Pinterest LinkedIn

Sant’Anna Bio Bottle, la rivoluzionaria e italianissima bottiglia di acqua minerale Sant’Anna che non contiene neanche una goccia di petrolio e, una volta utilizzata, si può smaltire in compostaggio senza lasciare nessuna traccia del suo passaggio nell’ambiente, non può mancare all’interno del Food Innovation Village nell’ambito di Terra Madre Salone del Gusto 2016, che dal 22 al 26 settembre invade le strade di Torino.

sant'anna-bio-bottle

Il 24 e il 25 settembre via Carlo Alberto – nella parte compresa tra via Maria Vittoria e piazza Carlo Alberto – diventa il luogo in cui dare voce a tutte le iniziative che, unendo tecnologia e socialità, stanno radicalmente trasformando il mondo del food italiano. Si racconterà l’Italia dell’innovazione, si faranno conoscere al pubblico le iniziative più valide che stanno portando una rivoluzione nel mondo del consumo consapevole: iniziative cittadine, regionali, nazionali, che lottano per migliorare un sistema troppo consumista, poco attento agli aspetti etici, sociali e ambientali. In quest’area, Sant’Anna, l’acqua minerale preferita dagli Italiani per le sue eccellenti qualità organolettiche, presenterà al pubblico l’innovazione che ha appassionato tutto il mondo: Bio Bottle, la prima bottiglia di “plastica vegetale”, prodotta con un biopolimero, denominato Ingeo, derivato dagli zuccheri naturalmente presenti nelle piante.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Sant’Anna è stata la prima azienda privata a sposare una politica ecocompatibile con una iniziativa di enorme portata nel mass market, l’acqua minerale è infatti uno dei prodotti più acquistati dai consumatori, in particolare quelli italiani. Bio Bottle è una bottiglia in tutto e per tutto simile a una normale bottiglia di plastica, leggera, robusta e pratica, ma non contiene nemmeno una goccia di petrolio! Studi e test dimostrano che il particolare biopolimero con cui è prodotta preserva inoltre al meglio le originali caratteristiche di qualità dell’acqua. Sant’Anna Bio Bottle è un’innovazione di portata rivoluzionaria, italiana, piemontese, che nel mondo ha già riscosso grande attenzione; è stata selezionata nelle scorse edizioni del Sial di Parigi, tra le principali fiere internazionali dell’alimentare, per essere inserita nelle vetrina delle innovazioni. Bio Bottle ha ricevuto il Premio Impresa Ambiente 2011, il Premio atura 2012 – 2013 – 2014, il Premio Sviluppo Sostenibile 2014 ed il Packaging Award 2015.

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS

Inoltre domenica 25 settembre, dalle 10.00 alle 12.00, Alberto Bertone, torinese fondatore dell’acqua Sant’Anna e inventore della Bio Bottle, interverrà con la propria testimonianza insieme ad altri relatori alla conferenza sul tema: “Packaging! Spreco, riciclo, economia circolare”, per raccontare al pubblico il percorso che lo ha portato a realizzare questa grande e impegnativa innovazione di prodotto.

 

+info: www.santanna.it/
segreteria@studiosuitner.it 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

18 + tredici =