Pinterest LinkedIn

Dall’11 al 15 febbraio Enoteca Regionale Emilia Romagna parteciperà assieme a 6 produttori alla ventesima edizione di Prodexpo , la maggiore fiera del settore alimentare e bevande per i mercati di Russia ed Europa dell’Est. Con una superficie 80mila metri quadrati e oltre 56.000 visitatori Prodexpo è appuntamento da non perdere per proporsi a un mercato estremamente complesso e dinamico quale è quello russo. E i vini dell’Emilia Romagna sono in prima fila.


Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

Dal 1995 al 2010 in Russia i consumi sono aumentati del 2,5%, una questa tendenza tuttora in atto grazie all’allargamento della classe media non solo a Mosca e San Pietroburgo ma anche nelle più ricche regioni del paese. Parallelamente, nelle principali città si stanno moltiplicando i ristoranti di medio livello e le realtà che offrono occasioni di approfondimento. Risultato: con il nascere di un’autentica cultura del vino sempre meno si acquista l’etichetta di lusso per dimostrare il proprio status e sempre più ci si affida al proprio palato per cercare vini di qualità anche di piccole aziende o di aree meno blasonate, con l’attenzione ad un corretto rapporto prezzo/qualità.

Le cantine presenti con un proprio stand al Pad 2.3 sono:
Ariola (PR) stand D48
Chiarli (MO) stand D40
Cantine Sgarzi (BO) stand D41
Donelli Vini (RE) stand D46
Gruppo Cevico (RA) stand D45
Medici Ermete & Figli (RE) stand D47

Al pad 2.3 stand D42, nel banco d’assaggio di Enoteca Regionale Emilia Romagna, sarà possibile degustare i vini di:
Bonfiglio (BO)
Ca’ de Medici (RE)
Cantine Riunite (RE)
Fattoria Zerbina (RA)
San Patrignano (RN)
Villa Tavernago (PR)
Torre Fornello (PC)

+info: www.enotecaemiliaromagna.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

due × 2 =