Federico Bellanca
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 4251 letture

Viaggio negli anni ’60, tra cocktails automatizzati e nostalgia del bartender

Cocktail Nostalgia Mixology Vending Automatizzati Cocktail Bar Cocktails Bartender Viaggio Whisky

Automatizzati Vending Whisky Mixology Nostalgia Bartender Viaggio Cocktails Cocktail Bar Cocktail

© Riproduzione riservata

Quanti cocktail bar in Italia e in giro per il mondo hanno preso ispirazione dal fascino retrò di inizio novecento? La Golden Age dei cocktail, il fascino del proibizionismo, l’eleganza degli arredi e la fantasia delle combinazioni…  Eppure c’è stato un momento durante il secolo passato in cui tutto questo aveva quasi stancato, e il mondo voleva guardare avanti, verso il nuovo millennio.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Nei primi anni ’60  sembrava che il futuro fosse dietro l’angolo, e che le macchine avrebbero presto rimpiazzato l’uomo in molti lavori, compreso il bar tender.

Era un epoca di grande modernizzazione, in cui l’ uomo guardava la luna con progetti di conquista, un periodo in cui si immaginava che i robot avrebbero cambiato le vite. In questo periodo ci fu una vera e propria esplosione del numero di vending machine presenti sul suolo americano, disponibili per acquistare i beni di consumo più disparati.

Si poteva comprare un numero sorprendente di articoli inserendo gli spiccioli nelle apposite fessure,  dalla frutta,(sia fresca che in scatola) ,  così come calze di nylon, le patate, gli orologi o zuppa.

E perché no, anche un cocktail. La macchina della foto infatti mescolava whisky, acqua e soda creando un drink sul momento al modico prezzo di 2 scellini e sei pence (oggi circa £5,78 o $7,81). Non solo era legale che servisse alcolici (contrariamente ad oggi), era addirittura programmata per rispettare le leggi locali sui liquori e disponeva di un interruttore orario che la bloccava automaticamente per adeguarsi alle ore di licenza.

Una rivoluzione? A vedere i risultati forse no, visto che la macchina dei cocktail è finita nel dimenticatoio. I motivi di questo declino possono essere molteplici, dal cambio delle leggi ad un minor entusiasmo per le macchinette, ma a noi piace pensare che le mancasse quel calore umano, quella componente di fantasia e talento che solo un vero bartender sa trasmettere. E dopo averla provata una volta, probabilmente gli avventori si saranno ritrovati per commentarla in un vero locale, dove persone, drink e emozioni valgono di più di un efficiente, meccanico e solitario cocktail in piedi.

LEGGI ANCHE

COCKTAILS MACHINE: Molto più di un semplice DRINK

06/11/2015 - In occasione della Fiera Internazionale dedicata all'Ospitalità Host, TECH LIFE - giovanissima START UP tecnologica - presenterà per la prima volta al pubblico dei trends...


© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Gosling Rum - Distribuito da Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Vending Cocktails Cocktail Bar Automatizzati Bartender Whisky Mixology Cocktail Nostalgia Viaggio


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

ARTICOLI COLLEGATI:

Lady Amarena, il concorso indetto da Fabbri, svela i cocktails vincitori delle scorse edizioni

19/06/2019 - Dopo il successo della scorsa edizione, il concorso Lady Amarena lanciato da Fabbri 1905, sta coinvolgendo in una sfida le barlady di tutto il mondo, per un cocktail all’...

“Il mio Negroni è differente” – Intervista a Marco Colonnelli, Best Signature Cocktail alla FCW19

19/06/2019 - Il premio "Best Signature Cocktail" nell'ultima Florence Cocktail Week 2019 e tanta voglia di continuare a stupire. Il giovane barman Marco Colonnelli ha idee rivoluziona...

Diageo World Class: Salvatore Scamardella “fa l’Americano” e vola a Glasgow

18/06/2019 - Undici anni di successo e glamour, e il futuro non può che promettere bene. La Diageo World Class, la più importante competizione internazionale di mixology, si conferma ...

Dal Perù al Forte, dal Principe a Firenze: il naufragar ci è dolce nel mare di Omar Cáceres

06/06/2019 - Da Firenze alla brezza versiliese, con un Negroni che non si snatura ma si evolve cullato dalle onde del mare. Un Negroni che porta la firma di Omar Cáceres, pluripremiat...

Arriva l’estate….. i soft drink OnestiGroup sono pronti per la creazione del cocktail perfetto!

31/05/2019 - Finalmente la stagione ideale per degustare un buon cocktail in riva al mare è ormai alle porte ed OnestiGroup SpA, ha puntato l’attenzione su una pregievole selezione di...

Distribuzione Automatica 2018: il vending in Italia cresce (+4,7%) con valore complessivo a 4 Mrd €

30/05/2019 - L’Italia è il Paese europeo col maggior numero di distributori automatici installati, ce n’è uno ogni 73 abitanti contro una media Ue di 1 ogni 190 e il parco macchine è ...

Gli Oscar del Vending: le 25 aziende “Best”

28/05/2019 - Siamo giunti alla seconda edizione degli “Oscar del Bilancio” delle aziende italiane del Vending, settore che, secondo i dati dell’ultimo studio di settore Accenture/ Con...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

10 + nove =