Pinterest LinkedIn

In anteprima assoluta, presso lo stand La Spaziale – hall 27, stand 51/53 – a TriestEspresso Expo, viene presentata la macchina “da sogno”, La Spaziale Dream. Con le prestazioni del top di gamma S40 Seletron e le dimensioni compatte della serie S1, Dream è la soluzione ideale per chi punta all’eccellenza, come locali gourmet, micro-torrefazioni, enoteche o pasticcerie dove contano la qualità e l’impatto estetico. Nonostante sia una macchina ad 1 gruppo dalle piccole dimensioni, adatta anche ai veri appassionati in ambito domestico, Dream ha all’interno tutta l’avanguardia del top di gamma e una tecnologia che consente il totale controllo dei parametri che concorrono alla realizzazione dell’espresso perfetto.

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF
Grazie ad un display multilingue con menu a icone, intuitivo proprio come uno smartphone, Dream ha la possibilità di definire quattro diversi profili utenti/caffè grazie alla programmazione dei principali parametri di funzionamento e gestione della macchina, ovvero: temperatura acqua caffè, temperatura boiler acqua calda e vapore, regolazione della dose volumetrica del caffè, tempi di preinfusione e parametri per la regolazione dell’acqua calda del tè.Questa funzione consente ad ogni operatore di lavorare col profilo di regolazione che preferisce oppure di gestire singole origini o miscele diverse con la stessa macchina, garantendo sempre un risultato ottimale in tazza. Alla perfetta estrazione dell’espresso concorre, inoltre, un sensore che verifica i tempi di estrazione e suggerisce all’operatore gli aggiustamenti da apportare in caso di macinatura troppo grossa o troppo fine.

Altra caratteristica significativa, è la regolazione elettronica della temperatura del gruppo per l’erogazione del caffè tramite P.I.D. (Proporzionale Integrativo Derivato): un algoritmo che verifica e controlla continuamente la temperatura mantenendola costante e con un altissimo livello di precisione rispetto ai metodi tradizionali.Dream ha inoltre una serie di dispositivi che consentono di migliorare l’efficienza energetica della macchina: lo spegnimento automatico in caso di inutilizzo prolungato, la funzione economy che distribuisce la potenza solo dove serve, per non superare l’assorbimento di 1250 W la programmazione in tre fasce orarie di accensione della macchina per tenerla in funzione solo negli orari di picco lavorativo, la possibilità di escludere il boiler dell’acqua per il tè in modo da mantenere solo la potenza necessaria.Disponibile in due versioni, con e senza tanica, Dream è dotata di display grafico e tastiera capacitiva retroilluminata, ha una carrozzeria moderna con verniciatura metallizzata e il piano poggiatazze illuminato da due luci a led.

+info: www.laspaziale.com – Ufficio stampa Barbara Todisco communication@laspaziale.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)