Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

È ufficialmente iniziata la stagione estiva, con tutti gli annessi e connessi: gli aperitivi si spostano all’aperto, per sfuggire l’afa milanese che ha già aggredito la città da una decina di giorni. E c’è un nuovo, vecchio appuntamento a cui non si può mancare: la terrazza di Palazzo Matteotti, ex Boscolo Hotel, completamente rinnovata e inaugurata ieri sera con un happening dalla griffe esclusiva e quest’anno doppiamente di valore: Veuve Clicquot.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Antico e moderno che si incontrano dunque: la nuova location di San Babila, con caldi contrasti di rosso e legno, fa da culla alla presenza di Veuve Clicquot, storica maison di champagne che aprì i battenti addirittura nel 1772. La strepitosa vista sul duomo e il dj set sono l’occasione ideale per degustare un flute di rosè, che quest’anno compie anche un passo importantissimo: fruttato, corposo, fresco come la serata che un forte vento non è affatto riuscito a guastare, arricchita inoltre dai finger food direttamente provenienti dalla cucina di Palazzo Matteotti.

Arredamento di gusto con un tocco tutto Clicquot, spaccato sapientemente tra veranda e dehors per godere al massimo del tramonto mozzafiato sulla madonnina. Palazzo Matteotti, The Dedica Anthology è il nuovo nome del cinque stelle lusso in San Babila, che con la sua terrazza Latitude 45 sovrasta il quartiere degli affari di Milano. Con SPA e un’offerta di lusso e gusto è uno dei punti di riferimento per il soggiorno e il lifestyle meneghino, la Scala e il Duomo a due passi, perfettamente al centro della movida e del cuore pulsante della città.

 

Champagne Rosè di Clicquot compie quindi 200 anni: Madame Clicquot lo inventò letteralmente nel 1818, stravolgendo i canoni della creazione dello champagne. È infatti il primo champagne per assemblaggio nella storia, una tecnica che ancora oggi rimane la chiave del successo della Maison: a capo del team creativo c’è Dominique Demarville, che con il suo team di esperti seleziona i vini rossi e i vini fermi della migliore qualità per riaccendere in ogni bottiglia la stessa magia di duecento anni fa.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

4 + dieci =