antonietta
| Categoria Notizie Vino | 1507 letture

Vinitaly 2019: Mionetto protagonista con Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Rive di Collalto

Valdobbiadene Prosecco Vinitaly Superiore Docg Rive Collalto Prosecco Superiore Mionetto

Mionetto Prosecco Superiore Collalto Valdobbiadene Prosecco Vinitaly Rive Docg Superiore

Mionetto si presenta con una novità assoluta alla 53esima edizione del Vinitaly, in programma dal 7 al 10 aprile 2019 a Verona. La più importante manifestazione dedicata al mondo del vino e dei distillati sarà il palcoscenico della prima assoluta del “Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Rive di Collalto Millesimato Demi-Sec”, un nuovo raffinato spumante che va ad arricchire la Luxury Collection di Mionetto, l’innovativa linea di eccellenza che in Italia è dedicata esclusivamente al canale Ho.Re.Ca.

 

 

Il “Rive di Collalto” è pura espressione dello stile enologico unico della Cantina e della sua ultracentenaria tradizione. Un vino sapientemente ottenuto da uve Glera raccolte rigorosamente a mano, nelle “Rive” della frazione di Collalto – Susegana (Treviso), vigneti adagiati su vocati pendii nel cuore della DOCG di Valdobbiadene dove la resa per ettaro è ridotta rispetto al resto della Denominazione. Dal caratteristico colore giallo paglierino brillante, si caratterizza per la sua spuma fitta, un perlage fine persistente ed una aromaticità amplificata dalla presenza del Pinot Grigio. Le note dolci che richiamano alla frutta matura e al miele, impreziosita da sentori si salvia e note speziate, si bilanciano con una fresca e garbata acidità.  La sua gradazione zuccherina lo rende ottimo con i dessert ma sorprende anche in abbinamento con i formaggi erborinati.

Lunedì 8 aprile alle ore 14.00 e alle ore 16.00 presso lo stand Mionetto (Pad. 4 – Stand B3), il “Rive di Collalto” e il Valdobbiadene Superiore di Cartizze DOCG saranno protagonisti di dolcissimi “show cooking” del Pastry Chef Alessandro Servida, che delizierà i presenti con dei dessert sapientemente abbinati ai due vini. Pasticcere e membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, Alessandro Servida ha fatto della propria passione un mestiere: i suoi dolci si distinguono per il sapiente uso delle materie prime e per le linee pulite e moderne. Il Pastry Chef italiano è anche un volto noto in tv: fa parte del cast del programma di Rai Due “Detto Fatto” ma ha vestito anche i panni nel conduttore del programma “Pastry” Garage”, in onda su La 5.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Anche quest’anno quindi, lo stand di Mionetto sarà sempre pronto ad accogliere i numerosi visitatori per vivere tanti momenti di convivialità e guidare gli ospiti in una esperienza sensoriale unica, raccontata anche sui canali social attraverso gli hastag #mionettoprosecco e #designdelgusto.

Il Vinitaly sarà l’occasione per brindare alle ottime performance economiche della Cantina. Nel 2018 Mionetto S.p.A. ha realizzato una crescita a doppia cifra (+10% rispetto all’anno precedente) con ricavi che superano gli 86 milioni di euro e oltre 29,5 milioni di bottiglie vendute.

 

Mionetto S.p.A.

Mionetto nasce nel 1887 dall’amore e dalla passione per la terra e per il lavoro in cantina del mastro vinificatore Francesco Mionetto, capostipite della famiglia. Immersa nelle colline di Valdobbiadene, culla del Prosecco, Mionetto ha saputo in 132 anni di storia farsi interprete del territorio d’origine e divenire una delle aziende produttrici di vini e Prosecco più rappresentative nel panorama internazionale. Dai primi anni della sua fondazione, la Cantina si è caratterizzata sia per l’impronta moderna e innovativa, sia per la capacità di anticipare le tendenze mantenendo lo stretto legame con la cultura del territorio natio, che ancora oggi la contraddistingue nel mondo delle bollicine e ne fa sinonimo di Prosecco. La totale acquisizione della cantina nel 2008 da parte del Gruppo Henkell-Freixenet, il primo produttore mondiale di bollicine, ha portato grandi opportunità di crescita, sia in termini di mercato, sia da un punto di vista interno, organizzativo e gestionale. Alla guida di Mionetto SpA un Management Board composto da Alessio Del Savio (Consigliere Delegato, Direttore Tecnico ed Enologo), Paolo Bogoni (Chief Marketing Officer), Robert Ebner (Chief Sales Officer) e Marco Tomasin (Chief Financial Officer).

 

+info: www.mionetto.com
Ufficio Stampa: 
alessio@the3floor.it
maurizio@the3floor.it
giacomo@the3floor.it

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Mionetto Valdobbiadene Rive Vinitaly Prosecco Docg Superiore Prosecco Superiore Collalto


ARTICOLI COLLEGATI:

Gold per La Tordera Tittoni “Rive di Vidor” Dry

Gold per La Tordera Tittoni “Rive di Vidor” Dry

18/07/2019 - Alla più importante competizione mondiale specializzata sulle bollicine La Tordera Tittoni Rive di Vidor ottiene una medaglia d’oro. “Siamo molto felici del ricono...

Le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono Patrimonio Unesco

Le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono Patrimonio Unesco

08/07/2019 - Da oggi le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono il 55° sito italiano “Patrimonio dell’Umanità”. La conferma arriva da Baku, in Azerbaijaan, dove il Com...

Moscato Canelli verso la Docg: 100 ettari e oltre 500 mila bottiglie

Moscato Canelli verso la Docg: 100 ettari e oltre 500 mila bottiglie

21/06/2019 - Il Moscato Canelli si prepara a diventare una Docg. Un sogno che si realizza per l’Associazione Produttori Moscato Canelli impegnata da anni a promuovere questa giovane, ...

Serrai Extra Dry di La Tordera: un vino da medaglia. Miglior Valdobbiadene Prosecco DOCG

Serrai Extra Dry di La Tordera: un vino da medaglia. Miglior Valdobbiadene Prosecco DOCG

07/06/2019 - La Tordera, azienda vitivinicola di Vidor (TV), ottiene anche quest’anno una prestigiosa medaglia da Decanter, tra le più importanti riviste del mondo enologico a livello...

Cartizze Dry La Tordera per brindare alla festa della mamma!

Cartizze Dry La Tordera per brindare alla festa della mamma!

11/05/2019 - “Di mamma ce n’è una sola” e per un’occasione speciale come la “festa della mamma” è importante scegliere il vino giusto e brindare insieme alla propria famiglia. Il Cart...

Varvaglione 1921 a Vinitaly: la Puglia del vino fra mare, sole e vento

Varvaglione 1921 a Vinitaly: la Puglia del vino fra mare, sole e vento

17/04/2019 - Tutta la Puglia del vino a Vinitaly era concentrata nello stand Varvaglione 1921. Cantina storica, azienda famigliare, giunta alla quarta generazione, raccontata dal volt...

Les Grands Chais per la prima volta al Vinitaly guarda all’Horeca

Les Grands Chais per la prima volta al Vinitaly guarda all’Horeca

17/04/2019 - I grandi vini francesi come sempre protagonisti a Vinitaly nell’area D, quella dedicata a vini di importazione di qualità. Le Grande Chais de France rappresenta una realt...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

2 × 1 =