Pinterest LinkedIn

Consumare nei bar e ristoranti all’interno dei centri commerciali anche con i buoni pasto in maniera più semplice? Da oggi sarà possibile grazie all’innovativo accordo tra Sooneat, la start-up del make eat easy, e il Gruppo Pellegrini, azienda storica nel settore dei servizi alla ristorazione. Una collaborazione che per la prima volta in Italia fa rende operativo un esclusivo servizio il primo sistema di self-ordering in Italia per pagare al momento conclusivo dell’ordine anche con Buoni Pasto. Con la web-app è possibile infatti programmare il ritiro del pasto all’orario deciso, in modo trasparente e gratuito e poi pagare sempre direttamente dall’app con i Ticket. Tempi di pagamento dimezzati e facilità di gestione dell’ordine sono le due leve su cui Sooneat punta dalla sua primissima implementazione nel 2019.

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

 

“Nel 2017 Sooneat veniva considerata futuristica perché voleva digitalizzare un settore difficile come quello della ristorazione- il commento di Procolo Casella, CEO di Sooneat – “A 5 anni di distanza continuiamo a guardare sempre avanti ed oggi lo dimostriamo ancora una volta con l’integrazione dì un nuovo metodo di pagamento: il Buono Pasto. Il nostro intento è agevolare il momento del pasto per i lavoratori, offrendo un’esperienza rilassata e confortevole che evita file e che permette di ordinare e pagare dal proprio smartphone. Tutto questo è stato possibile grazie alla lungimiranza del Gruppo Pellegrini, con cui abbiamo in poco tempo portato a casa uno degli obiettivi più smart di sempre.”

Procolo Casella, CEO di Sooneat

Più del 70% dei consumatori che pranzano o cenano al centro commerciale sono lavoratori e dipendenti di altre aziende. Da qui nasce l’idea per avere dei servizi di ristorazione offerti all’interno dei centri commerciali, per la gestione della pausa pranzo veloce, accessibile e agevole garantendo al contempo un’esperienza pienamente soddisfacente. Nel nostro paese ad oggi non esisteva un sistema di self-ordering in cui poter pagare con Buoni Pasto, costringendo i lavoratori a mangiare velocemente e a trascorrere molti minuti della propria pausa per pagare con i Ticket. L’obiettivo è rendere l’esperienza della ristorazione all’interno dei mall italiani sempre più facile, più smart e più divertente. Facilità di gestione, possibilità di multi ordine, velocità sono le parole chiave dell’esperienza Sooneat.

Da sempre la Pellegrini si è presa cura della pausa pranzo delle persone, offrendo diverse tipologie di servizi, modulabili per ogni necessità, dalla creazione e gestione di ristoranti aziendali, alla fornitura di buoni pasto fino al delivery alla scrivania o a casa dei dipendenti- dichiara Davide Scaramuzza, Direttore della Divisione Welfare e Buoni Pasto del Gruppo Pellegrini – Siamo pertanto contenti, attraverso questa partnership, di poter contribuire ulteriormente al benessere delle persone, facilitando ed ottimizzando il momento della loro pausa pranzo.”

Una partnership che mette insieme Sooneat, una piattaforma online che connette più brand e menù simultaneamente, permettendo ai clienti di ordinare tutto ciò che vogliono con un unico ordine ed un unico pagamento finale, al Gruppo Pellegrini, fondata dal Cavaliere del Lavoro Ernesto Pellegrini nel 1965. Una realtà con Valentina Pellegrini, Vice Presidente ed espressione della seconda generazione, che si occupa di servizi dedicati alle aziende in Italia ed all’estero, con un giro d’affari di 700 milioni di Euro, con circa 10.000 dipendenti fra le sedi di Milano, Roma, Mendrisio in Svizzera e i tanti appalti in giro per il mondo.

INFO www.sooneat.com;  www.gruppopellegrini.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina