Beverfood.com
| Categoria Notizie Tecnologia e Packaging | 3964 letture

TRITECH CON BIRRA PERONI NEL PROGETTO “ADOTTA UNA PIAZZA” A ROMA

Tritech Birra Peroni Progetto Adotta Piazza Roma

Progetto Adotta Birra Peroni Piazza Tritech Roma

Una macchina mangia vetro per smaltire la “sbornia” della movida e ridurre degrado e spese di pulizia straordinaria. E’ il prodotto messo a punto nell’ambito del progetto “Adotta una piazza”, frutto della collaborazione tra Municipio III, Ama, Italgrob e il principale sponsor Spa Birra Peroni, presentato il 25 Maggio a Campo de’ Fiori dal presidente del III Municipio Dario Marcucci, e dal consigliere Claudio Carassiti, insieme a Stefano Marin, presidente del consiglio del I Municipio.


Il progetto, sperimentato a dicembre nel quartiere di San Lorenzo in piazza dell’Immacolata, parte ora con l’installazione di sei macchine trita-vetro nella zone calde della movida romana, a ridosso degli spazi degli esercenti che aderiscono all’iniziativa. Presso la Vineria Reggi, infatti, e’ posta la macchina dotata di un contenitore carrellato standard per i mezzi dell’Ama, che può arrivare a contenere oltre 350 bottiglie. La novità e’ che ad ogni bottiglia o contenitore di vetro inserito viene rilasciato uno scontrino che consente di avere uno sconto presso l’esercizio che ha in dotazione la macchina, tra il 5 e il 10 per cento nel caso della Vineria Reggi (mentre a piazza Bologna si sa che sarà di 10 centesimi fissi). “E’ la prima volta in Italia che si usano macchine come queste, frutto di un brevetto nazionale – dice Carassiti – Nel giro di quindici secondi la bottiglietta di vetro viene frantumata e predisposta gia’ per il riciclo. E la persona riceve uno scontrino con cui ha diritto ad uno sconto presso il locale”. Al momento a Campo de’ Fiori ne sono previste tre, una a piazza Bologna e due a San Lorenzo tra piazza dell’Immacolata e Largo degli Osci. Tutto e’ partito dal test di dicembre a piazza dell’Immacolata: “Basti pensare che la scorsa estate in quella piazza ogni mattina il servizio di pulizia straordinaria raccoglieva almeno 700 bottiglie da terra, con un costo di circa 2500euro a volta”, racconta Marcucci. La macchina rappresenta quindi un risparmio notevole se in una serata si possono comprimere 700 bottiglie. Inoltre un vetro triturato e’ pronto ad essere riciclato e fa meno rumore quando viene caricato dall’Ama. Oltre a giocare un ruolo chiave come fattore persuasivo offrendo lo scontrino. L’obiettivo e’ di coinvolgere ora più esercenti – continua Marcucci – magari con uno sconto sulla Osp, compartecipando cioè al costo dell’esercente per l’occupazione di suolo pubblico. Queste macchine possono essere una prima occasione per affrancare le tariffe in base a sevizi per il decoro pubblico”.

Databank excel xls grossisti

Particolarmente apprezzata la sensibilità all’ambiente e alla socialità dimostrata da Birra Peroni SpA che ha contribuito congruamente al buon esito dell’impresa impegnando risorse economiche e concettuali. “Aderiamo a questo progetto – afferma Giuseppe Cuzziol, Presidente di Italgrob – per contribuire a risolvere un problema immediato del comune di Roma, ma anche perché lo riteniamo propedeutico al ritorno del contenitore a rendere all’interno del canale Ho.Re.Ca.“. Italgrob, infatti, insieme a Birra Peroni e ad altri partner, fa parte del Consiglio del progetto Vetro Indietro: una proposta di rilancio del vuoto a rendere in Italia destinata a contribuire sensibilmente alla risoluzione di problematiche socio-ambientali come la gestione e lo smaltimento dei rifiuti e l’impatto ambientale delle materie plastiche, avvalorata da un Disegno di Legge in questo momento al vaglio di Senato e Parlamento. “La nostra azienda, insieme a Italgrob, ha sostenuto sin dall’inizio il progetto ‘Adotta una Piazza’ – afferma Flavia De Rossi, Responsabile Commerciale Italia Tritech Division – lavorando a stretto contatto con il III Municipio di Roma. La macchina Tritech Glass Magnum è stata modificata ad hoc per rispondere alle esigenze del Comune, che voleva ottenere il decoro delle piazze con il metodo della persuasione e della formazione civica dei giovani. Un intento nobile condiviso dall’Azienda con vero entusiasmo.”

+ info: tritech.lamatassina.it Tel: 0444/978522

INFOFLASH/LA MATASSINA TRITECH DIVISION

La Matassina S.r.l. è la prima azienda fondata dal Sig. De Rossi nel 1980. L’azienda si occupa della produzione di fibre per il rinforzo del calcestruzzo e della produzione di matassine in filo di ferro per la legatura. La Tritech è la Divisione del gruppo che si occupa di ecologia con l’intento di dare un piccolo, ma significativo contributo alla riduzione dei volumi dei nostri rifiuti quotidiani incentivando la raccolta differenziata. L’ azienda, in fase di progettazione e realizzazione delle macchine Tritech, ha rivolto una particolare attenzione alla scelta dei materiali di alta qualità e lunga durata, per ottenere una costruzione solida e robusta, ma allo stesso tempo maneggevole da spostare e pratica da usare, in modo da non dover necessitare di particolare assistenza post-vendita. Inoltre è attivo un servizio di assistenza online nell’Help Desk Assistenza riservato ai clienti che possono accedere con l’identificativo e la password assegnata: tritech.lamatassina.it/ticket/index.php

NEWS DI COLLEGAMENTO
freccia PAUSA CAFFE’ ECOLOGICA CON TRITECH SLIM: RACCOLTA DIFFERENZIATA IN VOLUME RIDOTTO
(www.beverfood.com/pepsico-tritech-division-insieme-sostenibilita-ambientale)

freccia PEPSICO E TRITECH DIVISION INSIEME PER LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE
(www.beverfood.com/pausa-caffe-ecologica-tritech-slim-raccolta-differenziata-volume-ridotto)

+ COMMENTI (0)

Beer&Food Attraction 2020, Rimini 15-18 febbraio

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Tritech Progetto Peroni Piazza Birra Roma Adotta

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

15 − dieci =