0
Pinterest LinkedIn

Il report ISMEA & Nielsen sulla spesa domestica degli italiani nel 2018, rileva un deciso rallentamento del trend di crescita a causa dell’aumento dei prezzi che hanno depresso notevolmente i volumi delle vendite, “Healthy and easy” sono stati i principali driver dell’andamento dei consumi nel 2018

 

 

Con riguardo specifico al settore beverage, nel 2018 si è speso più del precedente anno per l’acquisto di bevande alcoliche. Sebbene, le preferenze di consumo siano differenti tra le diverse generazioni, esistono fattori che accomunano consumatori anziani e giovani, come la disposizione a concedersi con regolarità un bicchiere di vino, birra o spumante, e il ritenere lo stesso un lusso accessibile.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

All’interno del comparto delle bevande emerge infatti l’incremento della spesa per il vino del +4,6%, del 5,4% per gli spumanti, del 3% per la birra, dell’1,4% per le bevande alcoliche, in contrasto alla spesa per le bevande analcoliche (soprattutto quelle gassate) che perdono invece -1,1% punti percentuali.Per i vini si evidenzia un ampliamento dell’assortimento presso la DM e un innalzamento dello standard qualitativo medio.

 

Per accedere al report completo della spesa domestica per tutti i comparti cfr documento clicca Qui

 

+Info: www.ismea.it

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

uno × 1 =