Pinterest LinkedIn

Per la prima volta, Tavernello sostiene il FAI – Fondo Ambiente Italiano ed è sponsor delle Giornate FAI di Primavera, sabato 19 e domenica 20 marzo. Giunto alla sua 24° edizione, il fine settimana dedicato alle bellezze italiane sarà l’occasione per visitare i tesori del nostro patrimonio artistico, culturale e ambientale con l’apertura straordinaria di oltre 900 beni, fra monumenti e palazzi.

tavernello_frame_spot

Tavernello, marchio del Gruppo Caviro, è orgoglioso di aver intrapreso la collaborazione con il FAI, all’insegna di un obiettivo comune: tutelare il territorio nazionale. Tavernello, infatti, sostiene il patrimonio agricolo e valorizza le uve e il lavoro di oltre 12.000 soci viticoltori, che costituiscono la più grande filiera vitivinicola in Italia.   Grazie alla sua filiera, da più di 30 anni Tavernello offre vini di qualità ed è apprezzato da 4 milioni di famiglie italiane. Negli ultimi anni, oltre ai tradizionali vini da tavola, è disponibile sul mercato una nuova selezione di vini: Frizzante Bianco e Rosato, Chardonnay,  Syrah-Cabernet e Pignoletto DOC.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Durante le Giornate FAI di Primavera sarà possibile degustare gratuitamente i vini Tavernello presso il bene FAI Villa Necchi Campiglio, nel cuore di Milano, che apre le porte a tutti i visitatori. La collaborazione non finisce qui: nei prossimi mesi Tavernello Chardonnay e Syrah-Cabernet riporteranno sulla bottiglia la comunicazione del sostegno al FAI: in ogni bottiglia tutto l’amore per l’Italia!

 

Per ulteriori informazioni: www.tavernello.it
Per seguirci su Facebook: www.facebook.com/TavernelloItalia/

 

INFOFLASH GRUPPO CAVIRO

L’azienda attualmente vanta numerose realtà associate, di cui 32 cantine sociali conferenti vino che raggruppano 11.500 viticoltori in una superficie di 31.000 ettari e che producono 6.200.000 quintali di uva, 7 cantine sociali che conferiscono i sottoprodotti delle loro lavorazioni, 2 consorzi vitivinicoli, 2 cooperative del settore ortofrutticolo. Una struttura che da sempre conserva come principale finalità quella di assicurare la presenza sul mercato delle produzioni vitivinicole dei soci cercando di valorizzarne la commercializzazione e lo sviluppo. Oggi l’azienda ha raggiunto posizioni di leadership non solo in campo vinicolo, dove è il primo produttore italiano di vino daily con prodotti posizionati nelle diverse fasce di prezzo, ma anche nel settore distilleria dove è co-leader mondiale nella produzione di acido tartarico naturale. Il gruppo è inoltre il primo produttore italiano di alcool da vino ed è co-leader nazionale nella produzione di mosto concentrato rettificato. Parlando di vini, grazie a Tavernello e Castellino, l’azienda presidia la fascia “tutti i giorni” che comprende anche gli IGT, DOC e DOCG delle linee Botte Buona e Brumale mentre al canale della ristorazione e delle enoteche è dedicata la linea Vini e Cantine D’Italia, che raggruppa vitigni provenienti da 8 regioni italiane. Oltre alla compagine sociale “storica”, in meno di due anni Caviro, unica fra le aziende italiane, ha costituito un portafoglio di marchi superpremium con prodotti che dal Veneto, alla Toscana, alla Puglia, sono considerati fra i migliori ambasciatori dell’Italia sui mercati mondiali. La capacità enologica e di marketing delle cantine superpremium è oggi integrata dalla capacità di presidio e dagli investimenti sui diversi mercati che Caviro garantisce a supporto dei propri partner internazionali.

 

+info: Sara Pascucci Responsabile Relazioni Pubbliche e Istituzionali
tel: 0546.629378
cell: 334.6386336
sara.pascucci@caviro.it

Luksusowa - Polish Vodka - Potao Heros since 1928 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

8 + sei =