antonietta
| Categoria Notizie Acqua Minerale | 1102 letture

Alla scoperta delle acque storiche d’Italia: San Zaccaria della Fonte Terme di Brennero

Zaccaria San Zaccaria Brennero Terme Acque Storiche Terme Di Brennero Italia Storia Bottiglie Vetro Fonte

Zaccaria Storiche Fonte Acque Terme Di Brennero Terme Italia Brennero Storia San Zaccaria Bottiglie Vetro


Il primo riscontro storico delle Terme di Brennero, note per altro già nell’antichità, risale al 1338. Nel corso dei secoli, le visitarono e seppero apprezzarne le proprietà benefiche nobili e personaggi illustri, quali l‘arciduca Sigismondo Duca del Tirolo con la consorte Eleonora di Scozia nel 1460, i grandi compositori Richard Strauss & Franz Lehar, il drammaturgo Ibsen e molti altri ancora.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali, Bibite e Succhi Beverfood Acquista Ora o scarica gratis in pdf

 

Nel 1606 il nobile Zacharias Geizkofler, importante personaggio di quel tempo, fece completamente risanare le sorgenti, ostruite da frane e slavine, impedendone anche la miscelazione con acque fredde esterne. A testimonianza dei suoi interventi ci sono rimasti un‘epigrafe, attualmente inserita sopra la fontanella idropinica, e il nome stesso della sorgente principale, tuttora chiamata San Zaccaria. Nel periodo della Belle Epoque, fu realizzato, nel 1902, il Grandhotel accanto alle Terme, dove ora si trova il nuovo stabilimento d´imbottigliamento.

 

Le sorgenti termali del Brennero furono acquistate nel 1988 e rilanciate da parte della famiglia Giuliani Pircher di Appiano (BZ). L´acqua minerale San Zaccaria si può trovare in commercio da oltre un decennio, grazie al modernissimo impianto d’imbottigliamento inaugurato nel anno 2005. L’acqua San Zaccaria è una oligominerale che si contraddistingue per il raro equilibrio tra le sue componenti e i suoi elementi principali. In essa sono presenti, in quantità significativa e in singolare armonia tra loro, calcio e magnesio, sodio e potassio, bicarbonato, solfati, anidride carbonica e oligoelementi nonché altri elementi. E’ proposta sul mercato in bottiglie di vetro di varie dimensioni nella versione naturale (piatta), leggermente frizzante e frizzante.

+info: info@sanctzacharias.it
http://www.san-zaccaria.com/it/

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Terme Di Brennero Zaccaria Terme Brennero Storiche Italia Acque Bottiglie Vetro Storia San Zaccaria Fonte



Annuario Bevitalia Acque Minerali Bibite e Succhi Soft Drinks Acquista

ARTICOLI COLLEGATI:

Il rilancio delle acque di Fonte Margherita, esclusivamente in vetro con vuoto a rendere

26/07/2018 - Nel marzo dello scorso anno Fonte Margherita, storica azienda vicentina produttrice di acque minerali, è stata acquisita da Denis Moro, giovane ed intraprendente imprendi...

Donne e Birra, una passione antica: Ecco le pubblicità d’epoca delle bionde

05/07/2018 - Spesso si crede che la birra sia una bevanda storicamente maschile, e che solo in tempi recenti il pubblico femminile abbia iniziato ad apprezzarla, ma non è così, e ques...

Il liquore per guidare e l’assenzio per la salute: pubblicità d’epoca che oggi fanno sorridere

25/06/2018 - Oggi giorno tutti sappiamo le conseguenze dell'alcool sulla nostra salute, quindi giustamente lo consumiamo con intelligenza, nei momenti giusti e con la parsimonia dovut...

Come combattere l’afa estiva? In questo documentario si consiglia di bere 1,5L di birra al giorno

21/06/2018 - Ebbene si, non c'è niente di meglio di una birra per combattere il caldo! Ma qui si esagera... [beverbanners tipo=anBirit_oriz]   In questo documentario...

La sottovalutata storia dei mignon, le mini-bottigliette di liquori

19/06/2018 - Più note come mignon, le mini-bottiglie di distillati e liquori non sono solo oggetto di custodia degli uomini americani più introversi o complemento da mini-bar. &nbs...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × 5 =