Pinterest LinkedIn

Possiamo finalmente decretare la fine del prodotto unico e strandardizzato? Forse è presto per dirlo, ma le tendenze nel e nel caffè vanno verso una maggiore diversificazione dell’offerta. Ce lo confermano due aziende europee di tradizione, che si affacciano con dinamismo al nuovo millennio.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Ci parla di nuovi metodi di estrazione del caffè, locali che offrono alternative di estrazione e di prodotto, miscele o singole origini Andrea Postolache, Marketing Manager di Julius Meinl Italia, filiale dell’azienda viennese con 155 anni di esperienza. “Personalizzazione per noi è potere offrire a ogni cliente e ogni consumatore finale il prodotto che fa per sé: diverse miscele o singole origini, varie tipologie di estrazione, diversi momenti di consumo del caffè, dai classici (colazione, dopo pranzo) all’aperitivo trendy al Cold Brew”.
Grande è l’attenzione alla sostenibilità, nei processi, nel packaging e nel prodotto, grazie alla collaborazione con UTZ che lavora a migliorare nei Paesi produttori le condizioni di educazione, sociali e ambientali. “Pensiamo a un futuro con soli prodotti certificati. Il momento della verità è la qualità in tazza: crediamo fortemente che sostenibilità e bontà non si escludano, ma che al contrario siano la via del futuro. L’impegno deve essere il continuo miglioramento dei caffè attraverso la collaborazione con le organizzazioni e gli enti che certificano la sostenibilità: più crescerà il mercato degli specialty e più i coltivatori sceglieranno di certificare il loro caffè, consentendo il sostentamento delle proprie famiglie”.

Tra i trend del 2018 Postolache individua il caffè Cold Brew: “Questo metodo unico di estrazione, grazie al lungo periodo di contatto tra caffè e acqua, permette lo sviluppo di incredibili sapori, una bassa acidità e una piacevole dolcezza naturale. Il Cold Brew è perfetto servito “on the rocks” o come ingrediente per preparare ottimi cocktails, spostando in questo modo i momenti di consumo classici del caffè. Proponiamo una miscela dedicata per questa bevanda straordinaria, un caffè 100% arabica, con un Brewer di design fornito per prepararlo, bicchieri in vetro da 300 ml e dei  sottobicchieri a forma di piccoli pallet, creati per rendere il tutto ancora più di tendenza”.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Conferma l’attenzione a qualità e origini anche Liv Rathgeber, responsabile Marketing dell’olandese Althaus, azienda giovane ma fondata da professionisti con 60 anni di esperienza sul mercato. Che spiega come il tè sta seguendo esattamente lo stesso percorso del caffè specialty. “Gli appassionati di tè oggi lo conoscono e chiedono più trasparenza: in quale piantagione è cresciuto, chi è responsabile della sua qualità, quando è stato raccolto e come è stato lavorato. I consumatori sono sensibili alle storie autentiche, e la massima qualità è un prerequisito. Di conseguenza aumenterà la richiesta di tè di alta qualità, originali e speciali, che raggiungono qualità eccezionali solo in climi e con la cura ideale”.

Ampie le opportunità per i locali che sapranno cogliere la tendenza. “Chi offre esperienze uniche di tè come cocktail al tè, tè freddo frizzante offerto in bicchieri da vino o tè come ingrediente usato per tutti i tipi di piatti, dal gelato all’arrosto, entusiasmerà i consumatori e farà capire che può esserci un tè per ogni momento, occasione e stagione”.
Tra i prodotti più interessanti al momento Rathgeber cita il Matcha, “un’altra tendenza che non è ancora al suo apice. Da un lato si ritiene che fornisca un certo benessere, dall’altro può essere facilmente combinato con altre tendenze alimentari attuali, come le alternative al latte a base vegetale, gli aromi naturali e i super-food come la curcuma, per creare nuovi ed eccitanti creazioni”.

+info: host.fieramilano.it/t%C3%A8-e-caff%C3%A8-sostenibili-e-di-qualit%C3%A0

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

venti + 13 =