Pinterest LinkedIn

Una storia aziendale di successo, ma anche la storia di una famiglia con la passione per il caffè, dal chicco alla tazzina. È la storia di SpecialCoffee che, nel 2019, ha raggiunto i suoi primi 20 anni e li ha celebrati nella serata di sabato 19 ottobre aprendo le porte dell’azienda a clienti, fornitori ed amici.

 

 

Per celebrare questo importante traguardo, ripercorrere la storia dell’azienda e del brand e guardare al futuro, con chi ogni giorno condivide la nostra passione per il caffè, abbiamo voluto una serata speciale – evidenzia Alessandra Padelli, brand ambassador di SpecialCoffee. È stato un momento importante non solo per la gioia e l’orgoglio per avere raggiunto i nostri primi venti anni di attività, ma anche e soprattutto per condividere questa soddisfazione con chi è stato parte del nostro viaggio e ha contribuito al nostro successo. A tutte queste persone, ai collaboratori, ai clienti e ai fornitori, abbiamo voluto dire grazie. E speriamo che tutti loro continuino ad essere parte del nostra storia anche nel futuro”.

La location del ventesimo anniversario non poteva che essere lo stabilimento produttivo, il luogo dove ogni giorno dal 1999 il caffè, grazie all’arte della miscela e alla magia della tostatura, diventa SpecialCoffee e ambasciatore dell’espresso italiano nel mondo. Per il 20° compleanno, l’azienda ha fatto da sfondo ad una serata di sensorialità ed emozioni, in un’atmosfera di convivialità tipicamente italiana.

Leitmotiv dell’evento, oltre al caffè, sono stati i valori che hanno guidato e che raccontano questi 20 anni di SpecialCoffee: qualità, tradizione e innovazione, passione e cura del dettaglio, coraggio e responsabilità, sostenibilità, costanza e dedizione, autenticità ed eccellenza, radici e italianità, sempre con una visione internazionale.

 

 

Valori che accomunano SpecialCoffee a Gianni Tarabini, chef stellato de La Preséf/La Fiorida, ambasciatore d’eccellenza dell’alta cucina, che ha proposto alcuni piatti pensati per l’occasione” sottolinea Alessandra Padelli.

“Le emozioni sono l’ingrediente più importante della mia cucina. Credo che ogni tradizione sia fatta di ricordi che portano con sé sapori e profumi che, rincontrati a distanza di anni, ci riportano con la memoria a momenti passati, alla cucina a cui eravamo abituati da piccoli, quella della nonna e della mamma” evidenzia Gianni Tarabini.

I piatti dello chef vanno oltre l’ordinario: parlano di tradizione riproposta e reinterpretata, di materie prime di qualità valorizzate e declinate dalla creatività, di emozioni e di forte legame con il territorio portato con orgoglio nel mondo.

A differenza di quanto accade a SpecialCoffee con il caffè verde, le materie prime di Gianni Tarabini sono a metro zero, arrivano da una filiera corta 69 metri, perché prodotte direttamente dall’azienda La Fiorida a Mantello (SO).

“Mi piace meditare sulle pietanze che propongo, poiché so che attraverso di loro sto raccontando una storia, che parte dalla terra e passa attraverso l’amore e la passione di chi fa vivere La Fiorida, per poi giungere all’ospite del nostro ristorante” continua Tarabini.

Saper fare è essenziale, immaginare è eccezionale. Per questo evento lo chef, interpretando la complessità delle miscele di caffè SpecialCoffee, fatte di sfumature e nuances, profili e note aromatiche, amare, dolci, fruttate, floreali, speziate e cioccolatose, ha creato dei piatti esclusivi che raccontano SpecialCoffee attraverso gusti e abbinamenti nuovi. L’eleganza del risotto, la fantasia della pizza, l’artigianalità del gelato.. parlare di show cooking con uno chef stellato come Gianni Tarabini sarebbe riduttivo!

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Inoltre durante la serata c’è stato il taglio “come vuole la tradizione, in occasione di una ricorrenza importante” aggiunge Alfredo Padelli, fondatore di SpecialCoffee, di una forma di formaggio Bitto Storico (un formaggio DOP del territorio che può essere stagionato fino a 10-15 anni e che è diventato sinonimo nel mondo dell’eccellenza italiana) stagionato per 6 anni nella casèra di stagionatura di Gerola Alta, presidio Slow Food.

Per fare gli auguri a SpecialCoffee c’erano amici e clienti arrivati da tutto il mondo. È intervenuto anche Lorenzo Riva, Presidente Confindustria Lecco e Sondrio, che ha ricordato “ribellatevi a chi vi chiede di rinunciare a raggiungere obiettivi alti, a chi vi chiede di smettere di sognare. Guardate lontano con passione e coraggio. È quello che accade ogni giorno nelle nostre imprese. È quello che serve per il futuro di tutti noi.”

Ogni momento della serata è stato infine scandito dalle spettacolari performance artistiche e coreografiche di Nu’Art Events, che hanno affascinato e stupito gli ospiti con le esibizioni dei suoi artisti, ballerini, cantanti e musicisti. Dopo il taglio della torta, sulle note del DJ set, si è chiusa una serata che sarà certamente da ricordare.

 

 

+info: www.specialcoffee.it
alessandra@specialcoffee.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

tredici + dodici =