0
Pinterest LinkedIn

Si prepara l’appuntamento con la più importante fiera italiana del settore che, per il secondo anno consecutivo, va in scena a Rimini Fiera. Protagonista l’ampia gamma di soluzioni complete ed automatizzate per il packaging dell’ortofrutta che si distinguono per la migliore produttività e flessibilità sul mercato.

TF-sacmi-packaging_1220Sullo sfondo, il deciso progresso dei volumi d’acquisto di ortofrutta in Italia, + 3% sull’anno precedente e la produzione che – dopo anni di contrazione – torna sopra gli 8 milioni di tonnellate (dati Macfrut Consumers’ Trend). Parallelamente, un evento fieristico internazionale come Macfrut che, per il secondo anno consecutivo e dopo la consueta anteprima a Rimini Wellness, si svolge a Rimini Fiera (14-16 settembre 2016) e mette al centro le tematiche dell’innovazione di processo e di prodotto.

Lo scenario ideale per Sacmi Packaging – Pad 1, 187, che porterà a Rimini – su uno stand di 80 mq – il meglio della propria offerta tecnologica per il settore, macchine e impianti completi per il packaging dell’ortofrutta che si distinguono per elevata produttività, automazione del processo di formatura del pack e del fine linea, flessibilità nella gestione dei diversi formati. Target, gli oltre 39mila visitatori attesi, sui 33mila mq di superficie espositiva dell’evento.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Core dell’offerta Sacmi Packaging, la gamma di formatrici automatiche della serie TF che va dalla TF40 Imola – apprezzata e riconosciuta dal mercato per la sua alta produttività, flessibilità ed efficienza – alla TF12 EVO, una macchina automatica formatrice di open top-trays e plateau dotati di tettuccio o marciapiede che si distingue a sua volta per l’alta produttività (fino a 40 plateau al minuto), cambio formato rapido (da 5 a 15 minuti), per la semplice gestione e setup della macchina tramite il pannello di controllo a colori. Per finire con la TF70 che è attualmente la soluzione più competitiva e performante per il montaggio di vassoi angolo aperto e chiuso (fino a 55 pz/min. grazie alla doppia catena di traino).

Dalla serie TF a GD25, la formatrice targata Sacmi Packaging configurata per il montaggio di diverse tipologie di pack tra cui vassoi con angolo aperto e scatole con angolo prismatico esterno. Flessibilità, robustezza ed efficienza caratterizzano la soluzione, resa ancora più versatile nel 2016 e progettata per gestire un’ampia gamma di vassoi in cartone ondulato, con produttività che possono raggiungere i 45 pz/min. a seconda del formato in lavorazione.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Le ridotte esigenze di manutenzione, facilità d’uso, rapidità di cambio formato, l’ampia scelta di dotazioni opzionali per realizzare in modo efficiente tutte le tipologie di plateau oggi in commercio: questi i tratti comuni dell’offerta Sacmi Packaging in materia di formatrici automatiche, progettate per operare in linea con gli impilatori meccanici, che permettono una gestione totalmente automatizzata dell’uscita della macchina e della creazione di lotti delle scatole montate. Tra questi, l’impilatore TS43 Imola, disponibile da fine Maggio 2016 – fornito in abbinamento alle formatrici TF40 Imola, TF12 EVO, GD25 – o il nuovissimo TS60, riprogettato da Sacmi per supportare l’elevata produttività della TF70 e gestire così in parallelo due pile di vassoi, fino ad una lunghezza massima di 800 mm e senza limiti di altezza nell’impilamento.

Le stesse operazioni di carico del magazzino della formatrice possono essere gestite in modo efficiente grazie al caricatore automatico modello BF13 (abbinato alla TF12 EVO, TF40 Imola e GD25) o BF23 (in abbinamento alla TF70), due dispositivi che, tramite l’alimentazione automatica dalla formatrice, minimizzano la necessità di interventi da parte dell’operatore e ottimizzano la capacità di carico nel magazzino fustelle orizzontale.

+Info: www.sacmi.it
ufficio stampa: Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS SACMI

Fruit and vegetable production plants and technology: Sacmi Packaging heads for Macfrut 2016

The countdown towards Italy’s biggest fair in the industry – to be held at Rimini Fiera for the second consecutive year – has begun. A starring role will be played by Sacmi’s complete, automated fruit and vegetable packaging solutions, which offer the very best productivity and flexibility on the market

Against the backdrop of steadily rising fruit and vegetable purchase volumes in Italy (+ 3% compared to the previous year) and a production that, after years of shrinkage, is now back above 8 million tons (source: Macfrut Consumers’ Trend), the international Macfrut fair is preparing for its second consecutive year. Following the usual preview at Rimini Wellness, Macfrut will be held at Rimini Fiera (14th-16th September 2016); its main focus will be process and product innovation.

This is the perfect showcase for Sacmi Packaging – Pad 1, #187, which will be in Rimini, on an 80m2 stand, to exhibit its cutting-edge technology for the sector: machines and complete plants for fruit and vegetable packaging that offer high productivity, automation of pack forming and end-of-line tasks plus flexible management of different formats. The target: the more than 39,000 visitors expected to flock to the 33,000 m2 exhibition area.

At the core of the Sacmi Packaging range lies the TF series of automatic forming machines. These range from the TF40 Imola (appreciated by the market on account of high productivity, flexibility and efficiency) to the TF12 EVO, an automatic forming machine for open-top trays and standard trays with top flap or side doubling that again provides excellent high productivity (up to 40 trays/minute), quick size changeovers (from 5 to 15 minutes), simple machine management and easy setup via the colour control panel. Last but not least, the TF70 is currently the most competitive, highest-performing solution for the assembly of open and closed corner trays (up to 55 pcs/min thanks to the double feed chain).

From the TF series we move on to the GD25, a Sacmi Packaging former configured for the assembly of various pack types such as open-corner trays and boxes with outer corner reinforcement. Characterised by flexibility and durability, this solution has been made even more versatile in 2016 and is designed to handle a wide range of corrugated cardboard trays at rates of up to 45 pcs/min depending on the format being processed.

Low maintenance, user-friendliness, quick size changeovers, a wide choice of optional equipment to efficiently manufacture all commercially available tray types: all features shared by every Sacmi Packaging automatic former, all designed to operate in line with mechanical stackers to allow fully automated machine outflow management and the creation of assembled box batches. Such stackers include the TS43 Imola, available as of late May 2016, supplied with the Imola TF40, TF12 EVO and GD25 formers, and the new TS60, redesigned by Sacmi to keep pace with the high productivity of the TF70 to allow parallel management of twin tray stacks up to a length of 800 mm and with unlimited stack height.

Forming machine magazine loading tasks can be handled efficiently using the automatic BF13 loader (together with the TF12 EVO, TF40 Imola and GD25) or the BF23 (in combination with the TF70), two devices that, by feeding the forming machine automatically, minimise the need for operator intervention and optimise loading of horizontal blanks into the machine.

+Info:
Valentina Gollini – Valentina.gollini@sacmi.it

WEB PAGE AND NEWS SACMI

 

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

7 + 9 =