Maria Sofia Tarana
| Categoria Notizie Vino | 1313 letture

A Villa Necchi Campiglio “Inseguendo DonnaFugata”, la mostra dei vini che dipingono la Sicilia

Inseguendo Mostra Necchi Arte Milano Donnafugata Sicilia Vini Campiglio Dipingono Villa Made In Italy

Sicilia Vini Arte Inseguendo Dipingono Necchi Mostra Donnafugata Milano Villa Campiglio Made In Italy

A cura di – Beverfood.com Edizioni

© Riproduzione riservata

Nella cornice anni ‘30 di Villa Necchi Campiglio, il FAI- Fondo Ambiente Italiano- e DonnaFugata mettono in mostra l’arte di Stefano Vitale, che con le sue etichette ha saputo imprimere i colori e i profumi di quei vini che dipingono la Sicilia.

 

Se in amor vince chi fugge, pare che il proverbio abbia la stessa efficacia anche nel vino.

Donnafugata è il nome che si rifà al Gattopardo, romanzo siciliano per eccellenza, che racconta la fuga e il rifugio della regina Maria Carolina nel Feudo di Salina durante la Repubblica di Napoli.

Gabriella e Giacomo Rallo, catturati dell’episodio, decidono così di prenderne spunto per battezzare la loro azienda. Nel 1983 nasce così Donnafugata e con lei le avventure di una famiglia che, con dedizione, ha saputo trasportare nei meandri del proprio vino e il suo terroir, proprio come in un’odissea.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

In ogni storia che si rispetti accade ad un certo punto di fare un incontro. Di quelli inaspettati, ma che danno già segnali di un rapporto più profondo. E profetica fu la conoscenza di Gabriella con Stefano Vitale, uomo dalla spiccata indole artistica, che dopo un pregresso in America e un contatto con l’arte popolare, decide di tornare in Italia. La signora Rallo catturata dalla sua creatività, gli propone di realizzare un’etichetta.

 

Ed ecco che prende forma il primo di una lunga serie di disegni: La Fuga. Un omaggio al nome della casa vitivinicola e alla sua vera donna: Gabriella. Lei che come Maria Carolina è fuggita. Da un pregresso come insegnante ad imprenditrice nel vino. Nei suoi capelli si modellano le onde del mare, i filari delle viti e le curve delle colline colorati di quel giallo che ha solo la Sicilia.

 

 

Parte così un sodalizio tra l’artista, la Sicilia e il vino. Come un percorso, un racconto che attraverso il segno e il colore esprime il mondo e le tracce di una donna in moto perenne, che è ora innamorata, ora fuggitrice.

Un’ espressione artistica che si concretizza nelle etichette di alcune delle bottiglie più note e amabili del mondo, da cui prende corpo la mostra Inseguendo DonnaFugata. Il percorso espositivo si articola nelle sale di Villa Necchi a Milano, svelando le tappe e i valori di un progetto d’impresa.

Tra bozzetti, video-interviste e degustazioni ci si immerge nella sfera di quei vini che hanno saputo dipingere la Sicilia in una perfetta sintonia tra il prodotto e la sua terra.

 

+INFO: www.donnafugata.it

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

DonQ Rum distribuito da Ghilardi Selezioni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Inseguendo Made In Italy Sicilia Vini Donnafugata Mostra Campiglio Necchi Dipingono Arte Milano Villa


ARTICOLI COLLEGATI:

A TUTTOFOOD A FIERAMILANO CONVERGONO MOLTE DELLE ECCELLENZE ITALIANE

14/04/2009 - TUTTOFOOD, la manifestazione “business to business” a valenza internazionale, programmata in fieramilano dal 10 al 13 giungo prossimi, rappresenta una mostra che vede il ...

Un autunno 2018 all’insegna della cultura per Dersut Caffè!

26/11/2018 - La storica torrefazione di Conegliano, che nel 2019 festeggerà i 70 anni dalla fondazione, ha dedicato alla cultura a 360° il mese di novembre: l’ingresso nella prestigio...

Musetti alla 1^ Edizione di MilanoCaffè

21/09/2018 - Il 1º ottobre 2018, in occasione della Giornata internazionale del caffè, Musetti parteciperà alla prima edizione di MilanoCaffè.   La manifestazione s...

Luca Marcellin: vi racconto il mio Drinc da sogno

08/03/2019 - Ma se ti invito a bere un drinc in via Plinio a Milano tu cosa risponderesti, ci vieni? Era con questa domanda che nel 2016 Luca Marcellin interrogava amici e conoscenti....

I Primiammare, la potenza della semplicità

05/04/2019 - La lingua napoletana, storicamente forse la più variegata e complessa tra quelle dialettali d'Italia, è uno specchio limpido dell'anima della città. Colorata, colorita, c...

In attesa della Brexit, l’Italia segna il record nell’export di food & beverage in UK

08/04/2019 - La paura della Brexit fa segnare il record di sempre nelle esportazioni alimentari italiani che fanno registrare un balzo del 17,3% in Gran Bretagna dove è corsa agli acq...

AIS presenta Enozioni a Milano dal 26 al 28 gennaio. L’emozione del vino

17/01/2018 - Cresce l’attesa e fervono i lavori nella delegazione milanese dell’Associazione Italiana Sommelier. Vanno via via disponendosi i tasselli che comporranno il mosaico enoic...

Coldiretti: “Torna l’indicazione di origine delle uve, si adotti anche per lo spumante”

23/11/2018 - La Commissione ha rettificato il testo del regolamento sul vino per assicurare l’indicazione di origine delle uve nelle bottiglie prodotte con vitigni internazionali (Cha...

ISMEA, un 2018 positivo per il vino Made in Italy ma incombe spettro del “no deal”

31/03/2019 - Con 55 milioni di ettolitri di vino nel 2018 (+29% su base annua), di cui quasi 20 milioni indirizzati verso i mercati esteri, l'Italia conferma il suo ruolo di leader mo...

Gin Mare e Salvia & Limone partner della mostra Per Fumum

10/05/2019 - Compagnia dei Caraibi, azienda piemontese che importa e distribuisce distillati di alta qualità, persegue da sempre la volontà di legarsi a manifestazioni che esaltano e ...

My-Spirits

My Spirits di Partesa: termina a Milano il percorso dedicato agli Spirits

23/11/2017 - Giunge al termine il viaggio nel mondo degli Spirits con My Spirits, l’evento organizzato da Partesa per gli esperti del settore e tutti gli appassionati del mondo dell’H...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × 1 =