| Categoria Notizie Vino | 4146 letture

TENUTA BELLAFONTE conquista i “Tre Bicchieri” 2014 del Gambero Rosso con il Montefalco Sagrantino ’09



Bellafonte Montefalco Bicchieri Rosso Gambero Tre Bicchieri Gambero Rosso Tenuta Bellafonte Sagrantino Tenuta

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Il Montefalco Sagrantino DOCG, uno tra i vini più blasonati della nostra penisola, ha ottenuto ben sei “tre bicchieri 2014” su 11 conferiti dal Gambero Rosso alla Regione Umbra, a conferma del fatto che questo vino ha ormai assunto la leadership qualitativa tra i vini della regione. In quest’ambito va segnalato il riconoscimento dei “Tre Bicchieri” al Montefalco Sagrantino 2009 della Tenuta Bellafonte, una delle più giovani realtà vitivinicole della zona che ha investito con coraggio e lungimiranza su questa rara ed esclusiva tipologia a partire dal 2008 e che in così poco tempo è riuscita a conquistare l’apprezzamento dei più qualificati esperti enoici.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

scheda-tecnica_ita_2009Il Montefalco Sagrantino 2009 della Tenuta Bellafonte è un vino di colore rosso rubino, ricavato al 100% da vitigno Sagrantino, coltivato in una zona vocata nel Borgo di Torre del Colle nel comune di Bevagna (PG). E’ stato vinificato in modo naturale senza aggiunta di lieviti esterni, con macerazione sulle bucce per circa due settimane e maturato per 36 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia. Il vino così ottenuto, con una gradazione alcolica del 15% vol, è un rosso elegante, vibrante, minerale, di bellissima tessitura e dimensione.

 Su questo vino la casa produttrice dichiara con orgoglio “il nostro vino fa segnare un ulteriore passo in avanti nella ricerca della finezza e dell’eleganza. I profumi sono ampi e complessi, ovviamente maturi nelle sensazioni di ciliegia, prugna e piccoli frutti di bosco, ma ben amalgamati alla componente speziata, terrosa e minerale. Un bel preludio, perfettamente capace di introdurre un sorso avvolgente, di grande impatto gustativo, progressione aromatica e raffinata persistenza”. Si abbina molto bene a piatti tipici della cucina umbra, come le pappardelle con sughi di lepre o cinghiale e a piccioni all’amerina, cotti allo spiedo.

 INFOFLASH/TENUTA BELLAFONTE

bellafonteL’idea Bellafonte è l’avverarsi di un sogno; il desiderio di interpretare in modo nuovo un territorio ed un vino dalle radici antiche.
Il nome è il simbolo di un progetto che ha preso forma pian piano, trovando convinzione e sostanza nel tempo. Nasce quasi per gioco, scomponendo il nome di origine tedesca della famiglia proprietaria Heibron: Heil che significa benessere, bellezza in senso lato e Bron, fonte. Peter Heilbron, il fondatore e patron della Tenuta, è noto nel mondo de beverage per i suoi trascorsi di Amministratore Delegato di due grandi multinazionali: Martini & Rossi e Heineken Italia. L’amore per l’Umbria e il Sagrantino risale a quando Peter lavorava a Perugia come manager della divisione dolciaria di Nestlè-Perugina. Peter Heilbron, coadiuvato dalla moglie Sabina (vedere foto a lato), si avvale della collaborazione di tecnici di prima fila, come Federico Curtaz (per la parte agronomica) e Beppe Caviola (per quella enologica). Tenuta Bellafonte si trova nel cuore più incontaminato dell’Umbria, a due passi da Bevagna, vicino al minuscolo e delizioso borgo di Torre del Colle. Le vigne (ca. 7 ettari), tutte di Sagrantino, si trovano ad un’altezza variabile tra i 260 e i 320 metri s.l.m.. e poggiano su terreni ben soleggiati, tenaci e rocciosi. Il resto della proprietà, che occupa 20 ettari, comprende bosco, un piccolo frutteto e 2.500 piante di olivo delle classiche varietà locali. Concepita per avere un completo equilibrio energetico ed un bassissimo impatto ambientale, la Tenuta dispone di pannelli fotovoltaici e di una caldaia a biomassa che utilizza anche i residui vegetali prodotti nei campi durante le potature. La produzione del Montefalco Sagrantino 2009 è stata di ca. 5.500 bottiglie ma la Tenuta si è programmata per arrivare a 20.000 bottiglie prodotte entro il 2015. La distribuzione in Italia dei vini della Tenuta Bellafonte è affidata alla società specializzata Caves de Pyrene (http://lescaves.it/)

 +info: www.tenutabellafonte.it info@tenutabellafonte.it – T: 0742 710019

ARTICOLI COLLEGATI:

Gourmet 10.600 visitatori professionali, nel 2018 le finali europee Bocuse d’Or

16/11/2016 - Conclusa a Torino la seconda edizione della manifestazione per gli operatori del settore.  Nel 2017 Gourmet Pop, la versione esperienziale per il grande pubblico. Si conc...

Il programma di Gourmet Expoforum: oltre 80 appuntamenti in calendario con grandi ospiti

12/11/2016 - Anche quest’anno il cuore pulsante della manifestazione è il Forum - coordinato dal team redazionale di Gambero Rosso - e si sviluppa in oltre 80 appuntamenti in calendar...

II edizione di Gourmet Expoforum: dal 13 al 15 novembre 2016 a Lingotto Fiere di Torino

11/11/2016 - Dal 13 al 15 novembre 2016 a Lingotto Fiere di Torino si svolge la seconda edizione di Gourmet, Expoforum biennale del settore Ho.re.ca. e Food & Beverage. Importante...

Gourmet Expoforum: il Fuori Salone

09/11/2016 - 4 appuntamenti off in alcune delle migliori location torinesi: cene, aperitivi e degustazioni guidate con gli esperti di Gambero Rosso. Gourmet Expoforum, l’evento dedica...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

cinque × due =