciòn del Maestro Cervecero”. Anche per quest’anno DAMM infatti, i...

Un sorso di Patrimonio Culturale dell’Umanità con le birre belghe di Radeberger Gruppe Italia

Un sorso di Patrimonio Culturale dell’Umanità con le birre belghe di Radeberger Gruppe Italia

06/12/2016 -   Radeberger Gruppe Italia festeggia l’importante affermazione che le birre del Belgio sono diventate Patrimonio Culturale e immateriale dell’Umanità perchè, come...

DAURA Märzen dal malto d’orzo, ma senza glutine: piacere doppio!

DAURA Märzen dal malto d’orzo, ma senza glutine: piacere doppio!

06/03/2015 - Daura Damm, la birra gluten free più premiata al mondo e leader di mercato in Italia presenta Daura Märzen doppio malto. Con il progetto Daura, la birreria Damm ha reso p...

IL GRUPPO RADEBERGER CONSOLIDA IL SUO PRIMATO NEL MERCATO TEDESCO DELLA BIRRA

IL GRUPPO RADEBERGER CONSOLIDA IL SUO PRIMATO NEL MERCATO TEDESCO DELLA BIRRA

09/01/2008 - BEVERFOOD NEWS - Con oltre14 milioni di ettolitri di birra prodotta su base annua ed un fatturato di 1.250 milioni di euro nel 2006 , Radeberger Gruppe, divisione birra...

PARTE IL CONCORSO “GIOCA E VINCI SICURO” CLAUSTHALER, L’ ANALCOLICA PIÙ VENDUTA IN GERMANIA

PARTE IL CONCORSO “GIOCA E VINCI SICURO” CLAUSTHALER, L’ ANALCOLICA PIÙ VENDUTA IN GERMANIA

04/05/2009 - Clausthaler è la birra analcolica del gruppo Radeberger, dal gusto inconfondibile di una vera birra: un'unicità di combinazione che solo Clausthaler è riuscita ad ottener...

KLOSTER SCHEYERN: in Italia il meglio della tradizione birraria benedettina, distribuita da Radeberger Italia

KLOSTER SCHEYERN: in Italia il meglio della tradizione birraria benedettina, distribuita da Radeberger Italia

26/05/2014 - Degli oltre 300 monasteri tedeschi che producevano birra nel Medioevo, quello di Scheyern è la terza più antica birreria ancora attiva. Le birre Kloster Scheyern sono pro...

Quality Beer Academy a Terra Madre – Salone del Gusto 2018

Quality Beer Academy a Terra Madre – Salone del Gusto 2018

01/06/2018 - Quality Beer Academy torna dal 20 al 24 settembre a Torino al Salone del Gusto con una selezione varia e completa che tocca diverse culture, stili e tradizioni, con imman...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

4 × 4 =