0
Pinterest LinkedIn

I dati Symphony IRI Group aggiornati ad agosto confermano la leadership di mercato di Acqua Sant’Anna. La marca piemontese di Vinadio (Cuneo) si conferma la più venduta, con una quota a volume del 10,1 %. La performance totale della marca ad agosto 2011 segna una crescita del 6,7% a volume e del 6,4% a valore, un dato importante che conferma la fedeltà dei consumatori e che si fa notare in un mercato che è in generale contrazione. Sant’Anna è infatti tra le pochissime marche a segnare una performance positiva a fronte di un mercato che ha segnato una crescita a volume di appena lo 0,4%, ma che ha perso in valore lo 0,3%. Nel solo mese di agosto, l’Azienda Fonti di Vinadio Spa registra una crescita del 20% rispetto allo stesso mese del 2010 (dati interni Fonti di Vinadio Spa). Un particolare impulso alle vendite è dato da Sant’Anna Bio Bottle, il prodotto più innovativo dell’Azienda.


Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood 2008/09

Bio Bottle è la prima acqua minerale in bottiglia di origine vegetale, in grado di garantire tutte le caratteristiche positive delle normali plastiche sintetiche (robustezza, solidità, maneggevolezza) senza utilizzare neanche una goccia di petrolio. Bio Bottle preserva in modo ottimale le caratteristiche dell’acqua di fonte e, una volta consumata, si può conferire nella raccolta differenziata dell’organico, dove si dissolve in meno di 80 giorni senza lasciare alcun residuo plastico da smaltire. Ed è proprio questo il prodotto protagonista delle migliori performance di mercato dell’Azienda. Negli ultimi mesi le vendite di Bio Bottle si sono assestate tra i 5 e i 6 milioni di bottiglie al mese. Il che equivale a dire che questo prodotto ha rappresentato circa il 10% delle vendite mensili dall’Azienda. Questo dato sottolinea sia la crescente preferenza del prodotto da parte del pubblico: la bottiglia di origine vegetale sta conquistando una sempre più consistente fetta di consumatori, soprattutto donne e mamme attente all’alimentazione dei bambini, per la qualità di conservazione del prodotto, che non contenendo petrolio non può rilasciarne nell’acqua; sia la sempre più grande attenzione della distribuzione verso un prodotto altamente innovativo e che non ha eguali sul mercato. Bio Bottle rappresenta il profondo “credo” di Sant’Anna. Dal lancio del primo formato da 1,5 litri (quello a più alta rotazione sul mercato), l’Azienda ha sviluppato sempre nuovi formati puntando su una varietà di gamma che oggi comprende anche i formati da 0,5 e 1 litro. L’Azienda sta inoltre per lanciare sul mercato una nuova bottiglia che vedrà la luce all’inizio del prossimo mese di ottobre.

GuidaonLine Vending Italia Beverfood Guida Distribuzione Automatica

Sant’Anna Bio Bottle è rivoluzionaria perché, pur essendo un prodotto altamente innovativo, è stata concepita per un consumo accessibile a tutti i consumatori, proponendo un concetto di benessere a 360°: non solo il benessere fisico derivante dalle proprietà dell’acqua – basso tenore di sodio, bassissimo residuo fisso e indicazione per le diete dei neonati – ma anche perfetta conservazione di queste qualità grazie alle proprietà della speciale bottiglia. Inoltre Bio Bottle contribuisce a ridurre la quantità di plastica da smaltire, nell’interesse del futuro del pianeta. L’Azienda di Vinadio crede profondamente in questo prodotto, sostenendolo con importanti investimenti, sia in iniziative promozionali sul punto vendita, sia in comunicazione. Proprio per sviluppare le vendite di Sant’Anna Bio Bottle, l’Azienda di Vinadio ha recentemente rinnovato la rete vendita nazionale. I risultati degli ultimi mesi sembrano dare ragione a questa nuova strategia.

+Info: info@studiosuitnersrl.191.it

bottiglia acqua sant'anna di vinadio biobottle

caffepagato.com - Il tuo bar a portata di App - Ancora non sei affiliato?

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

1 × 2 =