Pinterest LinkedIn

Tradex ha recentemente lanciato in Italia il codificatore inkjet Linx 8900. L’ultimo prodotto di Linx Printing Technology apre la strada ad una nuova generazione di marcatori che, dotato di una interfaccia utente facile e senza errori, riesce a dare informazioni supplementari ed in real time sulla produttività di linea facendone accrescere l’efficienza. (Nella foto: i dati di produzione vengono evidenziati sullo sfondo verde se in linea con il target oppure rosso se vi sono ritardi di produzione.)

Linx 8900
Linx 8900

Costi di esercizio.
Dipendono dalle caratteristiche del marcatore, e più in generale, dall’efficienza dell’intera linea di produzione. Ridurre questi costi significa eliminare gli errori di codifica, gestire il consumo ed i tempi di ricarica di inchiostro e solvente, prevedere ed ottimizzare le operazioni di manutenzioni ed infine, cosa più importante, eliminare le spese straordinarie per riparazioni e spostamenti dei marcatori da una linea all’altra.

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Reporting sulla produzione.
Progettato per massimizzarne l’efficienza durante la produzione, il nuovo Linx 8900 è in grado di stampare codici alfanumerici loghi e codici a barre con diversi tipi di inchiostri su qualsiasi substrato e prodotto. Nel contempo, grazie alle nuove funzioni di reporting, mette immediatamente in risalto lo stato della produzione rispetto al target stabilito. Il Linx 8900 è dotato di un’ampio display touch screen a colori da 10” con una particolare funzione screen saver che, con un solo colpo d’occhio, aiuta a tenere sotto controllo lo stato della routine lavorativa. I dati di produzione, le segnalazioni e le interruzioni della linea, se inserite dall’operatore sull’8900, possono essere successivamente  scaricati tramite la porta USB ed utilizzati per stilare report lavorativi ed aiutare i responsabili di linea nell’analisi delle problematiche che hanno inficiato la produzione.

Flessibilità.
Le aziende del comparto manifatturiero necessitano di codificatori particolarmente flessibili che possano essere spostati da una linea all’altra senza per questo dover sottostare a costosi interventi tecnici per la connessione e modifica dei settaggi. Il Linx 8900 memorizza diversi settaggi di linea che una volta preimpostati – operazione eseguita una tantum in fase d’installazione – possono essere richiamati in qualsiasi momento. Per le start up viene inoltre fornita anche l’opzione Carton Coding che consente allo stesso marcatore, una volta terminata la routine lavorativa sul prodotto, di marcare l’imballo secondario con messaggi alti fino 20 mm.

Sostituzione filtri ogni 13.000 ore di lavoro
Sostituzione filtri ogni 13.000 ore di lavoro

Manutenzione programmata.
Semplice operazione fai-da-te che, grazie al sistema Easy-Change® Service Module ed alla facile guida in linea, consente all’operatore di procedere in totale autonomia ed in soli 20 minuti alla sostituzione dei filtri del codificatore. Con questa semplice operazione e grazie alla rinomata testa di stampa sigillata Midi MK11vengono garantite le lunghe routine lavorative negli ambienti lavorativi più ostici e, nel caso di lavori stagionali, le ripartenze senza problemi anche a distanza di 3 mesi di inattività.

Per ulteriori informazioni:

Marketing Tradex Tel. 0331.756.442, e-mail info@tradexsrl.com oppure visita www.tradexsrl.com

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO E ALTRE NEWS TRADEX

 

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

venti − due =