Pinterest LinkedIn

Da sempre fornitore affidabile di accessori per la spillatura, la TOF INdustrie fu fondata da Fiorentino Tonati nel 1948 nella zona del Lago d’Orta o Cusio, in Provincia di Novara (Piemonte), dove la tradizione della lavorazione del metallo risale al 1400 e dove si è sviluppato uno dei più importanti poli industriali della rubinetteria in Italia*. Oggi la TOF è una delle più brillanti e competitive aziende del settore degli impianti di spillatura, rubinetteria e altri accessori metallici, grazie alla sua solida tradizione professionale costantemente aggiornata ai più alti livelli tecnologici.


impianto spina Sino dalle origini la TOF ha avuto mire e mentalità internazionali ed infatti già nei primi anni ’50 esportava i suoi prodotti nei maggiori Paesi Europei. Una richiesta di mercato sempre in costante crescita, in particolare negli anni ’60 con un notevole ampliamento della specializzazione in vari settori, con una continua ricerca e sviluppo di nuovi processi e prodotti. Il perfezionamento della gamma dei prodotti è andata di pari passo con i continui investimenti nelle più avanzate tecnologie per i processi produttivi. La ricerca e lo sviluppo di nuovi prodotti mirano da sempre all’affidabilità e la qualità finale del prodotto.

Sin dal 1997 la TOF è una azienda certificata DIN EN ISO 9001. Oggi la TOF è una delle più brillanti e competitive aziende dei settori in cui essa è impegnata, grazie alla sua solida tradizione professionale costantemente aggiornata ai più alti livelli tecnologici. TOF vanta una collaudata esperienza in diversi settori specifici come:
…Accessori per impianti di spillatura per Birre, Soft Drink, Acqua, Vino
…Rubinetterie per laboratori di analisi chimici e farmaceutici
…Docce e Lavaocchi di emergenza
…Riduttori di pressione per Gas (CO2, N2) per Laboratori e Cromatografia

Costantemente attenta all’innovazione, la TOF è oggi una dinamica industria tecnologicamente all’avanguardia dedita principalmente alla qualità di processo e di prodotto. Due sono gli stabilimenti produttivi in provincia di Novara a San Maurizio d’Opaglio e a Briga Novarese per complessivi 10.000 metri quadrati di superficie. L’utilizzo di moderni impianti e macchinari nel rispetto di una adeguata politica ambientale, l’impiego di forza lavoro altamente specializzata, una quota export che tocca il 70%, la presenza in oltre 60 Paesi e la costante ricerca e sviluppo, sono garanzie di affidabilità e sicurezza. Ed oggi l’azienda, leader nel suo specifico settore, può festeggiare con orgoglio, in comunità con tutti i dipendenti, clienti e fornitori, il suo 60° anniversario dalla fondazione.

+info: TOF INDUSTRIE – Via dell’Erica, 16/18 – 28017 San Maurizio d’Opaglio (NO) – Tel.: (+39)- 0322-91.59.19 / 0322-91.59.37 – Fax.: (+39)- 0322-91.59.04 – www.tofin.com

logo museo rubinetto (*)IL DISTRETTO DELLA RUBINETTERIA DEL BASSO CUSIO:L’ambito territoriale del Cusio risulta delimitato a Nord dalla nuova provincia di Verbania-Intra, ad est, oltre l’area di Arona ed il Ticino, dalla provincia di Varese, ad ovest, oltre il fiume Sesia, dalla provincia di Vercelli, mentre a sud si colloca il sistema forte dell’area novarese. Nei sei comuni individuati quale area a maggiore specializzazione produttiva nel campo rubinetteria e valvolame, risiedono circa 15.000 abitanti distribuiti su una superficie territoriale di 47 kmq. L’area del basso Cusio è caratterizzata dalla presenza, quasi esclusiva, di un comparto specifico del settore metalmeccanico: la rubinetteria, che si divide in due grandi gruppi: la rubinetteria di erogazione (definita in termini commerciali “cromata”) e la rubinetteria di intercettazione o regolazione, detta anche “gialla”. Accanto a poche imprese di dimensioni medio-grandi si è creato un indotto capillare di piccole imprese, molte a conduzione familiare, che svolgono per conto di terzi una o più fasi del ciclo produttivo. A ricordare la storia del distretto della rubinetteria sorge oggi, nel comune di San Maurizio d’Opaglio, il Museo del Rubinetto e della sua Tecnologia che illustra anche le numerose tematiche relative alla potabilizzazione dell’acqua e l’uso delle risorse idriche con cui la tecnologia del rubinetto si è dovuta e si deve confrontare.+info: www.museodelrubinetto.it

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —> packaging e tecnologie

NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —> packaging e tecnologie

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

17 + cinque =