0
Pinterest LinkedIn

Si avvia alla chiusura un altro anno record per Sogedim, azienda leader nei trasporti che quest’anno ha visto molte novità rimanendo fedele ai propri principi, crescere per gradi. Il claim della società power of logistic” sintetizza perfettamente il pensiero del Ceo e fondatore Emanuele Codazzi, che in oltre trent’anni di attività è riuscito a costruire una rete di trasporti con oltre 50 destinazioni situate su tutto il territorio nazionale ogni giorno, con 100 destinazioni settimanali in tutta Europa e più di 300 diverse destinazioni situate in ogni parte del mondo, che sia via mare o via aerea.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

Un 2018 dove non sono mancate le novità, a partire dai lavori di ampliamento del sito di Mesero, aumentando la superficie di magazzino da 20.000 mq a circa 30.000 mq ed il numero di rampe/baie di carico da 50 a 90. Successivamente ad agosto 2018, sono stati ultimati i lavori dei nuovi uffici, dove nei tre piani di uffici completamente nuovi, si sono trasferiti tutti i reparti, oltre 100 persone fra direzione, operativi, commerciali e amministrazione. Nuovi ingressi anche sul fronte della forza lavoro, con 20 assunzioni nel 2018, per supportare l’espansione. La previsione di chiusura di bilancio per il 2018 è intorno ai 35.000.000 di fatturato, con un segno +17.45% rispetto ai € 29.799.733 del 2017. Ma quello che più interessa i lettori di Beverfood.com è una crescita esponenziale nel reparto Food & Beverage che fa capo al F&B Manager Tommaso Torri, che nel 2018 farà registrare un altro anno super con un + 40% rispetto al 2017, data in cui è stato dato avvio al progetto di Sodegim di entrare nel settore della temperatura controllata. Un mondo a parte all’interno dei trasporti dove ci sono margini e opportunità di crescita interessanti in un settore che vede protagonista il made in Italy in tutta la filiera agroalimentare.

Emanuele Codazzi Ceo Sogedim

Sogedim offre un servizio di trasporto specializzato nella logistica del freddo, garantendo spedizioni nel settore alimentare, attraverso la collaborazione con vettori certificati, la disponibilità di magazzini con temperature polivalenti (da +4° a -20°) e la professionalità di un team di esperti del settore garantiscono una catena del freddo affidabile nel rispetto dei tempi di consegna e delle normative applicabili. Preservare la freschezza dei prodotti alimentari come frutta e verdura, formaggi e salumi, vino e birra e la perfetta conservazione dei prodotti surgelati, è la mission di Sogedim grazie a mezzi moderni e tecnologicamente avanzati. E in questo contesto la parte logistica assume un valore fondamentale, specialmente affidandosi a un operatore consolidato che può garantire anche una consulenza in materia di export. Con l’internazionalizzazione d’impresa si mettono in moto una serie di meccanismi che finiscono immancabilmente per impattare sulla supply chain. Si moltiplica il numero di interlocutori con cui avere a che fare e i flussi da gestire, e di conseguenza i tempi e i costi lievitano. Il trasporto è uno dei fattori che maggiormente incide in termini di costi e di efficienza sul commercio internazionale. Secondo le ultime analisi della World Bank, i paesi più attenti alla logistica sperimentano una maggiore crescita, pari all’1% del PIL e al 2% del commercio.

Magazzino Sogedim

Un grande aiuto all’internazionalizzazione delle imprese può venire proprio dagli spedizionieri, che con i loro servizi possono facilitare il lavoro, ridurre le tempistiche e favorire così la crescita economica, fornendo un supporto tecnico e amministrativo, in grado di assistere l’azienda durante tutto il processo. In questa categoria, la fornitura di servizi di assistenza doganale sembra essere quella a cui le imprese fanno più ricorso, con il 52% dei casi altro servizio importantissimo che lo spedizioniere può offrire è quello della tracciabilità in tutte le fasi del processo. Questo permette di ridurre i tempi di consegna, e costituisce inoltre una parte fondamentale di quel percorso che porta al network logistico globale. Un esempio è il servizio di tracking di Sogedim, in grado di seguire la merce dal momento in cui viene presa in consegna fino alla destinazione finale. Con il tracking è possibile sapere sempre dove la merce si trova, creando un flusso di informazioni condivisibili in tempo reale. Servizi che visti lo stato in salute di Sogedim sembrano davvero fare la differenza in fatto di logistica.

Tommaso Torri Head of Food & Beverage department Sogedim

info: www.sogedim.it

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

sei + tre =