Pinterest LinkedIn

La famiglia delle Tennent’s Authentic Export prodotte nel cuore di Glasgow è pronta ad allargarsi con l’arrivo di una nuova, intensa specialità: è Tennent’s India Pale Ale, che riscopre il fascino delle tradizionali IPA britanniche. Da gustare alla spina per un’esperienza a tutto luppolo.

T-IPA-tennents-india-pale-ale

La “craft beer revolution” che stiamo vivendo negli ultimi anni ha sdoganato alcuni stili brassicoli che erano andati ormai dimenticati o destinati a piccole nicchie. Emblematico il caso IPA [India Pale Ale], stile nato in Gran Bretagna nel diciottesimo secolo, quasi perduto e diventato oggi uno dei simboli della nuova tendenza nel gusto degli appassionati di birra speciale.

La storia racconta che le classiche Pale Ale trasportate nelle colonie indiane via mare risentissero in maniera negativa del viaggio; i birrai inglesi cominciarono quindi a produrre birre dal tenore alcolico più elevato, a cui aggiungevano abbondanti dosi di luppolo (conservante naturale) per permettere loro di arrivare integre a destinazione.

Fu così, si racconta, che nacque la prima I.P.A. Una specialità che non poteva certo mancare nella gamma Tennent’s Authentic Export, la cui T rossa è riconosciuta come simbolo della grande tradizione birraria d’oltremanica.

Ed è proprio a questa tradizione che s’ispira Tennent’s India Pale Ale, birra ad alta fermentazione dal bel colore arancione, disponibile per il momento in formato fusto. Avvicinando al naso una pinta appena spillata si percepisce immediatamente l’aroma quasi balsamico dei luppoli, che si fanno sentire anche in bocca donando un’amarezza finale accentuata, ma non invasiva, grazie al perfetto bilanciamento dato dalla parte maltata.

Il corpo è snello e scorrevole, a dispetto della gradazione alcolica pari al 6% del volume.

Nel complesso la nuova Tennent’s India Pale Ale risulta piacevolmente fresca e dissetante, lasciando il segno grazie ad un carattere unico e distintivo. Che è quello di ogni Tennent’s Authentic Export: le originali birre di Glasgow, distribuite in Italia da Interbrau.

+INFO:
www.tennents.itwww.interbrau.it

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (1)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

due × 4 =