| Categoria Notizie Distribuzione - Ristorazione | 274 letture

Veni Vidi VéGé: la nuova campagna stampa del gruppo distributivo Vègè



Vègè Distribuzione Moderna Gdo Supermercati Campagna Distributivo Vidi Grande Distribuzione Gruppo Végé Végé Veni Pubblicità Distribuzione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone

Gruppo VéGé torna in comunicazione con una nuova campagna stampa istituzionale di forte immediatezza, colpo d’occhio e con un po’ di graffiante ironia con cui il Gruppo vuole condividere con fornitori, aziende produttrici, imprese socie e consumatori l’orgoglio di aver scritto un nuovo, entusiasmante capitolo di una storia tra le più longeve e di successo della Moderna Distribuzione italiana.

Riprendendo e adattando la storica frase “Veni, vidi, vici” di Giulio Cesare, il primo gruppo della Grande Distribuzione nato in Italia, mette l’accento sui risultati ottenuti da quando si è riappropriato, di nome e di fatto, della propria identità di protagonista dell’innovazione nel Retail.La ricerca di un miglioramento continuo nelle soluzioni, nelle tecnologie e nei servizi all’avanguardia da offrire a fornitori, partner e soci, infatti, ha reso possibile l’incremento del fatturato consolidato, portando a quasi 3.000 i punti vendita distribuiti sul territorio nazionale per una superficie complessiva di oltre 1,3 milioni di mq. e di triplicare la market share di Gruppo VéGé (fonte: GNLC Nielsen) nell’arco di quattro anni.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Con la campagna “Veni, Vidi, VéGé”, Gruppo VéGé ringrazia e rende partecipi di questa importante risultato tutti i co-protagonisti ma soprattutto le Imprese Socie e i consumatori che quotidianamente ripagano l’impegno profuso accordando la loro preferenza. “Leggendo i dati degli ultimi anni, molti potrebbero pensare che stiamo crescendo. Non è così, perché noi ci stiamo migliorando e questo significa che ci stiamo sforzando di perfezionare perfino ciò che già ci soddisfaceva” – dichiara Mauro De Feudis, Responsabile Comunicazione Gruppo VéGé. “Abbiamo scelto – Veni, Vidi, VéGé – come headline perché questa frase potrebbe averla detta o pensata qualunque persona o azienda che di recente abbia lavorato con noi per esprimere la soddisfazione reciproca senza per forza doversi limitare a numeri freddi e razionali. E adesso il nostro obiettivo è andare avanti con impegno e umiltà per continuare a scrivere la storia della Grande Distribuzione italiana”.

Programmazione della campagna: da maggio a dicembre 2017

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

GRUPPO VEGE’

Gruppo VéGé rappresenta una scelta innovativa nel panorama della moderna distribuzione associata italiana.Il Gruppo riunisce 30 imprese mandanti, accomunate da una strategia coerente con il modello dell’impresa familiare ed il solido presidio dei bacini territoriali in cui ciascuna impresa opera. Con oltre 2.800 punti di vendita (supermercati, ipermercati, superette, discount, specializzati e cash & carry) dislocati in modo capillare su tutto il territorio nazionale, Gruppo VéGé si configura come uno dei più importanti network di vendita del nostro Paese.

+INFO: www.gruppovege.it

Tags/Argomenti: , , , ,

nei potrebbe territoriali su gruppo successo a “Veni, fatto, umiltà discount, i e con numeri forza la la complessiva di e la adattando noi 2.800 un Con nato maggio dei condividere l’orgoglio nelle più dislocati soluzioni, ma ha rappresenta nazionale capillare network anni, della ciascuna in storia per strategia 3.000 - produttrici, vidi, impresa profuso è importanti a specializzati stiamo questa Feudis, stiamo nazionale, Gruppo Vidi tutto triplicare qualunque Veni quando scrivere rende protagonista un d’occhio italiana.Riprendendo e VéGé: “Veni, più la bacini co-protagonisti VéGé gruppo Gruppo distribuiti fatturato di di nuova avanti superette, è mette configura cash distributivo & degli (supermercati, VéGé stampa l’incremento un E di la superficie andare l’impegno Grande oltre aver in immediatezza, preferenza. cui di questa a di offrire per e della Grande modello riunisce ed cui aziende nostro nel Moderna consumatori mandanti, continuo persona ringrazia accordando detta impegno vici” il importante nuovo, distribuzione i lavorato sui sforzando soddisfazione propria e torna adesso dell’innovazione Vègè di share De i partner la di imprese soci, Giulio Retail.La oltre i uno VéGé po’ stampa o molti Vidi, gruppovege.it della senza Nielsen) di è VéGé. loro 30 ci con doversi perfino reciproca di potrebbero in che Vidi italiana”.Programmazione perché Gruppo per possibile Distribuzione che da e Veni ripagano - Vègè e di la longeve carry) fornitori, e VéGé punti frase pensare vendita

ARTICOLI COLLEGATI:

COOP ITALIA: entra in Copernic in alleanza con la francese Leclerc e la belga Delhaize

29/09/2014 - Marco Pedroni, presidente di Coop Italia: “E’ un accordo strategico paritario e di natura cooperativa che si focalizza sui temi dell’innovazione commerciale a vantaggio d...

Proximity Marketing : GRUPPO VÉGÉ introduce la tecnologia Beacon per interagire con lo smartphone del cliente

25/05/2015 - Gruppo VéGé, prima organizzazione della Grande Distribuzione nata in Italia, conferma il proprio spirito pionieristico e l’attitudine ad abbracciare l’innovazione annunci...

IL RAPPORTO COOP 2007 “CONSUMI E DISTRIBUZIONE

06/09/2007 - A cura dell’Ufficio Studi di Coop-Ancc (Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori)con la collaborazione scientifica dell’Istituto di Ricerca Economica Ref. Presen...

MERCATO BIRRA ITALIA 2014 nella moderna distribuzione: sostanziale mantenimento dei volumi e crescita dei valori

26/01/2015 - Secondo il white paper pubblicato da iriworldwide.it il 9 gennaio scorso, il settore beverage in Italia nel canale della moderna distribuzione (iper + super + LSP) ha acc...

La GUERRA ESSELUNGA-COOP: il pm chiede una condanna di 1 anno e mezzo per Caprotti, patron di Esselunga

15/02/2016 - Il pm di Milano ha chiesto una condanna ad un anno e sei mesi per Bernardo Caprotti (cfr foto in occhiello), patron di Esselunga, accusato di essere stato il «finanziator...

RAPPORTO COOP 2015: Una ripresa lenta e anomala, ma pur sempre ripresa

07/09/2015 - Presentata l’anteprima digitale del “Rapporto Coop 2015” redatto dall’Ufficio Studi di Ancc-Coop (Associazione Nazionale Cooperative di Consumatori) con la collaborazione...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

due × 2 =