Tag

Mulino Bianco

Browsing

Il margine operativo ricorrente, al lordo degli interessi, tasse, delle svalutazioni e degli ammortamenti (EBITDA), ha avuto un’incidenza media del 13% sul fatturato, in linea con l’anno precedente (440 milioni di euro rispetto ai 427 milioni del 2014).   Nel corso del 2015 la spesa per investimenti del Gruppo Barilla è stata di circa 147 milioni di Euro, pari a circa il 4% del fatturato. Prosegue la riduzione dell’indebitamento del Gruppo, che è passata dai 250 milioni del 2014 a 170 milioni di euro del 2015. I volumi di vendita sono stabili rispetto al 2014. 

Ricevuti oggi due importanti riconoscimenti: al Quirinale il Premio Nazionale per l’Innovazione con il progetto “Storie di Frutta”, a Milano il Sodalitas Social Awards sulla sostenibilità ambientale. Barilla fa il bis, premiata per l’Innovazione e per l’impegno sulla sostenibilità alimentare e ambientale: i due importanti riconoscimenti sono stati consegnati oggi all’azienda di Parma nel corso di due differenti manifestazioni che si sono tenute a Roma e a Milano.Nella capitale, nella splendida cornice del Quirinale, Barilla ha ricevuto il Premio per l’Innovazione con il progetto “Storie di Frutta” di Mulino Bianco, frullati 100% frutta, senza aggiunta di zuccheri,coloranti e conservanti.

Barilla chiuderà il 2009 su livelli molto vicini al 2008, grazie alle straordinarie performance registrate negli Stati Uniti, dove la società ha consolidato la propria leadership nel mercato della pasta, con una quota ormai pervenuta al 27%. Sui mercati maturi persistono invece le difficoltà, ma la società è determinata a proseguire nel proprio sviluppo, dando preferenza alla crescita per linee interne, attraverso il lancio di nuovi prodotti. In quest’ambito il gruppo parmense ha programmato già per il nuovo anno l’entrata nel segmento degli smoothie-frullati di frutta.